Ultime notizie

POLITICA

Kenya-Somalia, prove serie di disgelo

Incontro tra i due Presidenti all'ONU

26-09-2019 di redazione

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta e quello della Somalia Mohamed Farmaajo si sono incontrati ieri durante l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, alla presenza di numerosi Capi di Stato internazionali.
L'evento rappresenta un passo in avanti dei due Stati che da tempo stanno vivendo un clima di gelo istituzionale per via della disputa sui limiti territoriali marittimi. Al termine dell'incontro, moderato dal leader egiziano Abdel Fattah al-Sisi a margine dell'Assemblea Generale i due leader dei Paesi confinanti hanno dichiarato di aver accettato di tornare a relazioni normali tra le due Nazioni, pur non essendo ancora riusciti a raggiungere un accordo sulla disputa marittima.
E' questo il secondo incontro tra Kenyatta e Farmaajo, ma l'esordio dello scorso marzo a Kampala non fu dei più felici e aveva fatto temere il peggio nelle relazioni tra Nairobi-Mogadiscio che di conseguenza si erano raffreddate, tenuto conto degli interessi reciproci per i confini marittimi.
In realtà era stato il Kenya, tramite il Ministro degli Esteri Monica Juma, ad accusare la Somalia di tramare per prendersi tramite una battaglia alla Corte Internazionale gli spazi che da sempre appartengono al Kenya, che riguardano risorse petrolifere e di gas naturali e relative concessioni. Mogadiscio aveva negato, ma la tensione diplomatica è rimasta alta fino a ieri.
A New York l'ottimismo è stato rivelato proprio da parte Somala, dove il portavoce del Governo ha confermato che la stretta di mani è solo il primo passo verso la ripresa di un dialogo pacifico e fruttuoso.

TAGS: kenya somaliakenyatta somaliakenya pacekenya petrolio

Una decisione storica, quella della compagnia di bandiera keniana Kenya Airways, di tornare a volare da Nairobi a Mogadiscio.
Annunciata nelle scorse settimane, la rotta dalla capitale del Kenya a quella della travagliata nazione confinante, sarà operativa da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya ha venduto il primo carico di greggio prodotto nel suo territorio.
Ieri il ...

LEGGI L'ARTICOLO

Silvia Romano potrebbe essere stata portata in Somalia pochi giorni dopo il suo rapimento, questo...

LEGGI L'ARTICOLO

Dadaab, un luogo famoso come Hollywood visitato da dignitari da tutto il mondo.
La regione da asilo ad un milione di rifugiati la gran maggioranza dalla vicina Somalia. 
Daadab, il campo profughi, a circa 100 km dal confine, ha fatto...

LEGGI TUTTO

E arrivò la prima telefonata del Presidente americano Donald Trump al collega keniano Uhuru Kenyatta.
A un mese e mezzo dall'insediamento alla Casa Bianca e nel pieno di meeting e attuazione del suo piano di Governo, il leader degli USA ha...

LEGGI TUTTO

I servizi segreti della Gran Bretagna vengono considerati i più attendibili del mondo, specialmente in Africa, continente di cui conoscono molto bene dinamiche e risvolti. Dopo anni di avvertenze e di timori, da questo mese finalmente tutta la costa del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Silvia Romano è viva e sarebbe in corso una trattativa per liberarla.
Questa...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta è di nuovo a Malindi, a meno di due mesi dall'ultima visita ufficiale.
Il leader del partito di Governo ha intrapreso nei giorni scorsi un nuovo viaggio nelle regioni costiere, non solamente per motivi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ha scelto i festeggiamenti del Madaraka Day, il giorno della Costituzione, il Presidente del kenya Uhuru Kenyatta, per fare un annuncio tranquillizzante e di pace in vista delle prossime elezioni nazionali, previste per l'otto di agosto.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si fanno chiamare “The Restorers”, le restauratrici, sono cinque ragazze di Kisumu, studentesse...

LEGGI L'ARTICOLO

La costa del Kenya è ritenuta più sicura di alcuni mesi fa. L'Intelligence Britannica, una delle istituzioni investigative ritenute tra le più attendibili a livello mondiale, ha consigliato il Governo del suo Paese di ritirare il "Travel Advisory" che sconsigliava...

LEGGI TUTTO

Ha girato un po' tutto il mondo Margherita Maresca e ha avuto una vita avventurosa: a piedi in Somalia, nella foresta del Congo, e ancora tra oceani e deserti. Ora l'italiana residente a Watamu, conosciuta particolarmente per i suoi arazzi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per la prima volta dall'inizio della campagna elettorale in Kenya, il candidato dell'opposizione Raila Odinga ha sorpassato il Presidente uscente Uhuru Kenyatta nei sondaggi della società Infotrak.
Si tratta dell'azienda di sondaggi elettorali gradita proprio a Kenyatta, la stessa che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’arma più pericolosa rintracciabile sulla terra, quella più subdola, violenta, silente e inesorabile, è senza dubbio la mano dell’uomo. 
E’ l’unica capace di cancellare in pochissimo tempo millenni di storia, di usi e costumi, di pace e dominio della Natura,...

LEGGI TUTTO E GUARDA LA FOTOGALLERY

Un’altra suora italiana e missionaria della Consolata in Kenya sarà proclamata beata.
Dopo la Beata Irene Stefani, beatificata nel maggio del 2015, (LEGGI QUI L'ARTICOLO)  è la volta di un altro personaggio femminile la cui...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una settimana di silenzio: quello sacrosanto di chi indaga sul rapimento di Silvia Romano a Chakama, datato ormai 20 giorni fa, quello rispettoso di chi, come noi, ha scelto di scrivere solo i fatti veri dal Kenya o le notizie...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO