Ultime notizie

NEWS

Entroterra Malindi: tornado devasta Langobaya e dintorni

Danni alla NGO Karibuni, famiglie senza tetto a Mkondoni

05-03-2020 di Freddie del Curatolo

Un vento fortissimo e un veloce tornado che passa rasente alla terra rossa d’argilla e alle coltivazioni, scoperchia i tetti di makuti delle capanne e quelli di lamiera di scuole ed altre costruzioni in muratura, sradica gli alberi e fa volare ogni cosa, lasciando spazio ad un temporale fortissimo e riportando la calma fatta di devastazione che per una zona già povera come quella dell’entroterra di Malindi significa aver perso quasi tutto.
E’ questo lo scenario apparso ieri pomeriggio nella zona di Langobaya e del villaggio di Mkondoni, già colpiti due anni fa dalla grande alluvione della valle del fiume Galana.
Non c’è pace per questa gente e nemmeno per la NGO italiana Karibuni Onlus che per la seconda volta dovrà affrontare un’emergenza dovuta alle condizioni meteorologiche.
Questa volta sono state distrutte le serre della Flora Nursery, dove si coltivano pomodori ed ortaggi vari ma anche i pollai i cui tetti sono stati scoperchiati con le travi crollate. Danni ingenti anche nelle scuole sostenute dalla NGO e nella fattoria principale.
“E’ stato un attimo, e ancora una volta subiamo le ingiurie del tempo – spiega il Presidente di Karibuni, Gianfranco Ranieri – ci toccherà valutare i danni e poi ricostruire, si spera con l’aiuto di chi ci ha sempre sostenuto e di chi può capire il nostro piccolo dramma e quello più pesante di tutta la gente che sosteniamo in questa zona”.
Già, perchè tra Langobaya e Mkondoni ci sono intere famiglie rimaste senza tetto, che significa perdere praticamente tutto, specie quando le pareti della capanna sono di fango e l’ondulato sopra la testa è frutto di mesi e mesi di risparmi. Si parla anche di persone ferite, colpite da legni delle strutture devastate.
Da domani, come sempre, si riprenderà pazientemente a ricostruire perché l’Africa da sempre dà, riprende e restituisce, ma i cambiamenti climatici sembrano avere spiazzato anche il Continente Nero e il suo ciclo naturale.

FOTO GALLERY
TAGS: langobaya kenyango karibunitornado kenyamaltempo kenya

Tempi durissimi per le famiglie dell'entroterra malindino, così come in tante altre zone del Kenya, rese aride dalla prolungata siccità e flagellate dall'aumento dei prezzi del cibo di sussistenza.
Sabato scorso dalla fattoria della NGO italiana Karibuni di Langobaya è partita...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Un'altra settimana di aiuti firmati comunità italiana, con la NGO Karibuni e il nostro portale.
Come avevamo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una bimba giriama che sorride a una piccola compagna di giochi della tribù dei masai, è l'immagine più bella di integrazione razziale in Kenya, all'alba della campagna per le prossime elezioni nazionali.
Siamo a Baolala, nell'estremo entroterra di Malindi. Uno degli ultimi...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Una serata al sapore di Kenya con tanta buona musica e un amico di Malindi per aiutare la farm di Langobaya della ONG Karibuni.
Domenica alle 19 al Hall of Fame bistrot di Piazza Piemonte...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

la NGO italiana Karibuni ha avviato un nuovo progetto in collaboraIone con le autorità dell’educazione della Contea di Kilifi e con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non si ferma l'opera sociale di Karibuni Onlus nell'entroterra malindino, grazie anche alla generosità degli italiani.
E' stata consegnata ieri alle autorità locali la nuova "Tiziana Nursery School" a Langobaya.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quindici anni di impegno senza pari per il distretto di Malindi, quindici anni di serietà e di...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo quella donata alcuni mesi fa all'ospedale di Gede, altre due motoambulanze donate dalla NGO italiana Karibuni, grazie al contributo importante di associazioni italiane e privati, per aiutare le strutture sanitarie della costa del Kenya. 
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La solidarietà della comunità italiana di Malindi e Watamu, dei loro operatori turistici e dei tanti turisti che frequentano il Kenya non si ferma con la prima donazione di materassi, che avverrà a giorni.
Malindikenya.net di concerto con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In Kenya gli italiani hanno fatto moltissime opere di bene. C’è tanta solidarietà nei confronti del popolo keniano e i progetti sociali abbondano.
Ciò che scaturisce dal cuore, dalla generosità e dall’incapacità di voltare lo sguardo dall’altra parte è sempre...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

In cinque giorni abbiamo raccolto già 3000 euro, e siamo a più di un terzo dell'obbiettivo che ci siamo prefissi, 1 milione di scellini.
Questo il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gli sforzi e la generosità della comunità italiana, del nostro portale e di molti imprenditori del settore turistico di Malindi e Watamu sta per concretizzarsi con la prima importante donazione per le famiglie degli sfollati dell'entroterra malindino.
Nei prossimi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo la distribuzione dei 300 materassi per ogni capofamiglia dei quattro campi di sfollati dall'alluvione ed esondazione del fiume Galana, la solidarietà della comunità italiana organizzata da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La più importante ed organizzata realtà solidale italiana della costa del Kenya, Karibuni Onlus, ha...

LEGGI L'ARTICOLO

Quest'anno Freddie del Curatolo ha scelto i bambini come pubblico per raccontare le sue storie di Kenya, tra natura, solidarietà e momenti divertenti.
Sono le scuole elementari, particolarmente le quarte e le quinte, ad ascoltare i racconti che partono dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I segreti e i prodotti dell'agricoltura tradizionale salentina per sfamare e nutrire la popolazione dell'entroterra della...

LEGGI L'ARTICOLO