Ultime notizie

TURISMO

Kenya Visa free per i cittadini dei Paesi africani, l'idea di Kenyatta piace agli hotelier

Prima mossa del Governo per rilanciare il turismo: "Ora marketing nelle nazioni che non hanno il mare"

01-12-2017 di redazione

"I cittadini del Paesi africani avranno il visto d'ingresso per il Kenya free".
L'annuncio è stato fatto da Kenyatta in persona, nel giorno del suo giuramento da Presidente rieletto.
Una dichiarazione che è piaciuta subito, e molto, alle associazioni di hotelier e imprenditori del settore turistico keniano, e particolarmente a quelli della costa.
Sam Ikwaye, responsabile costiero della Kenya Hotelkeepers Association & Caterers (KAHC) ha salutato con soddisfazione questa decisione.
"Una mossa che può dare un nuovo impulso al turismo che è stato messo in crisi da questi ultimi mesi di incertezze - ha detto Ikwaye - il rilascio di visti agli africani che arrivano nel nostro Paese, motiverà un maggior numero di turisti regionali e continentali a venire in Kenya per le vacanze. Possiamo pensare al marketing specialmente nelle nazioni che non hanno sbocchi sul mare e pubblicizzare le località della costa".
Ora, secondo gli esperti del settore, bisognerà incrementare gli arrivi sulla costa di voli panafricani, da Ruanda, Uganda ma anche Paesi africani meno vicini, come Ghana e Nigeria. Voli non solo su Nairobi come già accade, ma anche su Mombasa e perché no, Malindi.
Tutto questo in attesa di una possibile altra soluzione per incrementare il turismo, già lanciata tempo fa da malindikenya.net e da alcuni imprenditori italiani: il visto gratis per due settimane a tutti i turisti del mondo, per invogliarli a visitare questo splendido Paese.
Periodo di tempo che potrebbe servire anche ad aziende, investitori e business man interessati ad un viaggio d'affari.

TAGS: turismo kenyakenya vistokenya tassekenya ingresso

Il Visto cartaceo per entrare in Kenya da turisti è ancora valido ed è stato prorogato dall'Ufficio Immigrazione "Sine die".
Lo ha confermato anche il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta a margine dell'inaugurazione dello stand keniota all'Expo di Milano.
I...

Buone notizie per chi viaggerà verso il Kenya durante le prossime vacanze natalizie e nei primi mesi del 2017. Il "vecchio" visto cartaceo sarà ancora valido a dispetto di quello da fare online che, pur essendo più pratico e ormai...

LEGGI TUTTO E SCARICA IL MODULO

La notizia era nell'aria da giorni, ma da lunedì scorso è ufficialmente possibile ottenere il visto d'ingresso per entrare in Kenya tramite internet. La decisione del Dipartimento dell'Immigrazione di Nairobi rientra nell'ambito della tecnicizzazione di molti altri servizi governativi che...

LEGGI TUTTO

Una buona notizia per gli amanti dei safari in Kenya e soprattutto per chi li organizza, agenzie e tour operator. Il Kenya Wildlife Service dal 1 novembre ha ridotto i ticket d'ingresso nei parchi nazionali del Kenya e nelle riserve. 

LEGGI TUTTO

Il rimpasto del Governo voluto dal Presidente Uhuru Kenyatta per fronteggiare una crisi politica dovuta a scandali e truffe che hanno coinvolto alcuni ministri, ha fatto sì che al Ministero del Turismo tornasse una vecchia conoscenza degli imprenditori e dei...

LEGGI TUTTO

Il confronto continuo degli arrivi turistici del Kenya con Paesi come Sudafrica o Marocco è fondamentalmente sbagliato.
Negli ultimi due anni non abbiamo fatto altro che confrontare i nostri numeri dei turisti in arrivo con quelli del Sud Africa.
 

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Falso allarme per l'obbligatorietà del visto online per entrare in Kenya. 
Per questa estate, e forse anche oltre, nessun problema all'aeroporto di Mombasa per chi si presenterà senza il visto online "E-visa". 
Sul sito dell'Ufficio Immigrazione del Kenya era apparsa...

LEGGI TUTTO

Tredici grandi catene alberghiere apriranno nei prossimi cinque anni in Kenya.
Secondo un rapporto di “Hotel Outlook”, pubblicato dall’agenzia di consulenza PwC, entro il 2021 il Paese, e soprattutto Nairobi, disporrà di 2400 nuove camere.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Prima dell'inizio dell'alta stagione verranno scandagliati e controllati tutti gli alloggi, le camere e le piccole strutture vendute su Air BnB, su Booking.com e su altre piattaforme online, per verificarne l'idoneità con le leggi nazionali sull'hotelkeeping, le licenze ed altro. 

LEGGI TUTTO

C'è soddisfazione da parte delle istituzioni keniane riguardo al ritorno del turismo internazionale sulla costa del Kenya.
I numeri parlano chiaro, da gennaio ad aprile con 292.000 arrivi, si è segnalato un aumento del 10% rispetto all'anno precedente (dati trasmessi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gli imprenditori italiani (e non solo) e chiunque lavori nel settore del turismo o abbia investito nella Contea di Kilifi devono segnarsi questa data: lunedì 28 settembre. E chi non sarà presente, avrà poche ragioni di lamentarsi in futuro che...

LEGGI TUTTO

Un giorno di disagi dell'operatore telefonico keniano Safaricom (affiliato Vodafone) hanno mandato in crisi l'intero Paese, soprattutto per quanto riguarda il blocco delle transazioni di pagamento Mpesa, il metodo più utilizzato dai kenioti per inviare e ricevere soldi e per...

Sarà la più importante azienda cinese di connettività a dare internet veloce tramite fibre ottiche a tutto il Kenya.
L'accordo è stato siglato da

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala ieri a Milano ha incontrato prima i Tour Operator, poi rappresentanze di imprenditori e di associazioni e infine i giornalisti, in una mattinata che lo ha visto dispensare ottimismo e "fare squadra"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Chi viene la prima volta sulla costa keniota ci torna spesso e volentieri. 
Magari può saltare un anno per ristrettezze economiche o per lo stato di salute di un parente, magari può scegliere provvisoriamente un'altra meta da visitare o provare...

LEGGI TUTTO

"Un volo Kenya Airways da Milano a Mombasa, ci stiamo lavorando".
Parole (che speriamo siano seguite dai fatti) del Ministro del Turismo del Kenya Phyllis Kandie, che ieri ha presenziato nella Kenya House di Via san Gregorio a Milano alla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO