Ultime notizie

NEWS

Kuki Gallman ringrazia gli italiani: "Andrò avanti"

La scrittrice è quasi guarita e tornerà nel suo ranch

24-05-2017 di redazione

"Desidero esprimere la mia gratitudine a tutti gli amici e lettori italiani - troppi per riuscire a farlo individualmente - per l'ondata di solidarieta', affetto e amicizia che si e' riversata su di me e su mia flglia Sveva da domenica 23 Aprile 2017, giorno in cui fui seriamente ferita in un' imboscata organizzata da una milizia armata, nella Conservancy di Ol Ari Nyiro, Kenya, dove vivo da oltre 40 anni e a cui ho dedicato la mia vita".
Cosi' l'attivista trevigiana Kuki Gallmann, come riporta l'AGI, ha ringraziato con una lettera, la prima da quando e' stata colpita dall'attentato.
"Le ferite sostenute nella sparatoria, guariranno, spero, col tempo: le memorie, mai - scrive l'ambientalista -. Vorrei pero' rassicurarvi che il mio spirito e la mia determinazione a continuare la lotta in cui credo rimangono intatti e persino rinvigororiti da questa ennesima prova. "L'attacco - prosegue la lettera - e' l'ultimo, violento episodio di una lunga serie di persecuzioni, di minacce e di incendi dolosi che si sono susseguiti negli anni, da quando ho preso la decisione di dedicare l'oasi di Ol Ari Nyiro esclusivamente alla conservazione ambientale , impegnandomi attivamente e in prima linea nella lotta contro il bracconaggio, contro il commercio illegale di specie protette e di avorio, contro i potenti cartelli che finanziano e organizzano queste devastanti attivita' illegali".
"Sono determinata a riprendere velocemente le mie forze per continuare il mio lavoro tramite la Gallmann Memorial Foundation. 
Lavoro che non si limita alla protezione attiva dell' ambiente, alla ricerca, alla riforestazione, all'etnobotanica e alla protezione della biodiversita', ma si estende da sempre alle communita' locali che circondano l'oasi di Ol Ari Nyiro, sostenendole con progetti di educazione e di salute pubblica, coinvolgendole nelle attivita' anti-bracconaggio ed aiutandole nelle emergenze, come abbiamo potuto fare durante l'ultima, grave siccita' che ha colpito il Kenya. Anche la nostra iniziativa annuale di dialogo e sostegno alla pace e alla convivenza pacifica tra tribu' locali, "Laikipia Highland Games/ Sports for Peace", dedicata a mio figlio Emanuele, continuera'. E quando sara' possibile, ricominceremo a ricostruire".

(fonte: AGI)

TAGS: Kuki Gallmann

Sospiro di sollievo da parte di tutti gli ammiratori e gli amici di Kuki Gallman in tutto il mondo, e sono tanti a giudicare dai messaggi di affetto e solidarietà giunti da ogni parte del globo sui profili social della...

Si aggravano le condizioni della scrittrice e conservazionista italiana ma cittadina keniana Kuki Gallmann. 
Dieci giorni dopo l'attentato subito all'interno del suo ranch di Laikipia, nella Rift Valley del Kenya, la settantatreenne ambientalista autrice del best seller "Sognavo l'Africa" è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

LIBRI KENYA

Sognavo L'Africa - Kuki Gallman

Mondadori

di Leni Frau

Kuki Gallmann aveva “una storia da raccontare”.
Questo romanzo è la sua storia.
Italiana, di Venezia, si trasferisce nel 1972 in Kenya con il secondo marito Paolo e il figlio Emanuele.
In un grandissimo ranch a Laikipia costruirà la sua nuova...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Kuki Gallman sta meglio e decide di rilasciare la prima intervista alla stampa, scegliendo la testata inglese "Daily Mail".
La scrittrice ferita lo scorso 23 aprile all'addome da una banda armata di pastori della tribù dei Pokot che sostavano illegalmente nelle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un colpo allo stomaco, e la perdita di molto sangue prima del trasporto aereo, avvenuto più di un'ora dopo la sparatoria in cui è rimasta coinvolta.
La scrittrice italiana, cittadina keniota, Kuki Gallmann è abituata a lottare ed ha avuto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sette ore di intervento chirurgico, perfettamente riuscito, per Kuki Gallman a Nairobi.
La figlia Sveva e i più stretti collaboratori hanno confermato le condizioni serie della scrittrice italo-keniota nata a Treviso 73 anni fa.
La conservazionista è ricoverata in terapia intensiva e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le hanno sparato nel cuore della notte allo stomaco, ancora non si sa se per intimidazione o con l'intento di ucciderla.
La scrittrice e conservazionista di origine veneta Kuki Gallman, proprietaria di un ranch a Laikipia, nella Rift Valley del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala non è soddisfatto del lavoro svolto nell'ultima stagione dal Kenya Tourist Board, l'organismo che si occupa di promuovere il Kenya e le sue destinazioni turistiche fuori dalla nazione.
Parlando durante un meeting...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tanti anni sulle navi da crociera di mezzo mondo, più di dieci stagioni d'Africa e una grande passione che è ora diventata una professione. Per Alberto Michieli e Jean Pierre Monti il Kenya è stato rivelatore. Prima la scelta di...

LEGGI LA STORIA COMPLETA

Antony o “Pomodoro”, come lo chiamano gli amici, passeggia sulla spiaggia di Watamu mentre aspetta i clienti per un’escursione al largo della Turtle bay, un’area dove le tartarughe marine vanno a deporre le uova da gennaio a settembre, e poi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

ARCHIVIO

Ottobre 2013

Tutte le notizie del mese

di redazione

I turisti ignorano gli avvisi europei di non recarsi in Kenya
Inghilterra, Francia e Italia, attraverso i loro ministeri degli Esteri sconsigliano ai propri connazionali le vacanze in Kenya, ma i turisti sembrano ignorare gli avvisi dei propri Governi e...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Marzo 2010

Tutte le notizie del mese

di redazione

Una circonvallazione per Nairobi
A Nairobi, congestionata dal traffico, partono finalmente i lavori per una circonvallazione esterna, che permetterà di ridurre il flusso di automobili, e di conseguenza lo smog e le lunghe attese. Tanti sono ormai infatti i pendolari che...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Kolabeach e Gold 55, le perle di Mambrui 
Mambrui è un piccolo, bellissimo mondo a sé rispetto a Malindi, pur essendone a pochi minuti di auto. Da un mese ha acquistato anche in bellezza ed eleganza, con la costruzione e...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE