Ultime notizie

NEWS

Kenya, linea dura del Governo per chi infrange

Polizia in strada per far rispettare il decreto "Anti-Corona"

24-03-2020 di redazione

Il Kenya ha optato per la linea dura e controlli serrati della polizia per convincere i propri cittadini ad osservare le ferree regole imposte da ieri in tutto il Paese, al fine di cercare di contenere il più possibile l’epidemia di Covid19. 
I positivi dopo i test sono "solo" 16, ma c'è da dire che i testi sono stati poco meno di 200 e nel Paese non c'è ancora grande coscienza di quel che potrebbe accadere, benché tanti altri Paesi e non solo europei (si veda il Sudafrica dove ogni giorno i numeri raddoppiano, siamo a 440 attualmente).
Ben consci che la sanità keniana in quanto a strutture, a strumentazioni e personale qualificato è impreparata a reggere l’impatto di un crescente numero di contagi, il Presidente Uhuru Kenyatta ed i suoi più stretti collaboratori hanno impartito al Capo della Polizia nazionale l’ordine di far rispettare la chiusura di tutti i locali pubblici, dai chioschi che vendono bibite e alcolici locali (vino di palma, grappe artigianali ecc...) a qualsiasi bar e locale notturno, dando la possibilità ai ristoranti di offrire il servizio di take-away, a patto che vengano rispettati i più alti livelli d’igiene possibile, con disinfettanti, personale munito di guanti e mascherine e distanze rispettate.
Ieri a Nairobi la polizia ha dovuto sparare per disperdere decine di keniani in due popolosi quartieri della città che si assembravano nelle zone pubbliche e dei mercatini, incuranti del decreto.
Alcuni bar sono stati fatti chiudere ed i gestori arrestati.
Anche a Kisumu ci sono stati scontri tra polizia e ambulanti, mentre in altre zone del Kenya il rispetto delle regole è stato in buona parte recepito.
Nella Contea di Kilifi, che ci riguarda da vicino per la presenza di molti connazionali che da dopodomani per tornare in Italia dovranno attendere il volo commerciale di rimpatrio che l’Ambasciata d’Italia in Kenya sta organizzando, tutti i bar e i ristoranti italiani hanno chiuso i battenti e in giornata la polizia locale ha verificato che anche tutti gli altri locali pubblici non offrissero servizi ai tavoli. Sono state comminate multe e i proprietari dovranno rispondere personalmente dell’avere infranto la legge. Le contravvenzioni vanno dai Kes. 30.000 in su, ma in caso di situazioni definite pericolose (assembramenti, non rispetto delle distanze) c’è la prigione con pene fino a 3 anni.
Il Presidente Kenyatta in un comunicato ha chiesto alla Nazione di seguire le direttive per evitare un disastro umanitario e che se è il caso inasprirà le pene e userà la forza. A fin di bene per evitare che il Paese possa sprofondare nell’incubo che è già toccato prima a certe regioni della Cina, poi alla nostra Italia e ora a molti altri Paesi del mondo, Stati Uniti in primis.

TAGS: coronavirus kenyapolizia kenyadecreto kenyasanità kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il coprifuoco nazionale, almeno in alcune Contee del Kenya, potrebbe terminare presto. Lo...

LEGGI L'ARTICOLO

Attenzione turisti e residenti in Kenya ad indossare indumenti riconducibili a forze dell'ordine o divise simil-militari come...

LEGGI L'ARTICOLO

Dati incoraggianti quelli di Lunedì 22 giugno,  sono “solo” 59 i positivi su 2.354 test effettuati nelle...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya attua una radicale riforma della Polizia di Stato.
Il Presidente della Repubblica Uhuru Kenyatta ha annunciato nei giorni scorsi cambiamenti importanti nelle forze di polizia, al fine di dare al Kenya un servizio più moderno e parificato a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In relazione alle richieste di informazioni concernenti la predisposizione di un eventuale nuovo volo speciale ...

LEGGI L'ARTICOLO

In quattordici contee del Kenya è già scattata la prevenzione per l’emergenza Coronavirus e le regole saranno...

LEGGI L'ARTICOLO

Emergenza Coronavirus, da lunedì prossimo tutti i bar, locali notturni e ristoranti del Kenya dovranno chiudere fino a...

LEGGI L'ARTICOLO

Da oggi la compagnia di bandiera keniana Kenya Airways ha annunciato la sospensione del volo Ginevra-Roma...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governo keniano sta pensando di limitare la vendita di alcool nel Paese e limitare il consumo ai soli spazi privati.
Tradotto...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha firmato una direttiva per contrastare il Coronavirus nel suo...

LEGGI L'ARTICOLO

Ancora un po’ di pazienza per i turisti italiani che pensavano di poter rientrare in Italia dal Kenya con...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governo della Contea di Kilifi ha deciso con effetto immediato di fermare tutti i boda boda operators, ovvero...

LEGGI L'ARTICOLO

Il bando del Kenya al polietilene non sarà totale.
Lo ha dichiarato ieri il Vice Ministro dell'Ambiente Charles Sunkuli.
Uno dei ricorsi di produttori e consumatori di sacchetti di plastica contro l'applicazione definitiva del decreto firmato dal Governo lo scorso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Molti hotel della costa sono pronti a riaprire le loro attività, in vista delle vacanze dei keniani che ...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Ambasciata d’Italia in Kenya ha appena comunicato date e modalità del volo di rientro per turisti italiani rimasti in...

LEGGI L'ARTICOLO

Avanti piano, così il Kenya sta vedendo ogni 24 ore il numero dei positivi da virus Covid-19 aumentare, ma...

LEGGI L'ARTICOLO