Ultime notizie

AVVENIMENTI

Il "nostro" 2019 in Kenya in pillole

Ecco le principali notizie che vi abbiamo raccontato

27-12-2019 di Freddie del Curatolo

Anche quest’anno volge al termine per gli italiani in Kenya, come per il resto del genere umano. Si è trattato del dodicesimo anno consecutivo raccontato dalle pagine online di malindikenya.net. Un impegno e un servizio costante che proseguirà, si spera con l’aiuto di tanti, anche nel 2020.
Questi ultimi dodici mesi sono stati contrassegnati da notizie spiacevoli, compresi connazionali e cari amici che ci hanno lasciato, e per fortuna da tante buone notizie, compreso l’impegno di questo Paese e di Malindi in particolare per la salvaguardia dell’Ambiente.
Ecco, in pillole, le notizie più importanti e più lette da voi nel 2019.

15/1 – Attentato terroristico in un hotel di Nairobi, il Dusit. Alla fine i morti saranno 26, compresi 5 degli 8 attentatori. L’intervento delle forze speciali keniane questa volta è tempestivo e mette in salvo gran parte delle persone all’interno del centro commerciale Dusit D2.

24/1 – Salpa dal porto di Lamu la prima barca, un tradizionale Dhow keniano, costruita interamente con flip-flop, i sandali di plastica raccolti sulle spiagge del Kenya. Quest’invenzione che punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inquinamento degli oceani, porta il Kenya in prima pagina.

28/1 – A Malindi primo ciak del film del comico italiano Checco Zalone che ha scelto il Kenya per ambientare parte del suo nuovo probabile successo ai botteghini. Zalone girerà 5 settimane in Kenya, coinvolgendo decine di comparse locali e italiane. Il film sarà nelle sale dal 1 gennaio 2020.

18/1 – Appartiene ad un villeggiante italiano il corpo trovato senza vita nel fiume Sabaki, vittima di un attacco da parte di ippopotami. Si tratta di Roberto Bettini, pensionato milanese di 65 anni. Bettini era appassionato di jogging e trascorreva alcuni mesi all’anno a Malindi. Andava ogni giorno a correre fino alla foce del fiume, probabilmente si è addentrato troppo ed è stato attaccato.

10/3 – Un Boeing Max 747 dell’Ethiopian Airways, diretto da Addis Ababa a Nairobi, si schianta poco dopo il decollo dalla capitale etiope. A bordo, tra i 149 passeggeri e 8 membri dell’equipaggio periti, c’erano anche 8 italiani tra cui l’archeologo di fama internazionale, e assessore ai Beni culturali della Regione Sicilia Sebastiano Tusa, diretto a Malindi dove già aveva partecipato ad esplorazioni marine alla ricerca di antichi relitti per ricostruire la storia della costa del Kenya.

1/4 - Nasce a Malindi il Movimento “Malindi Green And Blue” con l’obbiettivo di portare la cittadina il più presto possibile alla raccolta differenziata, al riciclo e alla consapevolezza del rispetto dell’ambiente. Da Aprile, ogni secondo sabato del mese, il gruppo di cittadini responsabili pulisce una parte di Malindi. Molte altre sono le iniziative messe in campo. Malindikenya.net è attivo membro organizzatore.

5/4 – Per un malore nella sua casa di Malindi se ne va Ernesto Bramante, il “Questore”. Napoletano, settantenne, conosciuto e rispettato nella cittadina per il suo aplomb e la sua discrezione.

10/4 – Bruciano più di venti ville nel quartiere residenziale di Casuarina a Malindi. Gran parte appartengono a turisti che non sono presenti, ma anche molti residenti perdono la propria unica abitazione. L’incendio sarebbe partito da un corto circuito e si è propagato a causa del forte vento.
Durante il fuoco si sono verificati spiacevoli episodi di saccheggi nelle ville.

25/4 – La Contea di Kilifi ratifica con la Banca Mondiale il piano di sviluppo urbano di Malindi, che prevede tra l’altro il rifacimento delle strade, un progetto per il lungomare e il sistema di canalizzazione delle acque piovane.

12/6 – Dopo sette anni riparte il volo diretto Roma-Nairobi della compagnia nazionale Kenya Airways. La novità è anche la coincidenza diretta serale da Nairobi a Malindi chiesta e ottenuta dagli imprenditori locali e da malindikenya.net con l’appoggio dell’Ambasciata d’Italia in Kenya, dopo numerosi incontri.

23/6 – La Foresta di Arabuko Sokoke a Gede è stata inserita dall’UNESCO nelle riserve mondiali della biosfera da proteggere. Si spera che questo fermi il disboscamento selvaggio per il carbone e anche le trivellazioni alla ricerca di metalli preziosi o utili. L’Arabuko Sokoke è un polmone importantissimo per inquinamento e microclima.

30/6 – Dopo una splendida vita e quarant’anni di frequentazioni con il Kenya, dove è stato uno dei pionieri del Golf Club di Malindi, si spegne a 92 anni in Italia Sandro Eordegh, uno degli storici italiani amanti del Kenya.

22/7 – In seguito ad un grande scandalo sugli appalti di due dighe in cui è coinvolta anche l’azienda CMC di Ravenna, il Ministro del Tesoro del Kenya Henri Rotich viene rimosso dall’incarico, arrestato e poi rilasciato su cauzione milionaria e in attesa di processo. Le indagini porteranno a Roma il Procuratore Generale del Kenya, Noordin Haji.

27/7 – Scompare dopo il riacutizzarsi di una malattia che sembrava aver vinto, Giorgio Ghislotti, storico proprietario del Paradise Lodge e per tanti anni residente a Malindi. Romano, aveva 79 anni ed una verve coinvolgente.

30/7 – Si apre alla Corte di Malindi il processo a due dei presunti rapitori della volontaria italiana Silvia Romano, rapita a Chakama il 20 novembre 2018 e di cui non si hanno ancora notizie. Secondo la polizia keniana sarebbe ancora viva e forse ancora in territorio keniano.

12/8 – Ci lascia alla veneranda età di 97 anni Natalina Reggiani, la più longeva residente italiana in Kenya, dopo 60 anni di Africa e 41 vissuti a Malindi nella sua villa al Parco Marino.

21/8 – La cittadina di Malindi torna dopo otto anni ad essere Municipalità, d’ora in poi potrà prendere decisioni e agire per il suo bene anche indipendentemente dalla Contea di Kilifi.

24/8 – Al via in Kenya il Censimento 2019. Operazione che nel Paese si svolge ogni dieci anni e coinvolge anche i residenti stranieri. Per una settimana gli ufficiali addetti a contare le presenze sono in giro per tutte le case del Paese.

17/9 – Per un improvviso quanto inaspettato malore ci lascia Mario “Max” Aquilino, un grande amico nostro e di Malindi. Cinquantuno anni, pugliese residente in provincia di Bergamo e grande finanziatore di attività benefiche e a vantaggio della promozione turistica di Malindi. Da anni a fianco di Malindikenya.net in numerosi eventi e progetti. Una grandissima perdita a livello umano e non solo.

30/9 – Da oggi le vecchie banconote da 1000 scellini non sono più valide e vengono sostituite da un nuovo conio. L’operazione porterà al controllo di tante operazioni “in nero” nel Paese ed è un altro passo nella difficile lotta alla corruzione dell’attuale Governo.

11/10 – Il maratoneta keniano Eliud Kipchoge, in un evento organizzato per l’occasione in Austria, infrange per la prima volta il muro delle due ore nella classica competizione sui 42 km. L’eco mondiale dell’impresa è una grande cassa di risonanza per il Kenya e le feste nel Paese sono numerose. Kipchoge viene insignito dell’onorificenza di eroe nazionale.

2/12 – Si chiude con i fuochi d’artificio alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Kenya Alberto Pieri la Settimana Internazionale della Cucina Italiana a Malindi, che ha visto partecipare dieci ristoranti della cittadina e per la prima volta grande unità tra imprenditori, oltre che aver coinvolto felicemente turisti e residenti. Anche i media nazionali si occupano dell’eccellenza italiana in Kenya.

TAGS: notizie kenya2019 kenyafatti kenyaanno kenya

Durante le prossime feste natalizie e di fine anno, a Watamu e sulla costa del Kenya arriveranno circa 5 mila italiani, secondo le stime di tour operators, siti di prenotazioni online e compagnie di volo.
Ecco dieci regole che conviene seguire...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una messa in suffragio per lo storico proprietario del Casino Malindi, Robert J. Cellini, conosciuto da tutti come Bobby, scomparso un anno fa a 76 anni dopo una breve malattia. (leggi qui la commemorazione di malindikenya.net).
La messa sarà...

Esattamente un anno fa il Kenya occupava i titoli di molti giornali e siti online, una volta tanto non per i...

LEGGI L'ARTICOLO

E' Jacaranda Bay la spiaggia più bella di Watamu, lo dicono centinaia di appassionati d'Africa, turisti e residenti italiani che amano la costa del Kenya.
LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA CLASSIFICA FINALE SU WATAMUKENYA.NET CLICCANDO QUI

Trapelano i particolari del progetto definitivo dell'Aeroporto Internazionale di Malindi, all'indomani degli incontri decisivi e degli accordi finali grazie ai quali, secondo le intenzioni del Governo, dovrebbe essere consegnato alla cittadinanza il nuovo scalo completo entro i primi mesi del...

LEGGI TUTTO

Ulteriori buone notizie per quanto riguarda la prospettata apertura dell'aeroporto internazionale di Malindi. Ieri il quotidiano nazionale keniano Daily Nation ha pubblicato un approfondimento sulle fasi del progetto che porteranno al completamento dei lavori per rendere lo scalo funzionante per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu si promuove a Nairobi come destinazione turistica autonoma, con le sue particolarità e le sue strutture e attività.
Tutto questo avverrà da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre al 7th August Memorial Park di Nairobi, nel centro della capitale...

La più prestigiosa rivista internazionale (e canale televisivo) di Natura ha stabilito che il...

LEGGI L'ARTICOLO

Non ci è voluto più di un giorno per vendere la Toyota Amazon per la quale un residente italiano aveva chiesto una cifra più che consona, ma soprattutto per cui aveva lanciato un appello di aiuto (leggi qui...

Si svolgeranno domani, venerdì 20 aprile, le esequie di Giancarlo Cecchetti, il settantaduenne romano residente a Malindi che ci ha lasciato ieri mattina...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nuove tasse e regole obbligatorie per i piccoli trasporti pubblici in Kenya.
Lo...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche Malindi da qualche anno ha il suo mercatino di Natale.
Un appuntamento sempre pieno di sorprese, quello del Driftwood Club, che il penultimo sabato prima di Natale organizza il Christmas Craft Fair, il ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La notizia era già arrivata con l'acquisizione da parte del colosso del trasporto aereo Qatar Airways da parte di Air Italy e di conseguenza Meridiana Fly, che comunque....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Recentemente su questo portale abbiamo riportato nella sezione “brevi dal Kenya”, senza inutili allarmismi ma con l’asciuttezza propria di chi, per dettami di linea editoriale, si occupa solo marginalmente di cronaca locale e sempre con la sintesi (e l’asetticità se...

LEGGI TUTTO L'EDITORIALE

L'Alto Commissario britannico per il Kenya, Nic Hailey, ha accolto con favore l'annuncio del Governatore della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO