Ultime notizie

EMERGENZA

Croce Rossa e KWS, ultime consegne di mascherine "italiane"

1800 pezzi da Bush Company e Olimpia Club, con noi e PWAM

18-04-2020 di Leni Frau

La generosità della comunità italiana e la collaborazione tra malindikenya.net, PWAM e Croce Rossa hanno realizzato l’obbiettivo di consegnare in tutto 5000 mascherine per la gente di Malindi e dintorni, a cui si aggiungono le oltre 5000 consegnate a Watamu grazie alle associazioni che da sempre si occupano come noi di ambiente e sociale.
L’ultima grande consegna è avvenuta ieri nella sede della Red Cross di Malindi, alla presenza del direttore Cornel e del membro del board e Presidente di PWAM Kate Mwikali, più molti operatori e volontari che sono attualmente impegnati nelle attività di rifornimento cibarie e disinfettanti alla popolazione, oltre che nei corsi di educazione all’emergenza Coronavirus alle varie organizzazioni.
La nostra connazionale Camilla Frasca Caccia, esperta guida safari e titolare di Bush Company, ha donato 1000 mascherine rosse che malindikenya.net ha fatto produrre in questi giorni.
Si vanno ad aggiungere alle altre 1000 che erano state già consegnate grazie alla collaborazione con Eden House e grazie a numerosi altri donatori. La Croce Rossa utilizzerà le mascherine durante le consegne alimentari e le fornirà anche a gruppi di boda boda ed altre categorie di lavoratori che ancora non le hanno o che possano dotare di protezioni minime anche i loro familiari.
La consegna poi si è trasferita al Parco Marino, negli uffici del Kenya Wildlife Service, dove grazie alle donazioni di Camilla e di Pasquale Pes di Olimpia Club, sono state donate altre 200 mascherine che serviranno al “Covid-19 Team” del KWS che sta svolgendo opera di controllo, prevenzione e sensibilizzazione lungo le spiagge di Malindi e Watamu. 
Malindikenya.net (così come Eden House, che ha ancora in casa 500 mascherine per chi volesse acquistarle e donarle) termina in questo fine settimana la produzione, la distribuzione e le consegne delle mascherine, grazie alla collaborazione con il Dipartimento dei Servizi Sociali del Comune di Malindi che ne sta consegnando altre 600.
Dalla prossima settimana chiunque vorrà aiutarci lo farà per iniziare una raccolta di beni essenziali, soprattutto cibo, per le emergenze che si verranno a creare durante la stagione delle piogge, dove al rischio di contrarre il virus si affiancheranno purtroppo altre malattie e soprattutto l’indigenza che porterà fatalmente a denutrizione e debolezza.
Come sempre, per aiutarci ad aiutare, si può inviare tramite Mpesa al +254720178982, anche dall’Italia con carta di credito tramite il sito worldremit.com con commissioni contenute.

FOTO GALLERY
TAGS: mascherine kenyaprevenzione kenyacroce rossa kenyaPWAM

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Una categoria alla volta, per sensibilizzare e fornire gli strumenti utili alla prevenzione. Questi ...

LEGGI L'ARTICOLO

Kenya, 2 aprile 2020: è finito il tempo delle parole, inizia l’emergenza che si chiama epidemia. Lo ha ...

LEGGI L'ARTICOLO

Ci vuole cuore, intelligenza, senso pratico e della comunità.
Per ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata importante a Malindi che, nel suo piccolo, ha già dato i suoi frutti.
E’ iniziata la ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Un palazzo nel centro di Malindi è collassato durante le forti piogge della notte.
Una struttura...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’obiettivo del meeting chiamato dal direttore della Camera di Commercio Majid Swaleh in collaborazione con la

LEGGI L'ARTICOLO

Mascherine per tutti i boda boda certificati di Malindi e dintorni.
L’iniziativa...

LEGGI L'ARTICOLO

Malindi sempre più unita per la prevenzione della pandemia mondiale Covid-19, arrivata ormai da ...

LEGGI L'ARTICOLO

Mascherine obbligatorie all’ingresso dei supermercati del Kenya.
Come sempre ...

LEGGI L'ARTICOLO

La Croce Rossa Keniana, all'indomani della paurosa esondazione del fiume Galana che ha allagato migliaia di ettari di campi coltivati e sommerso interi villaggi nell'entroterra di Malindi, dai primi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ stata donata da una Onlus italiana, la prima clinica mobile di Malindi, che ora appartiene alla Croce Rossa Keniana. 
Totalife Onlus ha presentato ufficialmente la clinica mobile lo scorso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

A Nairobi un episodio di razzismo in un centro commerciale ha creato un caso diplomatico tra la ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il palazzo di otto piani in costruzione crollato questa mattina alle 5 (ora locale) nel centro di Malindi ha sorpreso e sconcertato la popolazione della cittadina costiera e per ora ha registrato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Governatore della Contea di Kilifi Amason Kingi ha incontrato ieri nella sede della Croce Rossa la...

LEGGI L'ARTICOLO

E' tragico il bilancio del crollo di una diga nel villaggio di Solai, vicino a Nakuru.
I morti accertati sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche Flavio Briatore ha deciso di aiutare le popolazioni colpite dalla disgrazia dell’inondazione nella zona del fiume Galana, nell’entroterra di Malindi.
La...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO