Ultime notizie

CURIOSITA'

A Nairobi i primi campi di calcio sul tetto di una chiesa

La trovata della Imara Church del Kenya: "Attira molti più fedeli"

18-09-2018 di redazione

Una trovata che sta facendo il giro del mondo, non solo tra i cristiani praticanti e tra gli appassionati di football.
La Chiesa Cristiana Internazionale di Imara Daima a Nairobi, sul suo tetto ha fatto costruire ben due campi da calcio.
I campi non sono solo campi da gioco standard, ma sono costruiti con le più moderne tecniche internazionali; con tutti i servizi necessari che si trovano nei normali stadi del mondo.
L'insolito scenario ha dato a questa chiesa della capitale nuova visibilità, non solo dalla comunità della zona, ma anche da altre persone provenienti da diverse parti del Paese che visitano il luogo di culto solo per curiosità e per rendersi conto di come è stato concepito il progetto.
"Ogni giorno riceviamo molti visitatori che vengono ad usare e altri solo per vedere i campi da calcio - ha dichiarato il reverendo Julius Wainainaina, responsabile della struttura - bisogna dire che questo progetto ha attirato molte persone nel nostro centro pastorale", .
Il progetto è stato avviato lo scorso 2 settembre dalla stessa Chiesa sotto l'egida della Ambassador Football Training Center, un programma in collaborazione con le Assemblee di Dio del Kenya che cerca di promuovere il talento nello sport, offrendo strutture di formazione e di gioco.
"Siamo al completo tutta la settimana, tra tornei, allenamenti e partite amichevoli - specifica Wainaina - Siamo sempre aperti, tranne quando la struttura è chiusa dall'accesso pubblico per consentire alle funzioni religiose di procedere senza interruzioni. E' bello vedere persone singole, famiglie, giocatori e dilettanti della comunità del quartiere e quelli provenienti da tutto il Kenya, frequentare la struttura non solo per il calcio, ma per feste di compleanno, attività e giochi all'aperto, attività di team building e addirittura matrimoni.

TAGS: calcio kenyacampi kenyastadio kenyachiesa kenya

L'Italia del calcio in questi giorni piange la scomparsa del grande allenatore del passato Gigi Radice, famoso per aver regalato al Torino il suo ultimo scudetto, nel 1976.
Gli appassionati ricordano il suo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In una piccola manyatta del villaggio di Saku, nella Contea di Marsabit, una ragazza di diciassette anni ha salutato le sue caprette, i fratelli e il resto della numerosa famiglia.
Poi ha aperto una piccola...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Un danno senza precedenti per l'entroterra di Malindi e la savana.
L'esondazione del fiume Galana, causata dalle piogge torrenziali a Nord del Kenya, ha prodotto un allagamento senza precedenti, che oltre a campi coltivati e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Magda, Caterina, Nicola e Lucrezia ringraziano tutti coloro che, con il loro affetto e il loro calore, li hanno confortati e supportati e sono stati vicini al loro dolore in questo tragico momento". Queste le parole affidate a Malindikenya.net dalla famiglia...

LEGGI TUTTO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha cambiato i suoi piani, decidendo di passare da Malindi ieri e non la prossima settimana, per lanciare ufficialmente l’asfaltatura della strada che porta al Parco Nazionale dello Tsavo Est.

LEGGI TUTTO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha cambiato i suoi piani, decidendo di passare da Malindi ieri e non la prossima settimana, per lanciare ufficialmente l’asfaltatura della strada che porta al Parco Nazionale dello Tsavo Est.
 

 

leggi tutto

Pasqua è Pasqua in tutto il mondo.
Anche sulla costa del Kenya e a Malindi, cittadina dalle mille culture (proprio in questi giorni va in scena...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una domenica di preghiere, canti, unità tra cattolici, protestanti e islamici della costa keniana per solidarietà con gli italiani pensando alla volontaria Silvia Romano, rapita ormai da undici giorni da una banda di criminali nel villaggio di Chakama.
Quasi ogni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La scuola calcio di Malindikenya.net prosegue la sua avventura, grazie all'aiuto dei primi italiani che si stanno appassionando al percorso dei nostri ragazzini della periferia di Malindi.
Durante il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ora io so una canzone dell’Africa, una canzone della giraffa e della luna nuova sdraiata sul dorso,
dell’aratro nei campi e dei visi sudati degli uomini che raccolgono il caffè. 
Ma sa l’Africa una canzone che parla di me? 

Un workshop di romanzieri storici italiani per far crescere la coscienza storica e narrativa dei giovani scrittori keniani.
"History and stories", questo il titolo delle cinque giornate nairobine, in scena da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Partirà venerdì 30 marzo la nona edizione del Malindi Multicultural Festival.
La kermesse locale di danze, esibizioni, incontri e musica anche quest'anno si terrà negli spazi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il progetto Real Malindi cresce grazie alla generosità dei lettori italiani di malindikenya.net.
Ieri finalmente sono arrivate le scarpine da calcio per gli studenti della scuola primaria di Ganda, popoloso sobborgo di Malindi da dove abbiamo deciso di...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Sono terminate le riprese del docufilm "Italiani in Kenya", mediometraggio commissionato dal Ministero degli Esteri italiano, tramite l'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, nell'ambito della settimana della lingua italiana nel mondo. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'appuntamento è da non perdere, per gli italiani che sono a Malindi e dintorni in questo periodo. 
Sabato 15 ottobre alle ore 18 al Museo Nazionale di Malindi (ex DC office, dietro la piazzetta del cambio, Uhuru Garden) la direttrice...

LEGGI TUTTO

Un documentario sugli italiani in Kenya. E' l'idea, appoggiata dall'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, del regista italiano Giampaolo Montesanto.
Montesanto ha da poco ultimato e messo in circolazione un lungometraggio simile, sui nostri connazionali in Eritrea ed è pronto...

LEGGI TUTTO