Ultime notizie

NEWS

In troppi agli sportelli, stop ai matrimoni in Kenya

Regole più restrittive per registrazioni e cerimonie

21-05-2020 di redazione

Stop temporaneo ai matrimoni in Kenya, fino a data da destinarsi.
Lo ha deciso ieri l’Ufficio del Procuratore Generale, dopo che ad inizio settimana gli sportelli della sede principale di Nairobi, Sheria House, era stata letteralmente presa d’assalto da centinaia di cittadini keniani che, senza rispetto delle distanze e in alcuni casi senza nemmeno mascherine al volto, si sono messi disordinatamente in fila per accedere ai documenti necessari per contrarre regolari nozze.
tutto il mondo è Paese, si sa. In una dichiarazione resa alla stampa il Cancelliere Mary Njuya ha dichiarato di aver registrato un numero troppo alto di utenti davanti all’ufficio preposto, che non hanno rispettato minimamente le linee guida stabilite dal Ministero della Salute.
“Di conseguenza – ha spiegato Njuya - l'ufficio ha temporaneamente sospeso tutti i servizi matrimoniali con l’intenzione di sviluppare una chiara tabella di marcia sulla riapertura in modo organizzato e per garantire ulteriormente l'adozione di misure di sicurezza sul posto di lavoro”.
Nello scusarsi per gli inconvenienti causati ai cittadini, la Procura Generale ha assicurato che si sta lavorando a tutti i livelli per garantire che la fornitura di servizi come questo possa riprendere il più presto possibile.
Il problema non è solo la registrazione, ma sono le stesse celebrazioni che spesso vedono più partecipanti dei 15 consentiti dalle norme dell’emergenza e senza il rispetto delle distanze sociali. Momenti di aggregazione tradizionali come matrimoni e funerali, in Africa, sono tra le cause principali della diffusione della pandemia.
Già dai mesi scorsi, molte coppie che avevano programmato di sposarsi quest'anno sono state costrette a posticipare o annullare la loro cerimonia. Altri che non vedevano l'ora di iniziare la loro vita insieme si sono adattati a tenere piccole cerimonie in chiesa, con un numero limitato di ospiti e in diretta streaming per i loro familiari e amici.
Le coppie che cercano di salvare i loro piani di matrimonio sconvolti dal coronavirus stanno alimentando una nuova tendenza nell'industria della sposa chiamata "Minimony".
Piuttosto che aspettare, si sposano da sole o con qualche persona cara che guarda a una distanza di sicurezza sociale mentre gli altri ospiti si uniscono virtualmente.
Tra le persone multate ad aprile nel Paese ci sono anche diverse coppie che hanno trasgredito sposandosi e celebrando con molti amici e parenti o addirittura qualcuno che si è sposato di nascosto ma le cui celebrazioni si sono protratte oltre l’orario del coprifuoco serale.

TAGS: matrimoni kenyanozze kenyadistanze kenyaregolamenti kenya

Allarme nella società swahili, le ragazze non arrivano più vergini al matrimonio.
L’era moderna ha portato cambiamenti sociali non solo in Kenya, ma anche nell’austera e conservatrice società di matrice islamica molto presente sulla costa.
Come riferisce...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya si posiziona tra i Paesi africani al top per il "Wedding Tourism", ovvero il turismo delle nozze e delle lune di miele.
La direttrice del Kenya Tourist Board Betty Radier ha confermato che l'organo di marketing del Ministero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Aiuti a una scuola del distretto di Malindi, grazie al matrimonio di uno dei politici più chiacchierati delle ultime legislature.
Dopo ventuno anni di convivenza con il compagno Marco Morielli, si sposa infatti la parlamentare Giovanna Melandri, grande "malata d'Africa"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"In Kenya è pieno di stranieri che si sposano solamente per ottenere visti permanenti per stare in Kenya e condurre le proprie attività, specialmente in maniera illegale. Questa cattiva abitudine deve finire".
Il Ministro "di Ferro" degli Interni Fred Matiang'i...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

C'è ancora un po' di confusione su tutto quello che ruota attorno alla famosa "Licenza turistica" che è stata applicata dalla Tourism Regulatory Authority e che molti proprietari di case private hanno pagato.
Un nuovo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La rinomata pizza del Baby Marrow Art&Food Restaurant di Malindi torna sui tavoli del prestigioso...

LEGGI L'ARTICOLO

Coprifuoco ogni giorno dalle sette di sera alle cinque di mattina.
Il Kenya...

LEGGI L'ARTICOLO

Osteria Beach è il ristorante con servizio spiaggia e lettini del marchio "Osteria".
Aperto nel

LEGGI TUTTA LA SCHEDA

Mercoledì prossimo, 6 giugno alle 9.30, nella sala conferenze del Kilili Baharini di Malindi si terrà un meeting organizzato dal Consolato Onorario d'Italia per entrare...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' una delle location più richieste del litorale tra Malindi e Watamu e non solo per...

LEGGI L'ARTICOLO

Il viaggio di nozze in Kenya a coronamento di una storia d’amore, l’escursione sognata e...

LEGGI L'ARTICOLO

Alla base delle sue depressioni c'era la delusione per una storia d'amore con un ragazzo locale che non era andata come aveva sognato.
Giovanna era una bella donna del Nord Italia, sempre sorridente e gentile, e non è retorica per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una App stile "Uber" anche per i Tuk Tuk sulla costa keniana.
Taxify, una delle app per il "ride sharing" più utilizzate nel mondo, ha lanciato a Mombasa Taxify Tuk Tuk.
La presentazione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nonostante una giornata tutto sommato tranquilla a livello di numeri, il Kenya ha alzato ancora l’asticella...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo la promessa del Presidente Kenyatta di aumentare i salari minimi dei dipendenti keniani del 18% e il rilancio dei sindacati che vorrebbero un aumento del 22% (probabile si possa trovare l'intesa intorno al 20), alcuni lettori ci hanno chiesto...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

L'Olimpia Club di Malindi è uno dei simboli dell'operosità e dell'ingegno italiano all'estero, in questo caso in ...

LEGGI L'ARTICOLO