Ultime notizie

POLITICA

L'intervista di Odinga alla CNN tradotta in italiano

NASA rivela i progetti di resistenza non violenta e boicottaggio del nuovo Governo

28-10-2017 di redazione

Malindikenya.net ha tradotto in italiano una parte dell'intervista del canale americano CNN al leader dell'Opposizione Raila Odinga, all'indomani delle elezioni del 26 ottobre.
Ecco cosa ha risposto al suo intervistatore:


CNN: Cosa accadrà la prossima settimana dopo la conta finale dei risultati e l’annuncio finale?
Probabilmente, dopo il vostro boicottaggio, Kenyatta verrà nominato Presidente.
Come reagirete voi e i vostri sostenitori?

Odinga:  Ma questa è stata un’elezione farsa ché ha sostanzialmente rivelato quale era lo scopo di Kenyatta. Farsa, perché appena il 25 per cento della popolazione si è presentato giovedì al voto.
C’è un tentativo ora di gonfiare queste cifre, ma secondo i kit KIEMS che identificano elettronicamente gli elettori, solo 3.5 milioni di persone hanno partecipato alle votazioni. Questo dimostra fondamentalmente che la gente non crede a Kenyatta. Si è trattato di un voto di sfiducia nei suoi confronti. Se io fossi in lui, dopo un risultato del genere, mi dimetterei.
E so che accadrebbe la stessa cosa nella maggior parte delle democrazie.

CNN: Se questo non accade e lui sarà di nuovo Presidente, come reagirete voi e i vostri sostenitori? Che cosa succederà in Kenya tra meno di una settimana, quando verranno annunciati i risultati?

Odinga:  Abbiamo già detto che la nostra Costituzione all'articolo uno dice che se il Governo si impone al popolo, il popolo ha diritto all'autodeterminazione. I cittadini hanno il diritto di disobbedire agli ordini provenienti da un Governo del genere.

CNN: State pensando a nuove proteste di strada anche violente?

Odinga:  No. Non abbiamo intenzione di scontrarci violentemente con il Governo.
Faremo resistenza pacifica, non attraverso le dimostrazioni, ma con altri metodi che annunceremo lunedì. Si tratterà di una serie di azioni per mettere pressione sul Governo affinché si faccia da parte una volta per tutte.

CNN:  Ma lei ha boicottato le elezioni, e lui è andato avanti senza di voi. Alcuni dei vostri critici potrebbero suggerire che in questo modo siete stati battuti, che questo è stato un errore di calcolo politico.

Odinga:  Non lo è stato perché non c’erano le condizioni per elezioni giuste. Abbiamo chiesto alla IEBC di sistemare le cose in modo da non ripetere quanto accaduto lo scorso 8 agosto. Hanno rifiutato.
Quindi non abbiamo avuto altra scelta che uscire dal processo elettorale, perché avremmo avuto di nuovo un risultato diverso da quello reale. Erano elezioni pre-controllate, abbiamo fatto presente che sarebbe stato uno spreco di tempo e di risorse per il Paese e per la sua gente.

CNN:  Lunedì quindi annuncerete una sorta di programma. Perché aspettare fino a lunedì?
E lei ha anche detto, se abbiamo ben capito, che il suo partito diventerà un “movimento di resistenza”, non un partito politico. Che cosa significa questo per i keniani?

Odinga:  C’è stato un fraintendimento. La nostra alleanza, NASA, rimane tale. Ma a sua volta ha delle ramificazioni: così come abbiamo una rappresentanza parlamentare, nell’Assemblea Nazionale e nel Senato, creeremo anche un’ala che è il Movimento di Resistenza NASA.
Questa sezione dell’alleanza si occuperà di disobbedienza civile, una resistenza pacifica, non armata.
Utilizzeremo tutti i mezzi giuridici e costituzionali per esercitare pressioni su questo Governo affinché sia costretto a fare quello che abbiamo intenzione di fare.

CNN:  Quindi non avete intenzione di confrontarvi direttamente con questo Governo.  Lei afferma che non si tratta di un movimento di resistenza armata, ma molti sostengono che il governo di Uhuru Kenyatta lo considererà illegittimo.

Odinga: Certamente no. Utilizzeremo gli strumenti giuridici. Come sapete, la nostra Costituzione consente il picchettaggio, gli scioperi, le manifestazioni pacifiche, le proteste, e anche il boicottaggio.
Abbiamo anche a disposizione diversi altri strumenti giuridici e costituzionali, che metteremo in gioco per esercitare pressioni su questo governo.

CNN:  Molti keniani  sono stanchi, gli elettori da noi interpellati hanno detto che vogliono tornare al lavoro, alla loro vita quotidiana e non essere più coinvolti in questo turbinio di crisi politica che sembra infinito.
Signor Odinga,  molte persone ci hanno anche detto di essere convinti che i leader politici, sia lei che gli altri, stanno facendo i loro giochi sulle loro teste. E molti temono che si stia preparando il terreno per un periodo di maggiore violenza nel Paese.

Odinga:  I keniani sono in realtà molto, molto stanchi di questo regime, un regime che li discrimina sulla base della loro etnia, un regime che pratica la corruzione, che ha davvero rovinato l'economia del paese.
Il costo della vita è diventato troppo alto e insostenibile per molti concittadini.
La disoccupazione è al 40%, soprattutto tra i giovani. Le donne che si sentono poco integrate nella società e non hanno la sensazione che le cose possano cambiare.
Queste sono le ragioni per cui i keniani vogliono il cambiamento. Chiedete in giro, tanti di loro vi diranno che vogliono il cambiamento. Noi siamo pronti a questo, chiedendo nuove elezioni, condotte in maniera chiara e corretta, entro 90 giorni. E’ l’unica cosa di cui siamo disposti a parlare con il Governo.

TAGS: elezioni kenyaodinga intervistaresistenza kenyamovimento kenyarisultati kenya

Raila Odinga ha chiesto ai suoi elettori di non andare a votare domani, e di dire ai propri amici e parenti di fare lo stesso.
"Ma evitate di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oggi, lunedì 30 ottobre, il Kenya dovrebbe avere ufficialmente un Presidente eletto.
I risultati delle elezioni bis, convocate dalla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non è un invito alla rivoluzione, il tanto atteso discorso di Raila Odinga all'indomani della seconda proclamazione di Uhuru Kenyatta come nuovo Presidente del Kenya.
Il leader dell'Opposizione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da questa mattina alle 6 si tengono regolarmente le elezioni presidenziali in Kenya.
Si tratta delle ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come ci si poteva attendere, Uhuru Kenyatta è stato rieletto Presidente della Repubblica del Kenya anche in questa seconda tornata elettorale.
Nelle elezioni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Queste elezioni sono da annullare e Kenyatta deve essere mandato a casa, ma chiediamo ai nostri elettori di stare tranquilli e non scendere in piazza, almeno per ora".
Raila Odinga e la sua alleanza NASA, che secondo i dati trasmessi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Secondo il sondaggio più attendibile per quanto riguarda le prossime elezioni di agosto, quello di Infotrak che nel 2013 azzeccò esattamente le percentuali, il Presidente uscente del Kenya Uhuru Kenyatta sarebbe in vantaggio sullo sfidante Raila Odinga di 5 punti,...

La Commissione Elettorale del Kenya IEBC ha rigettato la dichiarazione del leader dell'Opposizione Raila Odinga in cui annunciava di rinunciare a correre per la Presidenza del Kenya nelle nuove...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Corte Suprema del Kenya ha accolto il ricorso dell'Opposizione rappresentata dall'Alleanza Nasa e dal suo candidato presidente Raila Odinga, annullando il risultato delle elezioni nazionali.
Ciò rappresenta un fatto senza precedenti in una Repubblica del Continente africano.
I giudici della Corte,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le nuove elezioni presidenziali del Kenya si terranno giovedì 26 ottobre anziché martedì 17.
La conferma è arivata all'indomani della pubblicazione da parte della Corte Suprema del Kenya della sentenza di annullamento delle precedenti elezioni.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ha scelto i festeggiamenti del Madaraka Day, il giorno della Costituzione, il Presidente del kenya Uhuru Kenyatta, per fare un annuncio tranquillizzante e di pace in vista delle prossime elezioni nazionali, previste per l'otto di agosto.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Commissione Elettorale del Kenya ha appena annunciato al Boma's Center di Nairobi che i risultati della ripetizione delle elezioni dello scorso 8 agosto saranno...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Commissione Elettorale Indipendente del Kenya (IEBC) annuncerà questo pomeriggio il nome del nuovo Presidente della Repubblica del Kenya.
Nome scaturito dalle votazioni nazionali che, secondo gli osservatori internazionali e la stessa IEBC si sono tenute in maniera limpida e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'annuncio è stato dato pochi minuti fa, alle 16.50 ora locale, dal quotidiano online Daily Nation.
Secondo la testata, il candidato presidente dell'Opposizione del Kenya Raila Odinga si sarebbe ritirato dalla ripetizione delle votazioni presidenziali.
La decisione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il partito di Uhuru Kenyatta a tre quarti degli scrutini si sente con più di un piede alla White House presidenziale.
Pochi minuti fa il portavoce del partito dal KICC di Nairobi ha parlato da vincitore, esaltando l'ottima performance della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

C'è ancora incertezza sullo svolgimento o meno delle elezioni di giovedì 26 ottobre, nonostante per domani il Governo abbia indetto una giornata festiva per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO