Ultime notizie

SAFARI

Il nuovo Shoroa, un salotto alle porte dello Tsavo

Visita al campo tendato di Simone Trentavizi sulla riva del fiume

25-02-2017 di redazione

Lo Shoroa River Camp rinasce sulla sponda del fiume Galana.
In pochi mesi lo storico campo tendato dell’esperto di savana Simone Trentavizi situato alle porte dello Tsavo Est, che per anni ha accolto moltissimi turisti ed è diventato una delle oasi di pace  preferite dai residenti di Malindi e dintorni, si è trasferito “da questa parte” del Galana River.
Fino all’anno passato infatti per vivere la bellezza dello Shoroa bisognava attraversare il corso d’acqua in un punto dove è stata costruita una piattaforma di cemento, ma quando il fiume era alto, non c’era possibilità di guadare con l’automobile.
Ora invece le quattro tende dell’esclusivo wild-camp sorgono nella zona del Kulalu Ranch, all’ombra di un lussureggiante palmeto africano, con quel minimo indispensabile di servizi che in savana rappresentano veri e propri comfort: tende ampliate con un letto matrimoniale e un divano in muratura e rimodernate, con maggiore utilizzo di muratura all’interno e più comodità, lo staff storico del vecchio Shoroa che garantisce qualità nella ristorazione e nel servizio, dato che Simone, oltre ad avere 25 anni di safari alle spalle, è stato albergatore e ristoratore, avendo per anni lavorato nel resort di famiglia, lo Stephanie Sea House di Malindi.
Ma il trasferimento dello Shoroa non è solo un fatto geografico, cambia anche la filosofia di questo  splendido “salotto” in savana.
“Ho voluto rendere il campo più accogliente e familiare per metterlo a disposizione di chi frequenta il Kenya o vuole portare in safari amici e conoscenti – spiega Trentavizi – oltre ai safari “tutto compreso” in cui veniamo a prelevare gli ospiti con i nostri fuoristrada e proponiamo loro sia lo Tsavo Est diurno che l’affascinante e unico safari notturno nella Galana Conservancy, siamo aperti ad ospitare chi sa già come muoversi autonomamente ed arriva fino a qui con il proprio mezzo, per godersi la natura selvaggia con tutte le comodità di Shoroa. Ma anche con la possibilità di noleggiare direttamente al campo il nostro comodissimo Toyota Prado con il driver e decidere il tipo di safari che vuole fare”.
E le scelte possono essere molteplici, tutte a buonissimo prezzo.
Per gruppi di amici o addetti ai lavori c’è anche la possibilità dell’affitto giornaliero di tutto il campo con staff a disposizione e con la possibilità di portare da casa cibi e bevande.
Per informazioni e prenotazioni potete scrivere a info@shoroacamp.com  o chiamare simone +254 728 580 528

TAGS: Shoroa River CampSimone TrentaviziCamp Tsavo

Una bella notizia di vita in questo agosto un po' triste per eventi che ci hanno privato di amici e connazionali della comunità italiana sulla costa del Kenya.
Ieri notte a Mombasa è nato Francesco, il figlio primogenito di Simone...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Prosegue con successo l'iniziativa di Malindikenya.net e Swara Osteria Camp "Vivi la magica Savana con noi".
(Leggi qui dell'iniziativa e delle condizioni).
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per chi trascorre le vacanze a Malindi e dintorni, la magia del safari è a portata di mano.
L'ingresso del Parco Nazionale dello Tsavo è a soli 100 chilometri e bastano due soli giorni per qualcosa di indimenticabile.
Ma pochi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da oggi il Buffalo Camp, lodge appena fuori dal Parco Nazionale dello Tsavo, ha un nuovo proprietario. L'Osteria Group di Maurizio Corti si è aggiudicato l'asta che assegnava la concessione del Governo per gestire e organizzare il campo safari. Il...

LEGGI TUTTO

Purtroppo questa volta non ce l’abbiamo fatta a salvare uno dei tanti meravigliosi animali che popolano la savana intorno a Malindi.
Dopo il salvataggio di elefantini caduti nelle pozze e di leoni liberati dai lacci piazzati come trappole dai bracconieri,...

LEGGI TUTTO

“Sono arrivato a Malindi 25 anni fa e non ho mai smesso di essere innamorato di questo posto”. 
Tra safari e bed&breakfast al parco marino, Simone Trentavizi festeggia le nozze d’argento con il Kenya. 
Con i fratelli Alessandro e Giancarlo,...

LEGGI TUTTO

Gli amici italiani degli animali salvano un leone alle porte dello Tsavo.
Un’avventura straordinaria è accaduta domenica scorsa nella Conservancy del Galana Ranch al confine con il Parco Nazionale dello Tsavo East. 
Una maledetta trappola, piazzata da bracconieri con lo scopo...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Il Safari da Malindi e Watamu da quest’anno è decisamente più “friendly”, nel segno della professionalità e del piacere di vivere un’esperienza che merita di godere dei migliori servizi a prezzi accessibili.
 

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Una promozione di tre mesi per far vivere a tutti l'emozione della savana, da Malindi, Watamu e Mambrui.
L'idea di Malindikenya.net che fa parte delle nostre iniziative per rilanciare il turismo, ha trovato la felice partnership di Osteria Swara Camp,...

LEGGI TUTTO

Un Medical Camp per i malindini, venerdì 31 marzo e sabato 1 aprile allo Star Hospital, con visite specialistiche di cardiologia, oncologia e ortopedia (spina dorsale e ossa). E' un'iniziativa della clinica cittadina in collaborazione con l'Ospedale superspecialistico di Nuova...

Lino Marano, vecchia volpe d'Africa, era commosso come un bambino, quando un elefantino di quattro soli giorni è arrivato allo Tsavo Buffalo Camp, il prestigioso lodge in Savana del Malindi Key Group che lui gestisce.
"Pippi" come è stato ribattezzato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Voleva scattare una fotografia ravvicinata all'elefante che si stava abbeverando sulla riva del Galana e ha commesso l'errore di avvicinarsi troppo all'animale. 
Così è morto ieri mattina Ferdinando "Nando" Mocciola, lodigiano sessantaseienne, villeggiante italiano molto conosciuto a Malindi.
Nando era...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya è una delle destinazioni più varie e straordinariamente ricche di occasioni uniche, emozioni per tutti ed attrazioni per ogni tipo di appassionato o esperto di avventura. Se per molti il Paese africano è soprattutto sinonimo di...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

La tristezza è grande per gli appassionati di savana che, dopo tanti safari, avevano imparato a riconoscerlo.
Satao II, uno dei pochi elefanti dalle zanne giganti rimasti in Kenya, i "big tuskers" (secondo le stime ce ne sarebbero non più di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non a caso Luca Macrì, figlio d'Africa e dello storico Console Onorario di Malindi Roberto, qualche anno fa è stato nominato Ranger Onorario dal KWS. 
Non solo conosce come le sue tasche ogni fazzoletto della savana, ma è in contatto...

LEGGI TUTTO

Sono state tolte nei giorni scorsi le indicazioni di deviazione, il primo tratto (2km) della strada che collega Casuarina al villaggio di pescatori di Mayungu, è definitivamente transitabile 24 ore su 24.
Il progetto, che si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO