Ultime notizie

NEWS

Grattacielo Watamu, tra 2 settimane il probabile OK

Positivo l'ultimo meeting con residenti e istitiuzioni

07-10-2019 di redazione

Probabilmente tra due settimane sarà dato il via libera alla costruzione del grattacielo più alto dell’Est Africa che, se verrà ultimato come da intenzione della società che da tempo ha presentato il progetto denominato “Palm Exotjica”, avrà sede nella località turistica keniana di Watamu.
Il progetto che prevede un grattacielo di 61 piani e 370 metri di altezza, disegnato dall’architetto italiano Lorenzo Pagnini, è stato voluto da un suo connazionale, Giuseppe Moscarino, proprietario del terreno che sorge a circa 200 metri dal mare nella zona di Turtle Bay a Watamu.
L’ultimo meeting con residenti locali e una rappresentanza di istituzioni, tra cui il Parlamentare Owen Baya, ministri della Contea di Kilifi e autorità della sicurezza, tenutosi nei giorni scorsi nello stesso terreno dove dovrebbe sorgere, ha difatto espresso un’approvazione generale alla costruzione del grattacielo. Ora la parola definitiva passa alla NEMA, il braccio esecutivo del Ministero dell’Ambiente nazionale.
La NEMA già da tempo sta studiando lo studio di fattibilità ambientale presentato dalla società Palm Exotjca che al nome di Moscarino affianca investitori svizzeri, americani e di Dubai e ha già promesso a margine della struttura mai osata prima in Kenya, una serie di facilitazioni per i cittadini locali, da scuole a strutture sanitarie, oltre all’impiego di manovalanza fin dall’apertura del cantiere e l’utilizzo di fornitori della costa.
I vertici regionali NEMA erano presenti per tastare il polso della situazione e sicuramente l'ottimismo dimostrato da tutte le forze locali in campo avrà il suo peso, nonostante le problematiche legate al territorio che sicuramente sono concrete.
Per ora l’unico ostacolo sembra essere rappresentato dal parere negativo del Ministro del Turismo Najib Balala, unico politico ad essersi sempre schierato contro la costruzione di Palm Exotjca a Watamu. “Andate a farlo a Mombasa o a Nairobi” ha commentato più volte. Sulla stessa posizione sono i residenti britannici di Watamu, vicini di casa e componenti di associazioni ambientaliste, ma anche esperti costruttori che hanno seri dubbi che su un terreno di soli 4 acri possa essere eretto un grattacielo di 61 piani.
In ogni caso la telenovela (anzi “medianovela”) di Palm Exotjca sembra arrivata alla fine. Se tutto andrà come ventilato, tra due settimane se ne aprirà un’altra, quella della costruzione.

TAGS: grattacielo watamupalm exotjca

Il progetto del grattacielo di 61 piani Palm Exotjca a Watamu è stato studiato da anni nei minimi particolari, dallo...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo un anno e mezzo dalla presentazione del progetto, avvenuta ad aprile 2018, sembra vicino il momento della...

LEGGI L'ARTICOLO

Il progetto del grattacielo di 61 piani Palm Exotjca di Watamu, dopo aver diviso i keniani in...

LEGGI L'ARTICOLO

Il grattacielo di Watamu "Palm Exotjca", prossimo alla posa delle fondamenta, ha...

LEGGI L'ARTICOLO

All'indomani di un positivo meeting con le comunità di Watamu e dintorni, in cui ha spiegato i benefici che Palm Exotjca, l'edificio di...

LEGGI L'ARTICOLO

Il progetto della costruzione di un grattacielo di 61 piani a Watamu, nella zona della Turtle Bay ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un passo avanti per l'inizio dei lavori di costruzione dell'ormai chiacchieratissimo grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca Highrise" che ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' stato presentato ieri nella Sala Conferenze del Turtle Bay Hotel di Watamu il progetto del grattacielo di 61 piani che verrà edificato nella cittadina turistica kenyana.
Il grattacielo sorgerà nella zona della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Dopo l'incontro di mercoledì scorso con il team che ha ideato il progetto del grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca" a Watamu e lo vuole realizzare a partire dal prossimo dicembre, la comunità di residenti di Watamu chiede urgentemente ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un deciso stop alla costruzione di Palm Exotjca, l’ambizioso grattacielo di ...

LEGGI L'ARTICOLO

In questi giorni l’autorità operativa del Ministero dell’Ambiente keniota, la NEMA, si dovrebbe...

LEGGI L'ARTICOLO

Un intoppo per il via libera alla costruzione del discusso grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca Higrise" a Watamu.
Dopo la ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un grattacielo di venti piani in riva all'Oceano Indiano.
Sorgerà a Malindi, sulle macerie dell'ex villaggio turistico...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mapango e Lily Palm di Watamu hanno organizzato per la serata di ferragosto una cena di gala (se le previsioni daranno pioggia si svolgerà al coperto, altrimenti nella veranda del Mapango e a bordo piscina) con a seguire uno spettacolo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nel panorama delle strutture che a Watamu si sono rilanciate e sono di nuovo attraenti, c'è da segnalare Il Sun Palm Beach Resort.
La nuova gestione VRclub che dalla scorsa stagione ha rilevato il resort, ha aperto le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non solo Checco Zalone, la costa del Kenya ha attirato in passato registi, sceneggiatori e produttori di cinema e televisione del...

LEGGI L'ARTICOLO