Ultime notizie

TURISMO

La costa keniana punta su turisti Est europei

Un mercato in espansione con diverse fasce sociali

21-11-2019 di redazione

Gli italiani non sono più presenti come negli anni passati e soprattutto hanno ridotto la loro permanenza ai mesi di alta stagione, il cosiddetto turismo domestico si concentra specialmente durante gli weekend e i ponti con le feste comandate (che per fortuna in Kenya non sono poche...), americani e inglesi notoriamente preferiscono la savana e il Nord del Paese e i cinesi hanno già invaso pacificamente il Maasai Mara e si buttano nel business tourism a Nairobi.
Chi può salvare la costa del Kenya garantendo un afflusso di turisti costante e numeroso?
Adesso come adesso le speranze degli operatori delle destinazioni costiere sono rivolte al mercato dell’Est Europa. Sono molti i tour operator che dall’inizio dell’anno hanno puntato su Mombasa, Diani e Malindi per farne loro mete da promuovere. Due compagnie di charter volano una volta a testa a settimana su Mombasa e di fatto si sono prese una fetta della torta lasciata sul tavolo dal grosso operatore britannico Thomas Cook.
Dalla Polonia e dalla Repubblica Ceca arrivano turisti tutto l’anno che chiedono espressamente di poter dividere la loro vacanza tra oceano indiano e savana, da gennaio 2020 la compagnia di charter Smartwings Airlines raddoppierà i voli da Varsavia e da Praga, altri già arrivano tramite la TUI.
Sono ottimi clienti che non si limitano a soggiornare all’interno delle strutture ma escono volentieri, acquistano mangiano e bevono.
Oltre alle categorie da “all inclusive” e ai titolari di pacchetti vacanze, si uniscono anche altri tipi di viaggiatori, legati al business o frequentatori di boutique hotel e resort di lusso: sono prevalentemente russi o di stati limitrofi come Azerbaijan e Kazakhistan, uomini d’affari che amano la privacy ma anche divertirsi con la pesca d’altura e i safari avventurosi. Anche per loro Malindi e Watamu possono offrire molto. Già in queste destinazioni ci si sta muovendo per attirare questo genere di turista e sicuramente quella dei russi sarà una deriva molto battuta nelle prossime stagioni.

TAGS: kenya poloniakenya russikenya turismo

Diciotto anni tra Polonia ed Est Europa, Brasile e Cina, prima di scommettere su Malindi. Giuseppe "Beppe" Salvaggio, siciliano di nascita ma piemontese d'adozione, è il nuovo proprietario dello storico Scorpio Villas Resort, l'hotel malindino più prossimo al monumento a...

LEGGI TUTTO

Ecco l'elenco completo delle compagnie aeree di linea o charter che a tutto il 2017 volano da Italia ed Europa (anche tramite collegamenti, scali e code-sharing) verso il Kenya, con arrivo negli aeroporti internazionali di Mombasa (Moi International Airport) e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Contea di Kilifi torna a scommettere sugli anacardi.
Uno dei prodotti di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche i turisti polacchi si preparano a tornare sulla costa keniana con un volo charter alla...

LEGGI L'ARTICOLO

Da domani, 1 giugno 2019, i cittadini keniani che hanno intenzione di recarsi nei Paesi dell’Unione Europea, quindi ...

LEGGI L'ARTICOLO

Venti tra le più importanti Ambasciate straniere presenti in Kenya hanno sottoscritto e reso pubblico ieri un comunicato riguardo alle prossime elezioni di dopodomani.
Letto dal massimo diplomatico...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si è conclusa la fiera del turismo di Rimini TTG incontri, con un buon riscontro per la Contea di Kilifi che si presentava autonomamente dal Ministero del Turismo del Kenya, grazie alla collaborazione con Jacaranda Resort e alla consulenza di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo Najib Balala ha annunciato una nuova iniziativa per rilanciare il turismo, particolarmente sulla costa keniana, dove a suo dire molte strutture alberghiere sono ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lo ha annunciato il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala: il Governo keniano vuole veder atterrare voli delle compagnie aeree low cost sulla costa, per incrementare il turismo particolarmente delle spiagge e dei safari nei parchi vicini.
La richiesta...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra le tante opere e infrastrutture che il Ministero del Turismo ha chiesto al Governo di ultimare, per migliorare la ricettività e i servizi delle località della costa keniota, c'è anche la strada asfaltata costiera che collegherebbe Malindi a Watamu.
In...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya si posiziona tra i Paesi africani al top per il "Wedding Tourism", ovvero il turismo delle nozze e delle lune di miele.
La direttrice del Kenya Tourist Board Betty Radier ha confermato che l'organo di marketing del Ministero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Jambojet, la compagnia low cost di Kenya Airways, ha preso in leasing un nuovo velivolo, un Bombardier da 78 posti, per poter servire all'occorrenza da Nairobi gli aeroporti di Malindi e Ukunda (Diani) senza creare disservizi come avvenuto durante le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Flavio Briatore ha deciso di vendere il suo prestigioso resort-Spa Lion In The Sun a Malindi.
L'annuncio è arrivato durante una conferenza stampa del suo manager Philip Chai, che è anche il direttore dell'associazione degli hotelier della costa nord keniana. Dichiarazione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Stiamo lavorando al collegamento diretto tra l'aeroporto di Malpensa e quello di Malindi". 
Una dichiarazione forte, importante, perché arriva direttamente da Phyllis Kandie, Ministro del Turismo del Kenya. 

LEGGI TUTTO

Novità per i permessi di lavoro nel settore del Turismo in Kenya.
Il Governo keniano ha approvato una regolamentazione secondo la quale viene istituito un "comitato di garanzia" per verificare e dare la propria approvazione alle richieste di permessi di...

LEGGI TUTTO

Suona particolarmente significativo che sia stato un italiano, il trentaduenne fiorentino Lorenzo Gagli, ad aggiudicarsi il Kenya Open di Golf, che si è tenuto nei ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO