Ultime notizie

TURISMO

Kenya, turismo torna ai livelli del 2012

Dati 2016 incoraggianti, primi tre mesi del 2017 ottimi

20-04-2017 di redazione

L'afflusso turistico in Kenya torna a registrare livelli soddisfacenti, sia come presenze che come entrate.
E' quello che appare dai numeri pubblicati dal Kenya Economic Survey nella recente statistica annuale che si riferisce al 2016.
Ma secondo le prime stime del Kenya Tourist Board, i numeri dei primi tre mesi del 2017 sarebbero addirittura da record, tornando a livelli di cinque anni fa, prima dell'ormai quasi dimenticato attentato del Westgate a Nairobi.
Secondo l'agenzia di statistiche keniana, i guadagni dell'industria sono saliti del 17,8 per cento arrivando a sfiorare i cento miliardi di dollari (97,7) dagli 848 dello scorso anno.
Il numero degli arrivi di turisti è salito invece del 13,5 per cento toccando quota 1,34 milioni nel 2016, aumentando dagli 1,18 milioni nel 2015.
"Il rilancio del settore è dovuto in parte al miglioramento della sicurezza e alle conferenze internazionali di alto livello -  ha dichiarato Zachary Mwangi, Direttore Generale dell'Ufficio Nazionale di Statistica del Kenya, durante la presentazione dell'indagine economica - "inoltre, il settore ha beneficiato del marketing aggressivo sui mercati domestici e internazionali ". 
Il Kenya rimane comunque in gran parte una destinazione per le vacanze, con il 71,9 per cento (962.600) di visitatori del Kenya che vengono per svago.
Mentre ci sono stati sforzi per promuovere il turismo aziendale, ambito in decisa espansione che può ancora migliorare dall'attuale 13,4 per cento.
Sono circa 180.000 le persone che hanno scoperto il Kenia dopo averlo visitato per affari mentre il 5.3 per cento era in transito verso altre destinazioni.
Il Regno Unito rimane il più grande mercato delle sorgenti turistiche con 166.000 visitatori in Kenya, nonostante un lieve declino da 177.000 nel 2015, a causa dei ripetuti e spesso insensati avvisi di pericolo per i viaggiatori. Secondi sono gli Stati Uniti con 144.000 poi la Germania con 95.000, che precede l'Italia, in recupero negli ultimi mesi del 2016.
Uganda e Tanzania sono stati la più grande fonte di turisti provenienti dall'Africa.

TAGS: Kenya tourismTurismo Kenya

Nuovi stickers adesivi per i veicoli che trasportano turisti, per differenziarli dai classici "PSV" che riguardano tutti i servizi pubblici.
L'introduzione della nuova categoria "Tourism Service Vehicle" è stata introdotta ieri dal Ministro del Turismo Najib Balala come iniziativa per...

Alla faccia della Tanzania e di Zanzibar che hanno organizzato l'edizione 2016 degli World Tourism Awards per l'Africa. Il Kenya anche quest'anno si aggiudica il maggior numero di "oscar" del turismo, ben cinque, superando Sud Africa, Malawi e gli stessi...

LEGGI TUTTO

Il Kenya si posiziona tra i Paesi africani al top per il "Wedding Tourism", ovvero il turismo delle nozze e delle lune di miele.
La direttrice del Kenya Tourist Board Betty Radier ha confermato che l'organo di marketing del Ministero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La tassa sulle abitazioni private e sulle guest house in Kenya, già indicata nel "Tourism Act" del 2011 e nella "Tourism Regulatory Autorithy regulation del 2014" è ora operativa.
 

LEGGI QUI IL COMUNICATO DEL CONSOLATO

Da un'inchiesta del World Bank Group, organismo di ricerca della Banca Mondiale, pubblicata sul sito doingbusiness.org, la Contea di Kilifi viene segnalata come una delle mete future più appetibili per il cosiddetto "Tourism Business", 

LEGGI TUTTO

Prima dell'inizio dell'alta stagione verranno scandagliati e controllati tutti gli alloggi, le camere e le piccole strutture vendute su Air BnB, su Booking.com e su altre piattaforme online, per verificarne l'idoneità con le leggi nazionali sull'hotelkeeping, le licenze ed altro. 

LEGGI TUTTO

Le bianche spiagge della Jacaranda Bay, tra Watamu e Mayungu proprio di fronte a quel paradiso di sabbia, oceano e barriera corallina che da anni ormai viene conosciuto come "Sardegna 2", hanno fatto bella mostra di sè per tre giorni...

LEGGI TUTTO

Lo segnalano le associazioni degli albergatori ed anche il sito del TTG di Rimini.
Il turismo in Kenya sembra essere sulla via della rinascita. 

LEGGI TUTTO

Chi viene la prima volta sulla costa keniota ci torna spesso e volentieri. 
Magari può saltare un anno per ristrettezze economiche o per lo stato di salute di un parente, magari può scegliere provvisoriamente un'altra meta da visitare o provare...

LEGGI TUTTO

Il Kenya rilancia la propria immagine sul mercato italiano.
Forte dell'onda lunga del buonissimo successo di immagine ricevuto all'Expo, grazie ad una campagna mirata, tra maratone e presenza del Presidente della Repubblica Kenyatta, il Ministero del Turismo e Commercio del...

LEGGI TUTTO

Il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala esce allo scoperto, alla vigilia della più importante manifestazione fieristica del settore nel suo Paese e denuncia il calo degli arrivi internazionali nel Paese e l'occupazione delle strutture alberghiere da parte di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Arriva la prima delle tante iniziative a cui la Malindi Watamu Tourism Association, insieme con il Governo della Contea di Kilifi e il Kenya Tourist Board, parteciperanno per promuovere il turismo sulla costa nord keniota a livello internazionale e per...

LEGGI TUTTO

L'ottimo riscontro dell'alta stagione sulla costa del Kenya e in particolare nelle località della Contea di Kilifi, hanno fatto ripartire la macchina dell'organizzazione turistica in prospettiva.
Contemporaneamente a breve riprenderanno i lavori in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo due anni di crisi del settore turistico, dovuta soprattutto alle paure e alle campagne mediatiche conseguenti all'attentato terroristico all'Università di Garissa dell'aprile 2015, il Kenya torna ad essere considerata una delle mete top per il turismo mondiale.
 

LEGGI TUTTO

E' pressing da più parti sul Governatore della Contea di Kilifi Amason Kingi per migliorare Malindi, dopo le dichiarazioni di qualche giorno da di Flavio Briatore, riprese da stampa e media nazionali.
Un fuoco...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Com'è noto e come già scritto da Malindikenya.net (Clicca qui per leggere la comunicazione ufficiale) chi possiede un'abitazione in un luogo turistico del Kenya dovrà pagare una licenza speciale, del costo di kshs. 27.000 scellini all'anno.
Il termine ultimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO