Ultime notizie

NEWS

Dalla Banca Mondiale fondi per rifare l'urbanistica a Malindi

La Contea di Kilifi conferma il ritorno della cittadina a una sua municipalità

23-07-2018 di redazione

Uno dei motivi per cui la nuova pubblica amministrazione della Contea di Kilifi non ha ancora iniziato un vero e proprio piano urbano di ristrutturazione di Malindi, è scritto nei nuovi finanziamenti del mandato 2017-2022: la Banca Mondiale ha approvato un finanziamento per sistemare ed abbellire le cittadine di Kilifi e di Malindi.
La speranza è che si inizi al più presto a ripensare l'arredo urbano della cittadina, che attualmente (complici le forti e continue piogge della stagione umida che sta per concludersi) versa in condizioni preoccupanti. Alcune zone, come ad esempio "Seafront Road", la strada del lungomare, sono davvero disastrate. La Contea ha assicurato che qualche rattoppo verrà fatto, ma quel che ci si aspetta è un restauro totale dei principali collegamenti che vengono utilizzati soprattutto dai turisti e possono rappresentare una delle "cartoline" della località costiera.
"Il progetto prevede anche il ritorno di Malindi ad una sua independenza municipale - ha spiegato il Ministro del Turismo Nahida Athman in un recente incontro con il settore imprenditoriale di Malindi e Watamu - con più autonomia per portare avanti le sue istanze".
Le priorità in questo senso sono sicuramente le strade e la soluzione del problema della raccolta e dello smaltimento dell'immondizia.
"C'è un progetto approvato dalla Banca Mondiale che riguarda il rifacimento completo del lungomare - ha detto Nahida Athman - mentre per quanto riguarda altre strade, molte non sono di competenza della Contea ma di enti nazionali come la Kenya Highway Authority e la Kenya Urban Road Authority".
Per quanto riguarda invece l'emergenza spazzatura, è previsto a breve un incontro degli imprenditori con i responsabili regionali della Sanità, per cercare di risolvere al più presto un problema che non riguarda ormai solo l'arredo urbano, ma soprattutto la salute pubblica.

TAGS: malindi strademalindi urbanisticamalindi raccoltamalindi rifiuti

Dall'incontro pubblico dell'Ocean Beach con la Contea di Kilifi sono emerse alcune novità che riguardano la possibile risoluzione dell'ormai annoso problema dello smaltimento dei rifiuti a Malindi.
Situazione resa insostenibile dal ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'ultimo World Cleaning Day in Kenya ha rivelato numeri crescenti e preoccupanti di plastica sulle spiagge della costa.
Gli operatori...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A due settimane dall'entrata in vigore in Kenya del bando ai sacchetti di plastica ed al polietilene, come già annunciato dalla NEMA, sono iniziati i controlli nelle case private. Anche a Malindi da ieri sono state segnalate "visite" di agenti dell'organizzazione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra una settimana, lunedì 28 agosto, il Kenya dovrebbe annunciare l'entrata in vigore del bando ai sacchetti di plastica.
La svolta ambientalista del Paese è stata decisa sei mesi fa, il 28 febbraio 2017, e dovrebbe essere operativa appunto dal prossimo lunedì. LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

dddUn importante incontro a Nairobi tra il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala e i due governatori delle Contee di Kilifi e Mombasa, Amason Kingi e Hassan Joho. I due politici della costa sono stati convocati per un meeting a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Prendere due piccioni con una fava. Ci sarà senz'altro anche un modo di dire simile in kiswahili per dire che a volte non solo si riescono a risolvere i problemi, ma magari se ne risolvono due nello stesso tempo, con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da settembre 2017 niente più sacchetti di plastica in Kenya.
Una splendida notizia per la tutela dell'ambiente.
Il Paese africano in continua crescita, deve fare i conti con l'inquinamento non solo dell'aria a Nairobi e Mombasa, ma anche con quello...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Riciclo della plastica, incontro pubblico al Museo di Malindi.
Mercoledì 24 Agosto alle 16, Sam Ngumba Ngaruiya, titolare e fondatore della società “Regeneration Environmental Services” terrà un incontro pubblico presso il Centro culturale del museo di Malindi “Plastica e più...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Cartelli dappertutto per educare turisti e residenti a salvaguardare l'ambiente marino, e bidoni per raccogliere i rifiuti.
La campagna di sensibilizzazione per il rispetto e la...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come era lecito pensare, in questi giorni ci sono arrivate decine e decine di mail, oltre a post nelle nostre pagine FB, riguardanti delucidazioni e domande sul divieto di sacchetti di plastica che il Kenya ha applicato dallo scorso lunedì...

ENTRA E LEGGI DOMANDE E RISPOSTE

La "Silicon Valley" keniana Konza City sarà costruita da un'azienda italiana.
L'Impresa Costruzioni Giuseppe Maltauro di Vicenza ha vinto l'appalto da 40 miliardi di scellini (quasi 350 milioni di euro) per edificare la città tecnologica pensata dall'ex Presidente Kibaki e voluta dall'attuale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una barca interamente costruita con plastica riciclata, particolarmente con i flip flop, ovvero la gomma delle infradito che a migliaia invadono le coste, anche dell'Oceano Indiano e del Kenya.
Questa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gli imprenditori del settore turistico della Contea di Kilifi hanno richiesto ed ottenuto, grazie alla disponibilità del Ministro del Turismo della Contea, Nahida...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il supermercato Nakumatt di Malindi, all'interno del centro commerciale Oasis Mall in Lamu Road, è da ieri il punto di raccolta istituito dalla NEMA per i sacchetti di plastica ed ogni altra borsa o prodotto leggero di polietilene.
Chiunque abbia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La solidarietà della comunità italiana di Malindi e Watamu, dei loro operatori turistici e dei tanti turisti che frequentano il Kenya non si ferma con la prima donazione di materassi, che avverrà a giorni.
Malindikenya.net di concerto con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche l'ultimo appello in Corte dei produttori keniani di sacchetti e borse di polietilene è stato respinto.
Da domani entrerà in vigore la legge che mette definitivamente al bando in Kenya i sacchetti di plastica.
Il comunicato ufficiale si può...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO