Ultime notizie

NEWS

Cresce in Kenya il turismo del benessere

Rapporto ONU lo mette sul podio dei Paesi africani

12-07-2017 di redazione

Il Kenya è diventato uno dei primi Paesi africani per il turismo del benessere.
Le strutture sanitarie e SPA private hanno portato il Kenya sul podio tra le destinazioni di "turismo medico" nel Continente Nero, come riportato dal rapporto redatto dalla Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (Unctad) del 2017.
I principali fruitori delle strutture sanitarie e del benessere del Kenya sono visitatori provenienti da nazioni confinanti, ma il dato importante è che spesso i trattamenti e le cure sono inseriti in vacanze, alimentando così l'industria del turismo.
"Il turismo medico, oltre che dagli occidentali in cerca di SPA di alto livello, è formato da cittadini africani che cercano servizi medici specializzati di alto livello e servizi di assistenza sanitaria primaria, sempre più in altri paesi africani" spieg la relazione intitolata "Turismo per gli stati di crescita trasformativi e inclusivi".
Oltre al Kenya, nella speciale classifica sono citati ai primi posti Egitto, Mauritius, Marocco e Sudafrica e Tunisia.
La relazione afferma che gli europei si recano in Africa in numero sempre più alto ogni anno cercando servizi medici specializzati a basso costo e di alta qualità nel campo dell'ortodonzia, dell'oculistica e della chirurgia estetica e ricostruttiva.
Generalmente, quattro turisti internazionali su 10 in Kenya provengono dal continente stesso con stime che suggeriscono che il segmento del mercato del turismo medico intraregionale sta crescendo.
"La domanda da parte dei turisti medici per assistenza medica specializzata può stimolare la creazione di posti di lavoro per professionisti sanitari altamente qualificati che forniscono tali servizi", afferma il rapporto turistico Unctad.
Il rapporto cita anche il turismo benessere - viaggio per il perseguimento del miglioramento del benessere fisico - come un altro segmento di mercato in crescita in Kenya come in tutta l'Africa.
Nel rapporto viene citata l'omeopatia, ma anche fisioterapie e medicina della riabilitazione, mentre in Kenya la strategia del turismo sanitario è quella di creare strutture di alta qualità competitive con i servizi privati europei, per attirare molti più clienti e non solo dall'Africa subsahariana.


 

TAGS: SPA KenyaBenessere KenyaWellness KenyaKenya strutture medicheKenya sanità

Questo venerdì il Leopard Point Beach Resort & Spa organizza un aperitivo all'interno del centro benessere firmato da Marc Messegué, a partire dalle 17.30 e fino alle 20.30. Un'occasione per conoscere una delle particolarità del resort sul mare tra Casuarina e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Siamo certi che anche i baobab e i neem del Kenya hanno pianto la scomparsa di Maurice Méssegué, il “papà delle piante” come veniva universalmente appellato.
Il grande naturalista, scrittore e fitoterapista francese si è spento a 95 anni nella...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il termine "Buen Retiro" fu coniato dal sovrano spagnolo Carlo di Borbone, che così volle chiamare la sua villa di campagna fuori Madrid, dove amava ritirarsi per riposarsi dal logorio del potere. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lui è Danilo Pomponi, ma a Malindi è conosciuto da tutti come Dennys, il mago dei capelli.
Una vera istituzione, nel suo campo. 
Le teste che più tengono a un taglio originale o classico, a un colore o a una...

LEGGI TUTTO

E' stata inaugurata ieri mattina dal Ministro del Turismo Najib Balala l'edizione 2017 del Magical Kenya Travel Expo, la più importante fiera internazionale della promozione turistica del Paese.
Fuori e dentro dal...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un Medical Camp per i malindini, venerdì 31 marzo e sabato 1 aprile allo Star Hospital, con visite specialistiche di cardiologia, oncologia e ortopedia (spina dorsale e ossa). E' un'iniziativa della clinica cittadina in collaborazione con l'Ospedale superspecialistico di Nuova...

Flavio Briatore ha deciso di vendere il suo prestigioso resort-Spa Lion In The Sun a Malindi.
L'annuncio è arrivato durante una conferenza stampa del suo manager Philip Chai, che è anche il direttore dell'associazione degli hotelier della costa nord keniana. Dichiarazione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Karibuni nasce da un viaggio di un gruppo di amici nel 2002 e la conoscenza delle realta’ locali ci ha portato a fare i primi interventi di aiuto e sostegno. Alla fine del 2004 decidiamo di costituire Karibuni onlus (in...

LEGGI TUTTO

“Luce, bellezza, destino e abbondanza. Questi sono gli elementi che in qualche modo mi rappresentano e che mi legano profondamente a questa terra”.
A parlare così è Lara Abagni, trentaduenne milanese che ha da poco aperto e gestisce un centro benessere,...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Il nuovo spazio di "Tagliati & Colorati" del Lawford's è sempre più il punto di riferimento del benessere a Malindi.
Non solo per l'esperienza e la professionalità dell'hairstylist Dennys Pomponi, ma anche grazie al suo moderno concept: un centro benessere...

LEGGI TUTTO

Malindi si sta evolvendo sempre più in una cittadina che, oltre alle conosciute attrazioni di mare, natura e divertimento, offre possibilità di turismo d'affari e di incontri nell'ambito del business.
Ma sono ancora poche le strutture che possono offrire ospitalità...

LEGGI TUTTO

Chi viene la prima volta sulla costa keniota ci torna spesso e volentieri. 
Magari può saltare un anno per ristrettezze economiche o per lo stato di salute di un parente, magari può scegliere provvisoriamente un'altra meta da visitare o provare...

LEGGI TUTTO

Di seguito trasmettiamo le informazioni relative all'assistenza sanitaria in Italia per i residenti all'estero iscritti all'AIRE (Associazione Italiana Residenti all'Estero) e le informazioni relative alla mancanza di copertura sanitaria garantita per chi transita o soggiorna in Kenya.
A cura del...

LEGGI LE INFO ALL'INTERO CLICCANDO QUI

L'estate sta finendo (un anno se ne va, avrebbero cantato i Righeira...) ma a Malindi e Watamu ci sono ancora serate da passare insieme e in allegria, tra buffet, aperitivi, grigliate e musica. Ecco cosa succede in questo fine settimana.

A Malindi si prevede un agosto "pieno" nonostante la preoccupazione in vista delle prossime elezioni nazionali.
Una preoccupazione che, è il caso di dirlo, riguarda più la cattiva informazione dei media e il tam tam di chi vive in Italia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO