Ultime notizie

LOCALI

Crisi Malindi: chiude anche il "Vecchio e il Mare"

Dopo 26 anni, addio al The Old Man and the Sea

11-09-2020 di redazione

Dall’emergenza della pandemia un altro colpo al cuore per la Malindi turistica e gastronomica, dopo 26 anni chiude uno dei ristoranti più caratteristici del quartiere swahili: The Old Man And The Sea, conosciuto dagli italiani come “Il Vecchio e il Mare”.
Oltre al nome preso in prestito dalla storica novella di Ernest Hemingway, The Old Man And The Sea era meta di viaggiatori e residenti non solo per la sua posizione su lungomare del quartiere arabo di Shella, ma per l’edificio storico che ricorda la vecchia Malindi e lo stile della costa swahili che la avvicina alle più celebrate Lamu e Zanzibar. Prima di diventare ristorante, la creativa italiana Barbara Fiore in quel "basso" arabeggiante aveva allestito un'elegante ed evocativa boutique, "Kongoni". La nuova gestione aveva lasciato la struttura a stanze del negozio, trasformandole in nicchie particolari per i pranzi e le cene, molto suggestive ma dove oggi non sarebbe affatto facile rispettare distanze sociali.
L’Old Man era conosciuto anche per la sua ottima griglia, da cui ogni tanto uscivano specialità difficilmente trovabili in altri ristoranti, come le sogliole di Malindi, o per la zuppetta swahili leggermente speziata. Un menu locale dall’impronta un po’ anglosassone come i suoi fondatori, ma il locale è sempre stato frequentato da una clientela internazionale ad apprezzato negli spazi social di settore come Tripadvisor.
Chiusura permanente o trasferimento? Il locale oggi appare vuoto e abbandonato a sé stesso, l’insegna è stata rimossa.
La pagina facebook del locale è silente dallo scorso 29 luglio, quando i titolari appuntarono nell’ultimo post: “Così ci muoviamo "lasciando il Vecchio' avventurandoci nel "Nuovo" Vecchio & Il Mare. Tutto molto strano dopo 26 anni qui, ma sarà entusiasimante riadattarsi, ricreare e innovare il nostro modo di andare avanti in sicurezza, attraverso questi tempi strani!”.
Cosa vorrà dire?

TAGS: malindi localimalindi ristorantimalindi crisivecchio e il mare malindi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

La Contea di Kilifi ha deciso di applicare importanti misure restrittive per locali, luoghi e modalità di ritrovo pubblici ...

LEGGI L'ARTICOLO

Presto dovrebbe esserci un comunicato ufficiale del Governo keniano su una riapertura parziale...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Osteria Group a Malindi si fa in due per allestire un cenone di San Silvestro e un veglione di Capodanno in grande stile nei suoi ristoranti sul mare e in town.
All’Osteria Beach House sulla spiaggia di Silversand, cenone al...

Coprifuoco allungato di due ore non significa che i ristoranti possono chiudere due o più...

LEGGI L'ARTICOLO

E' stato presentato ufficialmente ieri il programma dell'edizione 2015 del Malindi Multicultural Festival, organizzato da Kilifi County, Kenya National Museum, Mseto Africa con la partecipazione dell'Associazione turistica MalindiWatamu. 
Quest'anno si prevede l'edizione più ricca e coinvolgente di sempre. 

LEGGI TUTTO

Sono già quasi duemila I ristoranti keniani che hanno aderito alla campagna di un gruppo di...

LEGGI L'ARTICOLO

I ristoratori e gestori di locali keniani che servono food & beverage non ci stanno e chiedono al...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo le proteste delle associazioni di categoria, il Governo keniano ha fatto una mezza marcia indietro...

LEGGI L'ARTICOLO

“Ho deciso di chiudere Paparemo Beach per il senso di responsabilità e di rispetto che nutro per questo Paese ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dagli animali c'è sempre da imparare: guardate cosa succede nello Tsavo quando un vecchio elefante cerca di accoppiarsi con un'elefantessa troppo giovane. E' il branco stesso ad impedirglielo, fermandolo e minacciandolo! (grazie a Giovanna e Adriano Ghirardello per il contributo)

MAL D'AFRICA

Sensazioni ed emozioni

L'Africa è casa per me

di Roberto Freschi

Già tre anni che non vengo a casa. 
Sì, a casa. L'Africa è casa per me.
Dispute, storie, difficoltà mi hanno impedito di tornare ma ogni giorno un pensiero mi gira sempre per la testa, là cosa succede?....che tempo farà?...

LEGGI LA TESTIMONIANZA

Un altro pezzo di storia della Malindi italiana degli anni passati se ne va.
E’ mancato in Italia per una terribile polmonite Maurizio Michelotti, conosciuto da tantissimi residenti e turisti italiani...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lo scorso anno ci fu una corsa all'acquisto di sedie, tavoli, letti, armadi e forniture di pregio del vecchio Coconut Village e del Malindi Beach Resort, ormai dismessi. 
Tanti...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono due le attività di bar e ristorante già chiuse a tempo indeterminato a Malindi, dopo il primo giorno di operazioni incrociate di controllo da parte di diversi uffici governativi sulla costa keniana.
L'autorità...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quanto può costare veramente vivere a Malindi e Watamu senza lavorare?
Con quanto un pensionato o chi ha una rendita può campare assaporando il dolce far niente?
Tramite sondaggi ed esperienze "sul campo", noi di malindikenya.net abbiamo provato a stilare...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Governo keniano sta pensando di limitare la vendita di alcool nel Paese e limitare il consumo ai soli spazi privati.
Tradotto...

LEGGI L'ARTICOLO