Ultime notizie

SPETTACOLI

Al cinema il passero che volò dall'Europa al Kenya

"Richard Missione Africa" è il cartone animato dell'estate

09-05-2017 di redazione

Un passerotto che vola dalla Germania al Kenya si appresta a diventare l’idolo dei bambini per la prossima estate.
Uscirà domani anche nei cinema italiani il nuovo cartoon “Richard – Missione Africa”, che parla di migrazioni, unendo l’Europa al Kenya e aiutando i bambini degli slum di Nairobi.
Il cartone animato, produzione tedesca e regia di Toby Genkel e Reza Memari è in concorso al Festival di Berlino ed è stato presentato in anteprima al Future Film Festival di Bologna.
La trama: Richard è un passerotto che prima di nascere perde i genitori.
Così quando il suo uovo si schiude per lui è naturale saltare sulla zampa e abbracciare Aurora, la cicogna che si trova davanti e che crede sua mamma.
Richard entra a tutti gli effetti a far parte della famiglia di Claudius e Aurora e del fratellastro Max. Vive come una cicogna, dorme con la zampa sollevata e mangia i pesci di fiume. Finché non arriva l’autunno, vale a dire il momento di migrare.
Nonostante i tentativi di Aurora e Max di convincere il padre di famiglia, lui è irremovibile:
Richard non andrà con loro. "Non sopravvivrebbe mai al viaggio in Africa, lui deve vivere come un passero".
Tutti sottovalutano però la cocciutaggine dell’uccellino che, convinto di essere una cicogna e volendo ricongiungersi a quella che per lui è la sua unica famiglia, intraprende ugualmente  il viaggio.
Fondamentali per la riuscita della missione si riveleranno gli incontri che Richard farà lungo il tragitto. Quello con Olga, un gufetto extralarge, e il suo amico immaginario Oleg, e quello con  Kiki un pappagallo un po' snob, appassionato di discomusic con il sogno di partecipare al Festival di Sanremo.
Insieme i tre supereranno una serie di avventure e Richard diventerà il primo passero ad aver affrontato una migrazione, dal nord della Germania fino in Africa.
Il film, che nel divertire avvicina i bambini alle tematiche dell’ambiente e delle migrazioni, ha anche intenti benefici: infatti sostiene i progetti di Alice For Children. La NGO aiuta da anni oltre 2500 bambini che vivono nelle baraccopoli di Korogocho e Dandora, alla periferia di Nairobi e in un villaggio Maasai dell’Amboseli.

TAGS: Cartone KenyaRichard Missione AfricaKenya Cartoon

Lui si chiama Richard Odada e, come tanti suoi coetanei keniani, sogna di diventare un calciatore professionista.
Sicuramente rispetto a tanti ragazzi di Nairobi e dintorni, Richard ha bruciato le tappe.
Dopo essere...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"La mia lotta per salvare i tesori naturali africani". 
Questo l'eloquente sottotitolo di un'autobiografia scritta a quattro mani con la giornalista Virginia Morell.
La vita del fondatore del Kenya Wildlife Service e del più strenuo difensore degli animali selvatici del...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Oggi, 17 marzo 2011 in Italia si festeggiano i 150 anni dell’unità, si ricordano i frutti del risorgimento.
Centocinquanta anni, una ricorrenza mai così paradossale, che cade in un periodo storico in cui il nostro paese è diviso in tutto.LEGGI TUTTO

a Malindi un’altra importante missione spaziale, grazie al Centro Spaziale italiano Luigi Broglio.
Come riferisce il sito dell’Agenzia Spaziale Italiana, la base italiana San Marco di Ngomeni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

30 aprile 2016.
Una data che entrerà nella storia : il Kenya ha scelto di bruciare, davanti agli occhi del mondo intero, le zanne di elefanti e rinoceronti sequestrati al mercato illegale.
Una cerimonia mediaticamente spettacolare, il più grande rogo...

LEGGI TUTTO

La Contea di Nairobi aiuterà le piccole e medie imprese a crescere.
Secondo un accordo firmato dal neo Governatore di Nairobi Mike Mbuki Sonko e la Camera di Commercio e dell’Industria del Kenya (KNCCI), le imprese locali gestite al femminile...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E arrivò la prima telefonata del Presidente americano Donald Trump al collega keniano Uhuru Kenyatta.
A un mese e mezzo dall'insediamento alla Casa Bianca e nel pieno di meeting e attuazione del suo piano di Governo, il leader degli USA ha...

LEGGI TUTTO

La catena di solidarietà partita dall’ambasciata keniana dell’Ordine dei Cavalieri di Malta e promossa anche attraverso il sito, con la complicità della connazionale Rita Valentini, è approdata al risultato sperato, quello di portare una cisterna d’acqua e un camion contenente...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non si conosce ancora la sorte dei dieci occupanti del velivolo Fly Sax scomparso martedì sera dai radar dell'aeroporto internazionale di Nairobi.
Dopo 36 ore...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il progetto per asfaltare le strade interne di Malindi, o meglio pavimentarle con il collaudato sistema dei blocchetti di cemento, meno soggetti a deterioramento e a buche, prosegue anche durante la stagione delle piogge con

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'entusiasmo dei tifosi nerazzurri in tutto il mondo non dipende certo dalle vittorie o dalle vicissitudini societarie della squadra.
Il cuore guarda oltre e la fede calcistica pure.
Per questo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I primi dati del 2015 trasmessi dall'organizzazione "Tsavo Trust" sono significativi e confortanti: nei primi sei mesi dell'anno nessun elefante è stato ucciso.
I bracconieri non sono riusciti a prelevare le preziose zanne da nessun esemplare, e la savana del...

LEGGI TUTTO

E' una storia di passione, e di una "cicatrice d'amore".
Non solo scaturita dal grande spirito cristiano del protagonista e dei suoi compagni di viaggio.
Quella di Monsignor Joseph Alessandro, qui in Kenya conosciuto da tutti semplicemente come Joe, è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' pressing da più parti sul Governatore della Contea di Kilifi Amason Kingi per migliorare Malindi, dopo le dichiarazioni di qualche giorno da di Flavio Briatore, riprese da stampa e media nazionali.
Un fuoco...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Commissione Elettorale Indipendente del Kenya (IEBC) annuncerà questo pomeriggio il nome del nuovo Presidente della Repubblica del Kenya.
Nome scaturito dalle votazioni nazionali che, secondo gli osservatori internazionali e la stessa IEBC si sono tenute in maniera limpida e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per i keniani “attesa” è una parola che odora d’infinito.
D’altronde la loro religiosità è speranza, la vita stessa è speranza.
Per chi crede, la vita è un’attesa; perché affannarsi a vederne la fine?
Da tempi immemori la povera gente...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY