Ultime notizie

SOLIDARIETA'

Albergatore italiano di Malindi produce e dona mascherine

Roberto Baldacci ha trasformato il suo B&B in una sartoria

28-03-2020 di Freddie del Curatolo

Ci vuole cuore, intelligenza, senso pratico e della comunità.
Per affrontare un’emergenza, specie in Kenya, non basta chiudersi in casa (che è fondamentale, come tenere le distanze e igienizzarsi di continuo) ma bisogna darsi da fare, dare una mano, perché l’Africa e la sua gente con le proprie risorse non ce la potranno mai fare.
Roberto Baldacci, riminese da tanti anni a Malindi dove gestisce con la famiglia keniana il residence B&B “Eden House”, queste cose le sa e le ha dentro.
Così in un momento drammatico anche per il turismo, dove si deve far fronte ad un’altra emergenza, quella del lavoro e dei salari di tante famiglie, ha reinventato la sua attività, trasformando la struttura di hospitality in una sartoria e iniziando a produrre mascherine di tessuto.
“Ne abbiamo già prodotte seicento – spiega Roberto – ci costano circa Kes. 30 l’una. Abbiamo iniziato con le nostre risorse e oggi ne abbiamo donate 280 alla Croce Rossa, 210 alla Polizia di Stato e 60 al Kenya Wildlife Service. Ora ne abbiamo in cantiere altre 500, ma speriamo di ricevere qualche aiuto per pagare le nostre sarte e fabbricarne altre”.
Le mascherine sono semplice e mutuate da un tutorial che si trova online. Tessuto con una fessura all’interno dove volendo si può infilare anche un’ulteriore protezione (garza ecc...) o un assorbente femminile. Ovviamente sono lavabili e riutilizzabili, quindi funzionano meglio e più a lungo di quelle “usa e getta”.
“In questo momento di assoluto bisogno di prevenzione e di tanto tempo a disposizione, non si può stare con le mani in mano – spiega Roberto, da buon romagnolo attivo – noi siamo pronti a lavorare, sperando che ci arrivino contributi per farlo”.
Alla sede operativa della Croce Rossa, che proprio ieri (come ripreso da malindikenya.net) ha lanciato una richiesta di diversi generi e suppellettili, tra cui proprio le mascherine, hanno apprezzato molto la donazione.
Grazie, Roberto. Abbiamo bisogno di connazionali generosi ed operativi come te.
AVVERTENZA IMPORTANTE: LE MASCHERINE NON VENGONO VENDUTE PER USO PERSONALE, MA LA PRODUZIONE PUO' ESSERE FINANZIATA PER DONAZIONI ALLA CROCE ROSSA O AI SERVIZI SANITARI DELLA CONTEA DI KILIFI. 

 

TAGS: emergenza malindicoronavirus malindieden house malindicroce rossa malindi

La generosità della comunità italiana e la collaborazione tra malindikenya.net, PWAM e Croce Rossa...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Una categoria alla volta, per sensibilizzare e fornire gli strumenti utili alla prevenzione. Questi ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un palazzo nel centro di Malindi è collassato durante le forti piogge della notte.
Una struttura...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Kenya, 2 aprile 2020: è finito il tempo delle parole, inizia l’emergenza che si chiama epidemia. Lo ha ...

LEGGI L'ARTICOLO

Mascherine per tutti i boda boda certificati di Malindi e dintorni.
L’iniziativa...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata importante a Malindi che, nel suo piccolo, ha già dato i suoi frutti.
E’ iniziata la ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

La Croce Rossa Keniana, all'indomani della paurosa esondazione del fiume Galana che ha allagato migliaia di ettari di campi coltivati e sommerso interi villaggi nell'entroterra di Malindi, dai primi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ stata donata da una Onlus italiana, la prima clinica mobile di Malindi, che ora appartiene alla Croce Rossa Keniana. 
Totalife Onlus ha presentato ufficialmente la clinica mobile lo scorso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Gli italiani non abbandonano gli sfollati della valle del Galana.
Dopo i due mesi di aiuti continui da parte degli italiani che hanno contribuito alla ripresa dei senzatetto dei campi della Croce Rossa e dopo che da luglio ci si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La storia si ripete e per le regioni più povere del Kenya è sempre un dramma.
Dopo ...

LEGGI L'ARTICOLO

A Nairobi un episodio di razzismo in un centro commerciale ha creato un caso diplomatico tra la ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il palazzo di otto piani in costruzione crollato questa mattina alle 5 (ora locale) nel centro di Malindi ha sorpreso e sconcertato la popolazione della cittadina costiera e per ora ha registrato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una serata che ha fatto innamorare del Kenya decine di persone. 
Sabato sera a Riccione, nella cornice esclusiva del Bagno 71 e del suo "chiringuito", è andata in scena la "Serata Kenya " organizzata dal nostro portale, patrocinata dal Ministero...

LEGGI TUTTO

E' tragico il bilancio del crollo di una diga nel villaggio di Solai, vicino a Nakuru.
I morti accertati sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche Flavio Briatore ha deciso di aiutare le popolazioni colpite dalla disgrazia dell’inondazione nella zona del fiume Galana, nell’entroterra di Malindi.
La...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

LISTA ATTIVITA' DI KILIFI, WATAMU E MALINDI CHE SI PROMUOVONO SU INTERNET (sui siti Booking.com, Airbnb o altri, o ancora con siti propri o pagine social)...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO