archivio 03/2010

RACCONTI

Quel sogno gettato a mare

"Questo cielo "touch-screen" mi aveva contagiato fin dal primo giorno..."

09-03-2010 di Marco C.

Il pomeriggio era ventilato e portava nuvole grandi che in tutta la mia vita non avevo mai visto così basse.
Sembrava le potessi toccare e modellare con un dito. Questo cielo "touch-screen" mi aveva contagiato fin dal primo giorno della mia vacanza.
A Watamu il mondo sembra fermarsi in riva al mare, e riprendere a vivere oltre la barriera corallina. In mezzo, tra il bagnasciuga e l'alta marea, una terra di nessuno che in realtà mi sembrava la mia libertà, la quotidianità come l'avevo sempre sognata.

LEGGI TUTTO IL RACCONTO

NONNO KAZUNGU

Nonno Kazungu e la festa della donna

“Viva l’otto marzo! Viva le nostre donne!”

08-03-2010 di Freddie del Curatolo

Vedere un bianco a Kakoneni, alle otto del mattino, non è un fatto raro ma regala sempre un senso di inaspettato, di nuovo; l’effetto sorpresa delle cose immaginate che si materializzano in un istante imprevisto.
Questo accade soprattutto ai bambini che gioiosamente si dispongono sul bordo della pista come per il passaggio dei ciclisti sul Tourmalet e sono un tutt’uno con la polvere arancione, l’ombra delle acacie e il sorriso del sole. 
Nonno Kazungu invece sa che un mzungu a quell’ora, su una strada sterrata, cinquanta chilometri all’interno di Malindi sulla via per il Parco Nazionale dello Tsavo, se non c’è nelle vicinanze un pulmino da safari, può appartenere a due categorie: 

 

LEGGI IL RACCONTO COMPLETO

ARCHIVIO

Marzo 2010

Tutte le notizie del mese

01-03-2010 di redazione

Una circonvallazione per Nairobi
A Nairobi, congestionata dal traffico, partono finalmente i lavori per una circonvallazione esterna, che permetterà di ridurre il flusso di automobili, e di conseguenza lo smog e le lunghe attese. Tanti sono ormai infatti i pendolari che arrivano oggi giorno a Nairobi. I lavori per la nuova arteria, che si chiamerà “Raccordo Anulare Occidentale”, inizieranno subito e saranno completati nel giro di diciotto mesi. "Ci auguriamo che la costruzione della strada", ha detto il ministro delle Finanze, Uhuru Kenyatta, "contribuisca al decongestionamento dell'area metropolitana di Nairobi, afflitta quotidianamente da giganteschi ingorghi". A Questo punto, dato che sono già stati stanziati i fondi, non resta che attendere l'imminente annuncio dell'inizio dei lavori per la costruzione della circonvallazione di Malindi, di cui il parlamentare Gideon Mung'aro, ex sindaco di Malindi, già da tempo ha assicurato lo stanziamento di fondi.(1/03/2010)

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE