Ultime notizie

NEWS

Il medico: "Stop a chiacchiere sulla stregoneria"

Il responsabile sanitario di Kilifi spiega il perché del "pesce"

06-05-2019 di redazione

La notizia era di quelle da far scatenare qualsiasi giornalista di cronaca a caccia di scoop: una donna ha partorito un pesce e per giunta vivo.
Lei stessa, la madre e numerosi testimoni assicurano che la creatura simile a una sorta di manta locale, immerso in una bacinella muoveva la coda.
Chiaramente gli anziani di Shariani, villaggio di mare a sud di Kilifi, hanno invocato la stregoneria, un presunto maleficio che sarebbe stato fatto alla donna, nel caso avesse tradito il marito, spesso lontano per lavoro.
"Non tiriamo in ballo la stregoneria, per favore - ha detto il responsabile medico del Kilifi Hospital Eddy Nzomo - dobbiamo smetterla con queste credenze. La scienza può spiegare esattamente cosa è successo e assicurare che la creatura in questione non poteva essere viva al momento dell'uscita dal corpo della donna. Si tratta di una gravidanza molare, la placenta si è staccata prematuramente ed è uscita spontaneamente assumendo quella forma strana che potrebbe ricordare un pesce. In realtà è un fatto comune in donne di una certa età che hanno già avuto molte gravidanze".
La signora Mbeyu Jabiri infatti ha 35 anni e già quattro figli.
In ogni caso la notizia ha fatto il giro del Paese e dei social e si sono scatenate le congetture più varie, soprattutto quella per i giriama molto comune, di pensare a un "malocchio" o comunque alla stregoneria, dietro alla prematura nascita di un "pesce", per giunta a dire dei testimoni, vivo.
Notizie come questa sono utili a capire come il confine tra le credenze, la superstizione e la magia nera da una parte e la scienza e l'evoluzione di un popolo dall'altra, in certe zone del Kenya sia ancora molto labile.

TAGS: donna kilifiparto kilifigravidanza kenyaospedale kenya

Ancora una volta l’entroterra di Kilifi porta agli onori della cronaca l’antico legame dell’Africa con superstizione e...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ stata donata da una Onlus italiana, la prima clinica mobile di Malindi, che ora appartiene alla Croce Rossa Keniana. 
Totalife Onlus ha presentato ufficialmente la clinica mobile lo scorso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

La solidarietà italiana per l’isola “solitaria” del Mida Creek non si ferma.
Dopo la splendida scuola creata Marafiki Onlus oggi ha anche un piccolo ospedale, grazie all’associazione “Pediatria per l’emergenza”.

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

L'ennesima presa di coscienza in Kenya è arrivata quest'anno durante le sessioni di esami della scuola primaria: decine di ragazzine di 13-14 anni hanno dovuto disertare gli esami perché in stato di gravidanza avanzata. 
Da qui...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ieri il Governatore della Contea di Kilifi Amason Kingi ha posato il primo blocco di corallo per la costruzione del "Kilifi County Health Complex", un moderno ospedale nella capitale della regione di cui fanno parte anche Malindi e Watamu.
Il progetto,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono già venti le contee del Kenya che hanno lanciato l'emergenza siccità e che chiedono al Governo aiuti ...

LEGGI L'ARTICOLO

Tragica fatalità sulle strade della costa keniana.
Una pensionata modenese dedita a progetti sociali, Giuseppina Bellelli di 66 anni, è morta a causa delle ferite riportate in un incidente stradale avvenuto ieri nei pressi di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Hanno potuto fare finalmente ritorno in Italia le due turiste catanesi Laura Bruno, 32 anni, e Mary Scordo, 24 che lo scorso 6 dicembre erano rimaste coinvolte in un incidente stradale nei pressi del villaggio di Chumani, tra Kilifi e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Questa storia parla di un sogno e della felicità nel vederlo realizzato.
Di quella felicità che si prova poche volte nella vita, quella che quasi fa paura, perché è un sentimento sconosciuto e raro a cui non siamo abituati.
Quella...

LEGGI TUTTO

Sono 13 i miliardi di scellini stanziati dalla Contea di Kilifi con la nuova finanziaria, approvata nei giorni scorsi dall'Assemblea del Parlamento regionale.
Grazie agli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'annoso problema dell'erogazione d'acqua dagli impianti del bacino idrico di Baricho, che servono tutta la costa e l'entroterra da Malindi a Kilifi e parte di Mombasa, potrebbe essere risolto da un'azienda tedesca.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Contea di Kilifi torna a scommettere sugli anacardi.
Uno dei prodotti di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'Olimpia Club di Casuarina a Malindi ha deciso di celebrare la donna, per la sua festa di giovedì 8 marzo, offrendo alle signore le ostriche fresche di Kilifi ed...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Calano significativamente in Kenya i pazienti affetti dal virus HIV, secondo i dati trasmessi dal Ministero della Salute.
Importantissime soprattutto le percentuali ufficiali riguardanti la trasmissione "naturale" dell'AIDS tra madre e figlio.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Incidente mortale all'alba di questa mattina sulla Malindi-Mombasa: un matatu, il popolare pulmino-corriera che trasporta non più di 14 persone, della compagnia Munawar Shuttle, si è ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una raccolta fondi in Italia per aiutare, con i mezzi possibili per un gruppo di amici e sostenitori pugliesi, un dispensario di Malindi. 
E' stato il Presidente del Lions Club di Cerignola Aldo Menduni, nei giorni scorsi, a consegnare l'assegno...

LEGGI TUTTO