Ultime notizie

NEWS

Costa Kenya, hotel pronti a riaprire...ma le spiagge?

Operatori e attività chiedono la revoca del divieto

25-06-2020 di Freddie del Curatolo

Molti hotel della costa sono pronti a riaprire le loro attività, in vista delle vacanze dei keniani che quest’anno, complice la chiusura delle scuole, per molte famiglie potrebbero iniziare prima.
Ovviamente si parla della middle e high class keniana, i cui numeri da qualche anno sono cresciuti e specialmente in questo periodo possono costituire un sollievo per l’economia del settore dell’hospitality.
Il gruppo Hemingways ha annunciato la riapertura della struttura di Watamu e anche altri resort in Malindi e Watamu si stanno adeguando.
“Siamo pronti a riaprire – conferma Roberto Lenzi, proprietario di 7Island Resort e Crystal Bay, nonché dell’esclusiva spiaggia Paparemo – attendiamo fiduciosi l’annuncio del Presidente Kenyatta che riattivi i voli locali e riapra le Contee, e noi saremo pronti ad accogliere i turisti da Nairobi, Mombasa e dalle altre città del Kenya, in attesa che si sblocchi anche la situazione degli aeroporti internazionali per cui si prevedono forse tempi un po’ più lunghi”.
Ma come poter riaprire gli hotel se resta il divieto di recarsi in spiaggia?
Per questo motivo diverse associazioni di Beach Operators della costa hanno ufficialmente chiesto la revoca del decreto che rende inaccessibili le spiagge (anche se non tutti lo rispettano, specie nelle prime ore dopo l’alba e poco prima del tramonto, quando cioè c’è meno controllo da parte di KWS e forze dell’ordine...).
A Diani l’associazione che conta ben 300 beach operators si sono lamentati ufficialmente parlando ai media nazionali.
“Vogliamo che Uhuru Kenyatta riveda alcune delle restrizioni e veda se le attività possono essere riportate in vita sulle spiagge perché non possiamo mendicare cibo ogni giorno -  ha spiegato il loro rappresentante Adan Jirman  - gli aiuti che riceviamo non sono sufficienti e il programma di soccorso alimentare non potrà durare in eterno. Secondo noi oltretutto il Governo potrà tranquillamente controllare la diffusione del coronavirus senza influire sul turismo”.

TAGS: spiegge kenyaospitalità kenyaroberto lenziturismo kenya

"Sono contento che sia tornata l'unità nazionale in Kenya, ora però il Governo deve rilanciare il turismo sulla costa, cominciando dagli aerei".
Flavio Briatore, prima di ripartire per l'Italia dopo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

All'indomani delle dichiarazioni su Malindi e Watamu di Roger Jones, responsabile dell'agenzia ingaggiata dal Ministero del Turismo keniano per rilanciare il settore, gli imprenditori italiani della Contea di Kilifi ci hanno contattato, hanno scritto in privato o sulle nostre pagine...

LEGGI TUTTO

Che la neonata associazione turistica Malindi Watamu facesse sul serio lo avevamo già scritto.
Ora si attendeva l'impegno delle istituzioni nazionali e regionali a sostegno delle iniziative di promozione della costa nord del Kenya, portate avanti da questa nuova unione...

LEGGI TUTTO

Importante incontro a Nairobi tra l’Ambasciata d’Italia e la compagnia di bandiera keniana Kenya Airways alla...

LEGGI L'ARTICOLO

Una stagione turistica che si prospettava ottima, sarà comunque molto soddisfacente per Malindi e Watamu.
Questa la sensazione confrontando i numeri degli anni passati con quelli che si prospettano a partire dalle prossime vacanze natalizie.
"Abbiamo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dati confortanti per il turismo in Kenya, quelli relativi al 2018 trasmessi dal Ministero del Turismo nazionale.
Nell'anno appena trascorso l'afflusso dei viaggiatori stranieri ha fatto segnalare un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una ventata di speranza che dalla prossima estate si possa volare da Roma a Malindi, con un...

LEGGI L'ARTICOLO

Aeroporto Internazionale di Malindi, un'accelerata benaugurante per l'allargamento della pista.
Ieri mattina c'è stato un incontro importante tra l'Associazione Turistica di Malindi e Watamu (MWTA) e il Consiglio popolare della Contea di Kilifi, in pratica un parlamento regionale composto dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un meeting tra i rappresentanti delle più importanti associazioni del turismo della Contea di Kilifi e vertici del Ministero del Turismo della Kilifi County ha costituito il primo gradino di una scala che il settore dell'imprenditoria turistica e le comunità...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Un successo tangibile". Bastano queste due parole di Roberto Marini, colui che ha proposto e voluto lo stand promozionale di Malindi e Watamu all'Africa Travel Show di Nairobi, per far capire che non solo ci sono i margini perché il...

LEGGI TUTTO

La folta comunità di Italiani residenti, turisti, possessori di seconde case si confronta con il prossimo referendum costituzionale. 
A Watamu è stato creato il Comitato per il Sì, che vuole diffonderne le ragioni presso i connazionali che votano attraverso le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Finalmente è arrivato il grande giorno del lancio di un collagamento aereo che, se duraturo e perfezionato, potrebbe...

LEGGI L'ARTICOLO

Giorno importante, quasi storico per la promozione turistica di Malindi e Watamu.
Domani alle 18 nella sala conferenze dell'Ocean Beach resort si presenta un'associazione alla quale per la prima volta partecipano in forma attiva sia gli imprenditori che le istituzioni...

LEGGI TUTTO

“Ho deciso di chiudere Paparemo Beach per il senso di responsabilità e di rispetto che nutro per questo Paese ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una lettera aperta al Ministro del Turismo Najib Balala.
L'iniziativa di Malindikenya.net ha trovato l'appoggio dei maggiori imprenditori del settore turistico di Malindi e Watamu.
La lettera è stata scritta all'indomani delle dichiarazioni del Ministro sul rilancio della destinazione, fatta recapitare...

LEGGI TUTTA LA LETTERA

Dall'ennesima "visione" di Roberto Lenzi e dalla sua passione per il Kenya, è nato uno dei locali più esclusivi della costa, ed esclusivo è dire davvero poco. Il Tamu Restaurant, sulla spiaggia del Crystal Bay, una delle tante favolose strutture...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO