Ultime notizie

NEWS

Kenya: da ottobre attuali banconote non più valide

Comunicato della Banca Centrale, ecco cosa succede

03-06-2019 di redazione

Chi anche in Kenya aveva l’abitudine di tenere le banconote dentro il materasso o nel doppiofondo di un cassetto, entro il prossimo primo di ottobre dovrà tirarli fuori e portarli in uno degli istituti di credito o uffici che verranno autorizzati a sostituirle con quelle del nuovo corso, che al posto dei Presidenti e Monumenti del Paese, raffigureranno gli animali selvatici, i celeberrimi “Big Five”.
Il Governatore della Banca Centrale del Kenya del Kenya ha annunciato ufficialmente sabato scorso, durante le celebrazioni del Madaraka Day a Narok, alla presenza del Presidente Uhuru Kenyatta, il lancio delle nuove banconote con la fauna selvatica e ha fissato nel 1 ottobre 2019 la data oltre la quale il commercio di tutti i tagli attuali dei soldi di carta del Kenya (1000,500,200,100 e 50 scellini) non sarà più permesso.
“Confermiamo che le banconote di nuova generazione sono state emesse il 31 maggio 2019, come da avviso sulla Gazzetta Ufficiale del Kenya – ha detto Njoroge durante il suo discorso – esse sono ora a corso legale. Queste nuove banconote presentano un aspetto significativo della nostra Nazione e, così come anche le monete, saranno anche un mezzo di conoscenza e promozione del nostro territorio e delle nostre unicità. Incarnano ognuna uno dei “Big Five”: nyati (bufalo), chui (leopardo), kifaru (rinoceronte), simba (leone) e ndovu (elefante)”.
Nei prossimi giorni, la CBK introdurrà una campagna di sensibilizzazione dei cittadini sulle caratteristiche delle nuove banconote, che per quattro mesi saranno in circolazione contestualmente a quelle vecchie.
Tuttavia sarà già possibile convertire queste ultime con le nuove.
“Abbiamo la percezione che le vecchie banconote, specialmente i mille scellini, possano essere utilizzate (e lo siano state anche in passato) per flussi finanziari illeciti in Kenya ed anche in altri Paesi dell’Est Africa. Recentemente abbiamo assistito alla comparsa di alcune contraffazioni. Abbiamo il timore che la permanenza sul mercato della cartamoneta precedente possa compromettere la correttezza delle operazioni e l’economia del nostro Paese.  Per questo abbiamo deciso di ritirare tutte le banconote da mille scellini e di far terminare il loro corso legale il prossimo 1 ottobre 2019. Nei prossimi giorni forniremo maggiori dettagli sulle modalità”.

TAGS: soldi kenyabanconote kenyabanca centrale kenyascellini kenya

L'Alto Commissario britannico per il Kenya, Nic Hailey, ha accolto con favore l'annuncio del Governatore della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lo avevamo annunciato in anteprima poco più di un anno fa: la Banca Centrale del Kenya era pronta al restyiling delle banconote e delle monete del Paese. Lo scellino...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE NUOVE BANCONOTE

Una buona notizia per i risparmiatori keniani che hanno ancora soldi bloccati dal fallimento di Imperial Bank Kenya.
Tra di loro ci sono anche molti italiani residenti a Nairobi, Mombasa, Malindi e Watamu o villeggianti specialmente...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A soli pochi giorni dal comunicato ufficiale della Banca Centrale del ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una svolta nel look delle banconote del Kenya.
La Central Bank del Paese africano ha annunciato che presto verranno immesse sul mercato le nuove banconote da 1000, 500, 200, 100 e 50 scellini che avranno...
 

CLICCA QUI E GUARDA LE NUOVE BANCONOTE

Buone notizie per chi ha ancora dei soldi bloccati all'Imperial Bank.
La Banca Centrale del Kenya ha emanato un comunicato nel quale annuncia un terzo rimborso per i correntisti legati alla banca Imperial Kenya che più di un anno fa...

LEGGI TUTTO

Tre persone, keniani residenti a Nairobi, hanno cercato di riciclare a Malindi banconote palesemente false da Kshs. 1000 ma due di loro sono stati fermati dalla polizia della cittadina mentre erano già diretti altrove con la loro automobile, sulla strada per Watamu.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Day of passion, yesterday, for the residents and the Italian tourists, as well as many Kenyans citizens, from 9 in the morning when they found the branches of the Imperial Bank and closed the doors not operating.
The mystery lasted...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La lunga storia di Imperial Bank Kenya sembra ancora lontana dal terminare. L'Istituto di Credito in amministrazione controllata da più di un anno, non ha ancora perso la speranza di poter riaprire i battenti o comunque di rientrare nel giro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La telenovela keniana di Imperial Bank potrebbe essere ai titoli di coda, dopo 33 mesi di passione per i tanti creditori dell'istituto bancario che attendono con ansia la restituzione dei loro soldi.
Tra questi ci sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ancora tre mesi per conoscere il destino finale della tribolata Imperial Bank Kenya.
L'Alta Corte di Nairobi ha infatti prorogato di 90 giorni l'Ammistrazione Controllata da parte della Central Bank of Kenya (CBK) sotto il controllo del fondo di assicurazione per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Niente parco eolico a Ngomeni, la zona a nord di Malindi ben nota agli italiani per la base San Marco.
La mega centrale da 600 megawatt che attraverso il vento avrebbe dato energia rinnovabile a tutta la costa, non sarà...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Finalmente dalla Banca Africana dello Sviluppo (AfDB) è arrivato l'ok: I lavori per la costruzione dell'autostrada transnazionale tra il ...

LEGGI L'ARTICOLO

La Central Bank of Kenya, attraverso il suo organo di sicurezza KDCI, ha reso pubblica un'offerta vincolante della Kenya Commercial Bank per acquisire le quote di Imperial Bank Kenya, l'istituto di credito in "coma vigilato" da due anni. la cui...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La questione dell'Imperial Bank Kenya potrebbe essere arrivata ad una risoluzione. 
Dopo due anni e mezzo di travagli, specie per i creditori anche italiani dell'istituto bancario messo in liquidazione, il fondo di assicurazione delle banche keniane KDCI sembra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO