Ultime notizie

NEWS

Contea di Kilifi: stop totale ai boda boda

Potranno fare solo i corrieri: ecco il comunicato

24-03-2020 di redazione

Il Governo della Contea di Kilifi ha deciso con effetto immediato di fermare tutti i boda boda operators, ovvero i mototaxi che sono di fatto il mezzo di trasporto più usato dai propri cittadini. Sono infatti 150 mila le motociclette utilizzate, anche sporadicamente, per i trasporti di persone in tutta la Contea.
In mancanza di un decreto del Governo, che ha invece regolamentato i matatu (mezzi con 14 posti che dovranno ospitarne al massimo 8 ed avere disinfettanti a bordo) e gli autobus, il Governatore Amason Kingi ha deciso di imitare il collega della Contea di Machakos Alfred Mutua che per primo ieri aveva vietato il trasporto di passeggeri da parte di qualsivoglia motociclo.
Così da domani sarà la polizia, attraverso posti di blocco istituiti lungo le strade più trafficate da Mwtapa a Gongoni, passando per il capoluogo, Malindi e Watamu ma anche nell’entroterra, a fermare chiunque stia trasportando persone. Com’è noto i bodaboda spesso aggirano le leggi trasportando anche più di una persona per volta e in questo momento vengono considerati potenziali veicoli pericolosi per la trasmissione del Covid19.
Altresì la Contea permette che i boda boda possano funzionare come corrieri per il trasporto specialmente di beni di prima necessità.
Dopo la chiusura dei bar e di tutti i locali pubblici a tempo indeterminato, la Contea nel suo comunicato raccomanda ad ogni negozio ed attività di tenere aperto solo per fornire servizi essenziali e di far rispettare le distanze e le presenze all’interno dei suoi locali.
“Sarebbe meglio che ognuno restasse il più possibile a casa” conclude Kingi, ricordando che gli eventuali pazienti che dovessero essere dimessi dagli ospedali dopo i controlli, perché in grado di proseguire le cure a casa propria, non dovranno pagare il servizio ricevuto.

TAGS: boda boda kenyamotociclette kenyatrasporti kenya

L'arcipelago di Lamu cerca di tornare all'antico, quando in tutte le isole e nella città vecchia principale non si sentiva il rombo di alcun motore.
Durante le ultime elezioni qualcosa era cambiato: per permettere ai rappresentanti locali che si candidavano...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da Nairobi a Malindi, da Mombasa a Kisumu, d'ora in poi i boda-boda, le motociclette taxi un tempo chiamate anche piki-piki, non potranno più sbagliare strada o perdersi.
Il colosso dei servizi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Contea di Kilifi ha emesso una tassa di circolazione per i cosiddetti "boda boda", ovvero i taxi motocicletta che abbondano sulla costa e in particolare a Malindi. 
Si tratta di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una categoria alla volta, per sensibilizzare e fornire gli strumenti utili alla prevenzione. Questi ...

LEGGI L'ARTICOLO

Nuove tasse e regole obbligatorie per i piccoli trasporti pubblici in Kenya.
Lo...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata importante a Malindi che, nel suo piccolo, ha già dato i suoi frutti.
E’ iniziata la ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Per il decimo mese di seguito, senza contare le tante pulizie della spiaggia, i cittadini responsabili di...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

La Contea di Kilifi ha deciso di applicare importanti misure restrittive per locali, luoghi e modalità di ritrovo pubblici ...

LEGGI L'ARTICOLO

Questo sabato, 9 novembre, sarà la nona volta che un gruppo sempre più folto di cittadini di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo la pulizia della spiaggia con il KWS di sabato scorso, questa settimana l’undici gennaio si torna a,,,

LEGGI L'ARTICOLO

Mascherine per tutti i boda boda certificati di Malindi e dintorni.
L’iniziativa...

LEGGI L'ARTICOLO

Omicidio o tragica fatalità?
E' ancora avvolta nel mistero la morte a Malindi di Jacinta Njoki, proprietaria del locale Uk Lounge Club, disco-pub molto frequentato appena fuori Malindi, sulla strada che porta a Mombasa, all'altezza del villaggio di Msabaha.
La donna...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una App stile "Uber" anche per i Tuk Tuk sulla costa keniana.
Taxify, una delle app per il "ride sharing" più utilizzate nel mondo, ha lanciato a Mombasa Taxify Tuk Tuk.
La presentazione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A Nairobi molti ristoranti e caffé, oltre ai supermarket si stanno preparando all’emergenza Coronavirus offrendo...

LEGGI L'ARTICOLO

Tra i progetti che il Ministero del Turismo intende lanciare per migliorare l'appeal e i servizi della costa nord del Kenya, c'è anche la strada asfaltata che unirebbe Malindi a Watamu, via Parco Marino e Mayungu. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Altro passo avanti da parte del Governo keniota per decongestionare il traffico di Mombasa, in attesa delle tangenziali che dall'aeroporto collegheranno la città alla Mombasa-Malindi e alla Costa sud.
Ieri il presidente Uhuru Kenyatta con il suo Vice William Ruto,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO