Ultime notizie

RICORRENZE

I cinquant'anni di Freddie del Curatolo, "cantore" del Kenya italiano

Gli auguri dell'Ambasciatore e di altri italiani in Kenya al direttore di Malindikenya.net

27-02-2018 di Leni Frau

E' sicuramente uno degli italiani più conosciuti in Kenya, ed ogni giorno da dieci anni ce lo illustra e lo racconta.
Freddie del Curatolo, scrittore, giornalista e uomo di spettacolo, nonché direttore dei portali malindikenya.net e watamukenya.net, oggi arriva al "giro di boa" dei cinquant'anni, di cui più della metà sono stati vissuti nel segno dell'Africa e di Malindi in particolare.
Oltre a quello dell'Ambasciatore d'Italia in Kenya Mauro Massoni, sono davvero tanti gli auguri giunti da chi frequenta il Kenya e lo ha incontrato, o lo ha semplicemente letto ed ascoltato. 

"Pochi scrittori o giornalisti italiani sono riusciti a descrivere le vicende, le avventure e l’epopea degli italiani a Malindi con tanta sagacia ed ironica bonomia come Freddie del Curatolo. Leggere “Safari bar” o “Malindi, Italia”, magari sorseggiando una Dawa ghiacciata di fronte all’Oceano indiano, dovrebbe essere una sorta di “imperativo categorico” per ogni nostro connazionale che si avventuri per la prima volta, in vacanza o per affari, sulla costa del Kenya. Freddie, milanese di nascita ma keniano, o meglio, malindino di adozione, con le sue pubblicazioni e soprattutto con il suo portale d’informazione “MalindiKenya.net”, ha da sempre costituito per l’Ambasciata, e per me in particolare nei più di quattro in cui ho avuto il privilegio di lavorare in Kenya, un punto fermo di sicuro affidamento, un “ubi consistam” sul quale l’Amministrazione italiana ed il nostro Console onorario a Malindi hanno sempre potuto contare per far giungere ai connazionali residenti sulla costa nostri messaggi e per conoscerne al tempo stesso gli umori. Ma i doni in cui il buon Dio è stato generoso con Freddie non sono soltanto la scrittura, la simpatia e la folta capigliatura (su quest’ultimo aspetto il Padreterno con me non è stato altrettanto prodigo...). Non posso, infatti, dimenticare, in una serata di cucina italiana organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura in un noto Hotel di Nairobi, la sua esibizione canora. Per quanto occorra riconoscere che Freddie scriva assai meglio di quanto canti…quando ha, con mia grande sorpresa, intonato “Volare” del grande Domenico Modugno in swahili mi sono francamente emozionato. In quel momento ho compreso, forse più che in altre occasioni, quanto il popolo keniano e quello italiano, nonostante la distanza geografica, siano vicini e come le nostre culture, pur diversissime, possano, per qualche inspiegabile ragione, finire in qualche modo per complementarsi a vicenda, quanto meno nel settore musicale o nella pittura.
Caro Freddie, 50 anni sono un traguardo importante, che non lascia indifferenti. Come scriveva il poeta brasiliano Mario De Andrade nel saggio “Mi alma tiene prisa”, è il momento in cui ti rendi contro “della fretta che hai di vivere con l’intensità che solo la maturità può dare”. Fallo per te stesso, per i tuoi cari e per tutti gli italiani che avranno il piacere di sognare ed apprezzare il Kenya attraverso i tuoi scritti. Tra non molto, io sarò uno di questi! Auguri Freddie!"
Mauro Massoni, Ambasciatore d'Italia in Kenya

"Caro Freddie, anche tu sei arrivato a girare la boa dei 50! (Come gli altri Askaris).
Ci conosciamo ormai da 30 anni, da quando eravamo ragazzini e abbiamo visto Malindi crescere, cambiare e abbiamo fatto la nostra parte, soprattutto negli anni 90 quando a Malindi c’è stata la più grande concentrazione di giovani e divertimento.
TelEsule, Freddie and the Askaris, Il Quartetto Cernia e Gli Alzheimer’s, i nostri grandi cavalli di battaglia, tutto iniziato per la parodia che abbiamo fatto dopo il concerto di Zucchero Fornaciari a Malindi con Adelmo e i suoi Sorapis che noi abbiamo trasformato in Alfredo e i suoi Stonatis! Tutto questo resterà negli annali e nel cuore di chi frequentava Malindi a quelli tempi, così come le interminabili serate allo stardust e al fermento.
Oggi Malindi è cambiata e tanto, tu fai una grande parte con Malindikenya.net per dare informazioni e fare promozione, Bravo! Ma in fondo siamo sempre noi e così dobbiamo rimanere.
Tantissimi auguri dal tuo batterista preferito!"
Roberto Marini, imprenditore

"Freddie...siamo cresciuti insieme anche se all 'anagrafe lo batto!
I suoi libri sono stati una memoria storica anche personale. E questo fa parte di un pezzo di vita che ancora non è terminato.
Un unico rammarico: vorrei essere bravo a scrivere quanto lui!!!"
Guido Bertoni, GM Garoda Resort

"Conosco Freddie da anni, con lui ho fatto diversi progetti, ma il più bello e’ stata la scuola calcio del Genoa. Ogni evento era un avvenimento, da vivere con passione ed entusiasmo e tanto amore per la sua squadra del cuore. In tanti anni ha assorbito sempre più elementi africani. La camminata ondeggiante e lenta, il capello riccio che ogni tanto assomigliava alla chioma di un baobab. Un grande uomo fisicamente ma sopratutto un grande cuore. Orgoglioso di essergli amico. Hai raggiunto un bel risultato ..50 anni .... continua a vivere sempre con la stessa serenità quella serenità che sai dare sempre ai tuoi amici, un grande abbraccio".
Gianfranco Ranieri, Presidente NGO Karibuni 

"Freddie. Per chi in Kenya ci e andato una ventina di anni, non com residente ma solo come turista, l occasione di incontrare Freddie è uno di quei piaceri che solo in certi momenti della vita capitano poche volte.
Freddie non è solo Freddie, Freddie è l Africa, non penso che ci siano persone a Malindi che amano e danno a questa terra amore e passione come Freddie, come i missionari girano il mondo per diffondere il cristianesimo, Freddie guarda, lavora e pensa a come raccontare il Paese in cui vive. Tante sono le cose che non girano, ma per Freddy tutto, sole, piante, mare e amicizia e incontri con persone di color bianco e nero, di racconti  divertenti e che raccontano di un luogo e di personaggi che restano nei tuoi occhi e nella tua mente per tanto tempo. Alla vigilia di un importante traguardo come i cinquantenni non posso esimermi nell’augurio di continuare questa strada di amore e di diffusione di questo incantevole paradiso che Dio ci ha voluto dare come quest angolo di costa di una delle piu belle regioni del Kenya. Grazie Freddie e tanti auguri"
Italo Grifoni, Imprenditore

"Di' la verità, amico mio. Te ne stai qui a Malindi così tutti possono dire: "Ma ha solo cinquant'anni? Com'è giovane!"
Qualcun altro però può ringraziare il destino, o chi per lui, per averti qui a Malindi, che non sarebbe la stessa senza il tuo entusiasmo, le tue passioni, la tua poesia, la tua genialità, la tua ironia, le tue idee strambe e la tua forza vitale.
Auguri, Grande Freddie!!!"
Marco "Sbringo" Bigi, Musicista

"Quel cespuglio nero e incolto, che qualcuno si azzarda a chiamare capelli,  non riesce a nascondere ironia, intelligenza e umanità dilaganti. Il ragazzo che ho conosciuto una dozzina di anni fa è rimasto tale: l'occhio più disincantato e innamorato di questo fazzoletto di terra che ci accoglie. Ti abbraccio forte Freddie (anche se non riesco a prenderti tutto)".
Bruno Angelico, Giornalista e Residente

"Sembrerebbe che anche tu sia arrivato al...mezzo secolo...benché scandito con i tempi Africani ,il tempo e’ sempre il tempo...passa..!!
Ma quello che vedo in te e’ la vera integrazione fra i tempi europei e quelli Africani  in cui sei sempre maestro ad interpretarli e a farci vivere in tempi reali notizie ed emozioni delle 2 culture che ormai fanno parte di noi...
Non è facile fare una dedica ad uno scrittore e quindi sarò molto classico. 
Tanti tantissimi auguri e continua così...non fermare la tua penna ,vai come il tempo che  ci accompagna sempre!"
Roberto Lenzi, Imprenditore

TAGS: freddie del curatolomalindi italianifreddie kenya

Si chiude giovedì sera, 11 gennaio, al Baby Marrow Art Restaurant di Malindi, la fortunata rassegna di racconti, canzoni, poesia e musica "Io conosco il canto dell'Africa", ideata da Freddie del Curatolo con la collaborazione artistica di Marco Bigi.
L'ultima delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A grande richiesta lo spettacolo di musica, racconti ironici, poesie e cabaret di Freddie del Curatolo e Marco "Sbringo" Bigi, replica per due serate speciali a Watamu e Malindi.
Martedì 16 gennaio Freddie e Sbringo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per il quarto giovedì di seguito, tutto esaurito e grande attenzione con applausi convinti al Baby Marrow di Malindi, per la rassegna di racconti, poesie e musica "Io conosco il canto dell'Africa" ideata e condotta da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Produzione musicale in Italia per il direttore di Malindikenya.net Freddie del Curatolo. 
Nelle sue vesti di cantautore, Freddie è in questi giorni in Liguria per registrare il suo secondo album a distanza di undici anni, per raccontare il suo "Esilio...

LEGGI TUTTO

Dopo il successo della serata al Come Back di Watamu, Freddie e Sbringo venerdì sera saranno al People Kiwi di Malindi, in Lamu Road, per presentare il meglio della loro produzione musicale.
Canzoni che con ironia attraversano il mondo degli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un altro teatro gremito  in Lombardia per il concerto-spettacolo italo keniota di Freddie del Curatolo con la sua band.
Un'altro gran bel colpo per la solidarietà degli italiani in Kenya e per la promozione turistica. Sono stati raccolti, tramite gli ingressi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un altro appuntamento per l'Esilio Volontario di Freddie del Curatolo. Sabato sera sarà la volta di Marina di Carrara, dove risiede una vera "malata d'Africa", Tiziana Nicodemi titolare del Bagno Principe e del Ristorante Calasole, che già l'anno precedente aveva...

LEGGI TUTTO

Metti una sera in Toscana tra un grande musicista figlio d'arte e un raccontatore figlio (adottivo) del Kenya ed esce fuori qualcosa di unico e sottolineato da continui applausi del pubblico presente.
Venerdì sera è andata in scena una serata...

LEGGI TUTTO

Il Kenya a teatro. Malindi, Watamu, la savana, i masai, gli italiani, il popolo keniota. "Freddie del Curatolo vi racconta il Kenya" ha esordito sabato sera al Teatro Nuovo Ariberto di Milano con un grande successo. Accompagnato da Marco "Sbringo"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Domenica mattina appare su malindikenya.net un articolo che ne annuncia la chiusura: "niente è per sempre", con la foto del direttore Freddie del Curatolo che saluta tutti. L'articolo viene rimosso alle 9 ma già decine di lettori inviano mail e...

Dopo la fantastica serata di promozione per il Kenya a Riccione, Freddie del Curatolo si prepara a tornare a casa sua a Malindi. 
Ma prima di partire, questa settimana in Italia si potrà assistere alle sue ultime tre serate pubbliche....

Giovedì 25 gennaio andrà in scena la sesta serata settimanale consecutiva per gli spettacoli di Freddie e Sbringo al Baby Marrow Art & Food di Malindi.
Non è il caso di parlare di "sesta replica" perché ognuna delle serate...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un Ernest Hemingway "keniano" che si racconta in prima persona, dalla stanza del Nairobi Hospital dove è ricoverato.
Siamo nel 1953 e Freddie del Curatolo inizia così il suo racconto, che prenderà forma con l'intermezzo di

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il prossimo giovedì 1 novembre alle ore 19, presso la sala conferenze dell’Ocean Beach Resort di Malindi, il nuovo Ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Secondo giovedì di pienone per lo spettacolo di Freddie e Sbringo incentrato su storie di uomini e...

LEGGI L'ARTICOLO

Quest'anno Freddie del Curatolo ha scelto i bambini come pubblico per raccontare le sue storie di Kenya, tra natura, solidarietà e momenti divertenti.
Sono le scuole elementari, particolarmente le quarte e le quinte, ad ascoltare i racconti che partono dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO