Ultime notizie

POLITICA

Ambasciatori stranieri in Kenya: "Odinga si presenti alle elezioni"

Nel documento firmato anche dall'Italia si chiede ai politici di non portare il Paese nel baratro

24-10-2017 di redazione

Venti tra le più importanti Ambasciate straniere presenti in Kenya hanno sottoscritto e reso pubblico ieri un comunicato riguardo alle prossime elezioni di dopodomani.
Letto dal massimo diplomatico statunitense Robert Godec, e firmato tra gli altri anche dall'Ambasciatore d'Italia a Nairobi Mauro Massoni, il comunicato chiede al leader dell'Opposizione Raila Odinga e al suo vice Kalonzo Musyoka di presentarsi come candidati alla ripetizione delle elezioni per le quali loro stessi avevano chiesto (ed ottenuto) l'annullamento lo scorso 1 settembre.
"La Corte Suprema del Kenya ha invalidato il voto dell'otto agosto e, come prevede la Costituzione, ha convocato nuove elezioni entro 60 giorni dalla sentenza - è scritto nel comunicato degli Ambasciatori - la Commissione Elettorale IEBC ha fatto tutto il possibile per rendere la prossima tornata elettorale credibile e cristallina, compreso il cambio di alcuni membri dello staff e i sistemi alternativi di conteggio delle schede. Ora sta ai politici rispettare la volontà del popolo".
Le venti sedi diplomatiche (Oltre agli USA e all'Italia ci sono Francia, Danimarca, Svezia, Regno Unito, Norvegia, Germania, Svizzera, Finlandia, Olanda, Belgio, Austria, Spagna, Polonia, Australia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Irlanda e Portogallo) hanno anche criticato la richiesta del partito di Governo di cambiare la legge elettorale.
"I politici di questa Nazione stanno rischiando di portare il loro Paese nel baratro - ha detto Godec - non possono rovinare in pochi mesi tutte le cose buone che hanno fatto negli ultimi anni per far crescere il Kenya e la sua gente". 
Ieri il Presidente Kenyatta ha scelto di incontrare il direttore della IEBC, Wafula Chebukati, che aveva chiesto un incontro già la scorsa settimana.
Odinga invece, per voce del suo collaboratore e avvocato Orengo, ha confermato che da oggi riprenderanno le manifestazioni anti IEBC e contro l'effettuazione del voto.

TAGS: ambasciata Kenyapolitici kenyaitalia Kenyaelezioni kenyacomunicato kenya

L'Ambasciata d'Italia in Kenya cambia sede e lascia il centro di Nairobi. Gli uffici e gli sportelli al pubblico hanno abbandonato gli storici locali di Mama Ngina Street, nel cuore della city, per trasferirsi nella più funzionale struttura del quartiere...

ALL'INTERNO L'INDIRIZZO COMPLETO

L'annuncio è stato dato pochi minuti fa, alle 16.50 ora locale, dal quotidiano online Daily Nation.
Secondo la testata, il candidato presidente dell'Opposizione del Kenya Raila Odinga si sarebbe ritirato dalla ripetizione delle votazioni presidenziali.
La decisione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I Ministeri degli Esteri dei Paesi i cui cittadini frequentano assiduamente il Kenya non hanno emesso alcun comunicato particolare in vista delle elezioni nazionali di agosto, segno che la situazione attuale non desta particolari timori.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Aziende italiane in Kenya in promozione al Village Market di Nairobi.
L’evento, volto alla promozione e alla valorizzazione dell’Italia in Kenya, è organizzato dal COMITES sotto l’egida dell’Ambasciata d’Italia in Kenya e vi possono prendere parte tutti operatori economici, associazioni...

LEGGI TUTTO

La Corte Suprema del Kenya ha accolto il ricorso dell'Opposizione rappresentata dall'Alleanza Nasa e dal suo candidato presidente Raila Odinga, annullando il risultato delle elezioni nazionali.
Ciò rappresenta un fatto senza precedenti in una Repubblica del Continente africano.
I giudici della Corte,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da quest'anno anche chi trascorre buona parte dell'anno in Kenya ma non è residente iscritto all'Associazione Italiana Residenti all'Estero (AIRE) può votare al prossimo Referendum costituzionale italiano dal suo luogo di villeggiatura, purché stia trascorrendo un periodo di soggiorno superiore ai...

LEGGI TUTTO

"Non c'è stata nessuna intrusione nel sistema di trasmissione dei dati durante le elezioni in Kenya dello scorso 8 agosto".
Con un comunicato diretto all'agenzia stampa France Press, ripreso dai quotidiani keniani, l'azienda telematica francese Ot-Morpho, che era stata indicata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un pranzo con musica per incontrarsi tra italiani in Kenya, organizzato da Comites, il Comitato degli Italiani all'Estero (organo consultativo dell'Ambasciata d'Italia in Kenya).

LEGGI TUTTO

Marco Cavalli, quarantacinquenne piemontese di Alessandria, è il nuovo Corrispondente Consolare Italiano a Watamu. 
Lo ha reso noto ufficialmente l'Ambasciata d'Italia a Nairobi. 

LEGGI TUTTO

Entro questo fine settimana si saprà qualcosa di definitivo sul futuro politico del Kenya.
Le elezioni dell'otto agosto hanno lasciato lo strascico del ricorso presentato alla Corte Suprema dall'opposizione, rappresentata dall'alleanza NASA e dal suo candidato premier Raila Odinga.
Odinga...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Commissione Elettorale del Kenya ha appena annunciato al Boma's Center di Nairobi che i risultati della ripetizione delle elezioni dello scorso 8 agosto saranno...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il supermercato Nakumatt di Malindi, all'interno del centro commerciale Oasis Mall in Lamu Road, è da ieri il punto di raccolta istituito dalla NEMA per i sacchetti di plastica ed ogni altra borsa o prodotto leggero di polietilene.
Chiunque abbia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Willy Mtengo è il nuovo parlamentare del distretto elettorale di Malindi. E' stato eletto a grande maggioranza (25 mila preferenze contro le 9 mila del candidato della coalizione di governo Philip Charo) rimpolpando così le fila dei politici dell'opposizione che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oggi lunedì 6 ottobre a mezzanotte scadranno i termini per la presentazione di un eventuale ricorso alla rielezione di Uhuru Kenyatta quale Presidente della Repubblica del Kenya.
Lo stabilisce...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da un'approfondita e quotidiana lettura della situazione politica attuale in Kenya, emerge sicuramente un quadro confuso e di difficile interpretazione di quel che potrebbe accadere il 26 ottobre, giorno delle nuove elezioni presidenziali. Ma anche immediatamente prima e subito dopo.

E' una stagione di attesa e come tutte le attese, rischia di snervare chi invece in Africa ha trovato il luogo ideale per abbinare al lavoro il rilassamento totale.
Le elezioni nazionali, programmate, come noto, per l'otto agosto, hanno riportato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO