archivio 01/2009

SATIRA

Malindi, the land of the occasions

Ecco cos’è Malindi, un luogo splendido in cui si vive di occasioni. 

09-01-2009 di Freddie del Curatolo

Sarà che noi italiani siamo un’altra razza. 
Campanilisti, figli di comunesimo e Granducati, fieri dei dialetti e dell’identità che fa sentire un varesotto più vicino alla Cornovaglia che alle Marche, senso della Patria assente ma liti da cortile per la supremazia sui cassonetti della raccolta differenziata e ronde di quartiere ogniddove.
Saremo noi ad essere strani, e a trasformare anche altri popoli, modificando i loro usi e costumi, le abitudini sociali e quelle lavorative, ma non come gli americani, con consapevole e bonaria invadenza. Noi lo facciamo per riflesso condizionato, in maniera assolutamente involontaria.
Io non ho mai visto un poliziotto di Brescia fare carte false per essere trasferito a Porto Cervo, un finanziere umbro pagare di tasca sua tre mesi di stipendio per poter esercitare a Cortina d’Ampezzo e un giudice andare a tentare la carriera a Portofino.

LEGGI TUTTO

PERMESSI

Norme per il trasporto di animali domestici in Kenya

Permessi, vaccinazioni e tempi delle richieste

03-01-2009 di redazione

La maggior parte dei viaggiatori che vogliono portare in Kenya animali domestici, si riferiscono a cani e gatti.
Innanzitutto, prima di acquistare un biglietto, assicurarsi che la compagnia aerea accetti animali a bordo o nella stiva.
Specialmente i voli charter sono a discrezione, talvolta anche dell'equipaggio.
I voli di linea solitamente non fanno problemi.

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI

ARCHIVIO

Gennaio 2009

Tutte le notizie del mese

01-01-2009 di redazione

Malindi: S.Silvestro by night e primo dell'anno in spiaggia.
Dopo una lunga notte di ordinata baldoria, senza alcun incidente nè episodi spiacevoli, il primo giorno del nuovo anno a Malindi è trascorso felicemente e anche un po' pigro in spiaggia per moltissimi turisti, residenti italiani e cittadini kenioti. 
Le spiagge di Silversand e del Parco Marino a Casuarina erano affollate di famiglie, coppie e giovani. Tutti in acqua con un venticello piacevole che ha increspato l'oceano indiano abbastanza da far divertire i bambini a cavalcioni sulle onde.
E' stato un risveglio splendido, quello del primo dell'anno sulla costa keniota, temperatura attorno ai trenta grandi ma pochissima umidità. La notte di S.Silvestro ha visto migliaia di persone in giro per la cittadina, tra le feste private e quelle dei ristoranti, e gli appuntamenti dopo la mezzanotte nei locali pubblici. Hanno spadroneggiato la discoteca sulla spiaggia di Rosada Beach, con il dee-jay locale Dulla a dettare i tempi del ballo scatenato, e il Beach Bar Lost, sulla spiaggia del Lawford's Hotel, con la commercial house di Doctor Vey, richiestissimo MC di Radio Capital FM, ormai popolare anche alle Seychelles.
Fino alla mezzanotte invece gli appuntamenti più gettonati sono stati il Casino, con il concerto del cantautore di Nairobi Harry Kimani, con il suo pop raffinato, e il gruppo di ballerini e acrobati Sarakasi Dancers, e il ristorante La Malindina, con il tradizionale "tutti in piscina" di mezzanotte. Pienone a cena anche per Rosada e La Terrazza. Si è ballato fino a notte fonda allo Stardust, l'unica vera discoteca al chiuso di Malindi, mentre chi ha scelto le atmosfere africane si è ritrovato allo Stars & Gatters o al Lena's Joint, dove era in programma una serata di musica Bango. Al Lost, con falò sulla spiaggia e long drink, si è fatta l'alba. Alla fine tutti felici, nessun problema di ordine pubblico e tanti saluti al 2008, che per il kenya è un anno da archiviare il più in fretta possibile. Ma se questo è il buongiorno del nuovo anno, si può essere più che ottimisti.(2/01/2009)

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE