Personaggi

PERSONAGGI

Murielle, da Malindi a Nairobi il successo di un'italiana

Grazie a lei "La Salumeria" oggi è uno dei locali top di Nairobi

21-12-2016 di redazione

C’è una creativa italiana dietro al successo di uno dei ristoranti più trendy di Nairobi.
La storia di Murielle Minchella parte da lontano e soprattutto parte da Malindi, per arrivare al top quest’anno nella ricca, frenetica e multietnica capitale del Kenya, con “La Salumeria”.
“Quest’anno sto vivendo il coronamento non solo della mia carriera professionale – spiega Murielle – ma anche del mio percorso afriano. Arrivai in Kenya nel 1987 in vacanza e non fu difficile innamorarmi di Malindi. Al mio rientro in Europa capii che ero stata rapita da questa terra e che dovevo tornare al più presto”.
Così Murielle entra anche nel mondo del turismo e della ristorazione, trasformando la villa acquistata con la famiglia in un boutique resort di lusso.
“Ho fatto di tutto per restare – rivela Murielle - mi sono messa a dura prova in un Paese che non conoscevo ma di cui mi ero innamorata, accumulando esperienze e lavorando come direttrice in hotel e ristoranti, con passione e sempre in armonia con lo staff e la clientela. Credo di aver lasciato un buon ricordo in tutti i posti dove ho lavorato e le dimostrazioni di affetto di dirigenti e clienti, ancora oggi, mi hanno dato forza e mi fanno sentire bene”.
Così la ristoratrice mette nel cuore e nella valigia la sua avventura a Malindi e Watamu e prova a tornare in Europa. Ma il richiamo del Kenya è troppo forte e la voglia di una nuova sfida, più grande e stimolante è alle porte. La Salumeria di Nairobi da 17 anni è conosciuto come uno dei tanti buoni ristoranti italiani in Kenya, ma grazie a Murielle in pochi mesi ha conquistato una clientela nuova e si è fatto la fama di un locale rinomato.
“Ho deciso di portare la mia passione, creatività ed esperienza a Nairobi – racconta Murielle – e mi sono trovata a gestire uno dei ristoranti più famosi della Capitale, frequentata oltre che da gente comune e da cittadini di tutto il mondo, anche da politici di primo piano, governatori e personaggi famosi dell’intrattenimento e della vita pubblica keniota. Nel prossimo futuro introdurremo una cantina di vini italiani particolari che ancora non si trovano in Kenya e introdurremo piatti delle gastronomie tipiche delle regioni italiane. Il successo de “La Salumeria” non è arrivato a caso, è frutto di tanti sacrifici e dell’insegnamento che le difficoltà mi hanno saputo dare. Oggi mi ritengo una persona fortunata, per il rapporto che ho con il mio team di lavoro, senza il quale la nomea che il ristorante si è fatto non potrebbe essere, e per le soddisfazioni che la mia clientela mi da ogni giorno. Il segreto sta nella cucina in grado di conquistare ogni tipo di palato, nel servizio e nell’affiatamento”.
Una felicità fatta anche di perseveranza, sacrificio e di qualche rinuncia.
“Certo, è normale che mi manchi tutto di Malindi e Watamu: il mare, il clima, i colori e il sorriso delle persone. Sono le cose che mi hanno fatto amare il Kenya e che ancora oggi mi danno la spinta per lavorare anche in una grande città. Mi sento viva ed appagata, e appena posso torno sulla costa, in vacanza.  
 


 

FOTO GALLERY
TAGS: Murielle MinchellaLa Salumeria Nairobi

Da una parte l'era della grafica a computer, della stampa 3D, di photoshop e dei robot che disegnano.
Dall'altra un Continente, quello africano, che cresce con una velocità doppia rispetto allo zoppicante mondo occidentale e che, almeno nelle grandi metropoli...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Watamu si promuove a Nairobi come destinazione turistica autonoma, con le sue particolarità e le sue strutture e attività.
Tutto questo avverrà da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre al 7th August Memorial Park di Nairobi, nel centro della capitale...

A partire dal 25 marzo 2018, i clienti Air France potranno volare verso Nairobi (Kenya) da Parigi-Charles de Gaulle grazie a 3 nuove frequenze settimanali.
I voli saranno operati da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'Ambasciata d'Italia in Kenya cambia sede e lascia il centro di Nairobi. Gli uffici e gli sportelli al pubblico hanno abbandonato gli storici locali di Mama Ngina Street, nel cuore della city, per trasferirsi nella più funzionale struttura del quartiere...

ALL'INTERNO L'INDIRIZZO COMPLETO

Ecco l'elenco completo delle compagnie aeree di linea o charter che a tutto il 2017 volano da Italia ed Europa (anche tramite collegamenti, scali e code-sharing) verso il Kenya, con arrivo negli aeroporti internazionali di Mombasa (Moi International Airport) e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Aziende italiane in Kenya in promozione al Village Market di Nairobi.
L’evento, volto alla promozione e alla valorizzazione dell’Italia in Kenya, è organizzato dal COMITES sotto l’egida dell’Ambasciata d’Italia in Kenya e vi possono prendere parte tutti operatori economici, associazioni...

LEGGI TUTTO

Tutti sulla spiaggia di Silversand con le associazioni locali per difendere il Parco Nazionale di Nairobi,
Sabato 29 novembre 2016, in quattro diverse località lungo la costa del Kenya si organizzeranno eventi simultanei per mostrare l'unità nazionale, sostenendo gli sforzi per...

LEGGI TUTTO

Sarà una ditta americana, la Betchel di San Francisco, a costruire l'autostrada veloce multicorsia da Mombasa a Nairobi.
L'accordo, firmato ieri dalla Società Nazionale Keniota Autostrade (KENHA) e dall'azienda che ha vinto l'appalto, grazie ai finanziamenti che arriveranno dagli Stati...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Contea di Nairobi aiuterà le piccole e medie imprese a crescere.
Secondo un accordo firmato dal neo Governatore di Nairobi Mike Mbuki Sonko e la Camera di Commercio e dell’Industria del Kenya (KNCCI), le imprese locali gestite al femminile...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Cinquantaquattro anni fa, il 1 giugno del 1963, il Governo Ombra keniano, con Jomo Kenyatta Presidente, forgiò il primo stralcio della Costituzione del Kenya, che poi sarebbe entrata in vigore il 12 dicembre dello stesso anno.
Per questo oggi in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nairobi è una delle cento città più accoglienti del mondo, secondo una graduatoria stilata da uno dei più importanti siti internet di viaggi e turismo, l'olandese Travelbird.
Questo sondaggio si è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'ottima notizia per l'economia e per il turismo del Kenya. 
Dopo anni di attesa, l'aeroporto internazionale Jomo Kenyatta di Nairobi ha ottenuto la certificazione di Categoria A per poter effettuare e ricevere voli diretti dagli Stati Uniti, compresi cargo ed...

LEGGI TUTTO

Sei mesi di campagna elettorale e tre di post elezioni hanno rallentato i piani del Kenya per quanto riguarda la crescita economica, ma non sembrano essere in grado (per fortuna) di fermare lo sviluppo del Paese in termini di infrastrutture...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un documentario sugli italiani in Kenya. E' l'idea, appoggiata dall'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, del regista italiano Giampaolo Montesanto.
Montesanto ha da poco ultimato e messo in circolazione un lungometraggio simile, sui nostri connazionali in Eritrea ed è pronto...

LEGGI TUTTO

Una settimana per celebrare la gastronomia e la cultura italiana a Nairobi, con musica, mostre fotografiche, danza, teatro ed altri eventi.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono terminate le riprese del docufilm "Italiani in Kenya", mediometraggio commissionato dal Ministero degli Esteri italiano, tramite l'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, nell'ambito della settimana della lingua italiana nel mondo. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO