Ultime notizie

NEWS

Epidemia Dengue a Mombasa, allerta a Kilifi

Già 159 casi sulla costa. Ecco come riconoscerla

08-05-2017 di redazione

Emergenza Dengue Fever nella Contea di Mombasa, giò 159 i casi segnalati tra Likoni e Bombolulu.
La perdurante siccità e le improvvise dilaganti piogge hanno costituito l'allevamento del virus trasmesso dalle zanzare, che in altre zone del mondo è già molto diffuso e che in Kenya, come ha spesso ricordato anche il medico italiano specialista in malattie tropicali Mauro Saio, è arrivato da pochi anni e fa parte di un ceppo leggermente meno violento. In ogni caso, in assenza di terapia specifica, le morti a causa di dengue statisticamente non superano il 5% dei malati.
In ogni caso si tratta di una febbre che, come la malaria, se non curata può portare a gravi conseguenze. Intendiamoci, in Italia ce ne sono di molto più gravi, dalla zanzara tigre che può portare al coma, fino alla recente epidemia di meningite.
Il Ministero della Salute keniota in ogni caso è "sul pezzo" ed ha lanciato nei giorni scorsi un'allerta dopo la scoperta dei casi a Mombasa, che aumentavano di ora in ora.
Si spera che le piogge e l'indebolimento del monsone possano mitigare l'espansione del virus, per cui è scattato l'allarme anche nella Contea di Kilifi.
Per adesso a Malindi e Watamu si sono registrati pochissimi casi e lievi, curati subito a dovere.
Dove l'epidemia può dilagare è nei quartieri poveri e privi di assistenza sanitaria decente, come avvenuto a Mombasa.
Come riconoscere i sintomi della Dengue e distinguerli dalla malaria?
Oltre a normali sintomi dell'influenza come emicranea, dolori agli occhi e alle articolazioni, c'è la comparsa di eruzioni cutanee, specialmente piccoli pallini rossi sulla pelle (simili a quelli del morbillo), e talvolta sanguinamenti dal naso. Questo ovviamente oltre alla febbre che si fa sempre più alta.
La dengue si cura come un'influenza e solitamente tende a regredire da sola dopo una settimana, tranne quella che evolve in emorragie, per la quale ci vogliono cure specifiche (salicitati) che possono aumentare il rischio di collassi cardiocircolatori. Uno degli effetti della dengue infatti è l'abbassamento della pressione arteriosa.
 

TAGS: Dengue KenyaMalattie KenyaVirus Kenya

Malaria e virus importanti, a livello di malattie da prendere in Africa, hanno sicuramente la prima pagina, si fanno cliccare e danno visibilità. 
Tornare dal Kenya con l’ebola può essere un motivo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Che palle, sì proprio "che palle" dover passare le giornate a chiedere smentite, a tranquillizzare chi sta prenotando una vacanza in Kenya, a rasserenare gli animi di operatori e imprenditori, a parlare con i residenti e chi fa avanti e...

LEGGI TUTTO

La cura preventiva per la malaria, per i turisti che frequentano il Kenya, è ormai superata.
Le importanti conquiste scientifiche che il Kenya per primo ha sperimentato, più di dieci anni fa, stanno dando i loro frutti con numeri che...

LEGGI L'INDICAZIONE PER INTERO

Da mezzo secolo le leggende attorno alle fatidiche malattie africane si moltiplicano, tanto che gli stessi insetti ed animali faticano a stare dietro ai nuovi virus scoperti.
Figuriamoci la medicina, sempre...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

La cannella o cinnamomo è un albero sempreverde della famiglia delle Lauracee, originario dello Sri Lanka ma largamente diffuso in tutto l’Oriente.
Oggi viene coltivato anche in Tanzania e in parte in Kenya.
La cannella era conosciuta già dai tempi...

LEGGI TUTTO

Dopo un anno di "purgatorio" per notizie assolutamente inventate come il virus ebola, o indebitamente gonfiate come il terrorismo, che nella Contea di Kilifi non ha mai fatto un graffio a nessuno, oltre al turismo africano e a una timida...

LEGGI TUTTO

L'uomo che "ce l'ha più lungo" viene tradito più volentieri dalla propria compagna.
Questo emerge da una ricerca condotta in Kenya e pubblicata dalla rivista americana Public Labour Of Science. 
I sondaggi non sempre rispecchiano la realtà, ma da questa...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Minaccia anche in Kenya l'attacco globale degli hacker che hanno "infettato" nei giorni scorsi i computer e le reti telematiche di mezzo mondo, facendo saltare il sistema sanitario britannico e creando problemi all'agenzia di sicurezza nazionale americana.
L'allarme è stato lanciato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una bella vacanza in Kenya per l'attrice di Hollywood Naomi Watts, tra Nairobi e la Rift Valley.
L'icona britannica, protagonista di "Mullholland Drive" e "King Kong" e della nuova serie Tv "Gipsy" su Netflix, si è concessa il meritato riposo dopo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per soggiornare in Kenya non è obbligatorio fare alcuna vaccinazione.
La febbre gialla da anni non si manifesta nel territorio e già dal 1989 non è più obbligatorio farla. Viene richiesta solamente a chi arriva da Paesi dove è obbligatoria...

LEGGI GLI ARTICOLI  SULLA MALARIA QUI SOTTO

A Malindi e sulla costa keniana le piogge sono attese come una manna dal cielo. La siccità ha fatto danni estremi, alla terra e agli allevamenti.
Sono già morti capi di bestiame e molte piante si sono ridotte a rami...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Uno studio dell'Università di Los Angeles conferma anni di studi e secoli di dicerie e leggende locali: il pesce crudo dell'oceano indiano (sailfish, red snapper, dorado, kolekole) fa bene soprattutto alle persone in età avanzata, più di altri tipi di pesce...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Calano significativamente in Kenya i pazienti affetti dal virus HIV, secondo i dati trasmessi dal Ministero della Salute.
Importantissime soprattutto le percentuali ufficiali riguardanti la trasmissione "naturale" dell'AIDS tra madre e figlio.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya è flagellato dalla siccità.
Mentre il Governo centrale di Nairobi sta pensando di chiedere la calamità naturale alle Nazioni Unite, per avere stanziamenti straordinari e fronteggiare un'emergenza senza precedenti, nell'entroterra della costa arrivano i primi segnali di un...

LEGGI TUTTO

Di seguito trasmettiamo le informazioni relative all'assistenza sanitaria in Italia per i residenti all'estero iscritti all'AIRE (Associazione Italiana Residenti all'Estero) e le informazioni relative alla mancanza di copertura sanitaria garantita per chi transita o soggiorna in Kenya.
A cura del...

LEGGI LE INFO ALL'INTERO CLICCANDO QUI