Ultime notizie

NEWS

Malindi: via ai lavori urbani già finanziati

Ieri incontro in Comune, oggi ingegneri in campo

15-03-2019 di redazione

In un fruttuoso e collaborativo incontro tenutosi ieri in Comune a Malindi, tornata ad essere una municipalità autonoma, è stato annunciato l'inizio dei primi lavori che riguardano la rete urbana di Malindi ed il suo restyiling.
Queste opere sono state già finanziate da un fondo della Banca Mondiale gestito dalla Gran Bretagna, tramite il British High Commissioner in Kenya.
Si partirà dai nuovi sistemi di drenaggio dell'acqua piovana nelle strade principali della cittadina, per evitare gli allagamenti delle ultime stagioni, al progetto di rifacimento della passeggiata del lungomare, dall'inizio della discesa dopo la piazzetta del cambio (Uhuru Garden) fino al baobab di fronte alla cappella portoghese. Nel primo lotto di progetti è inserito anche il rifacimento di Tuva Road, la strada che dal roundabout arriva fino al campo sportivo dell'Alaskan. Quella strada diventerà una passeggiata pedonale con negozietti e chioschi, dopo essere "bonificata" delle discariche di spazzatura a cielo aperto. I progetti sono finanziati dalla Banca Mondiale, tramite un programma sostenuto dal Governo Britannico (Sustainable Urban Development Programme) che ha scelto Malindi insieme ad altre dieci località del Kenya per il miglioramento della sua rete urbana.
"Abbiamo anche in programma la riqualificazione della strada di Silversand - ha annunciato il Professor Alfred Omenya, coordinatore del progetto - e anche l'asfaltatura della strada della Slaughterhouse, il cosiddetto "bypass" che potrà alleviare il traffico nel centro di Malindi".
Da oggi gli ingegneri sono già in perlustrazione tra i vari siti dei progetti, si pensa di poter apprezzare i primi cambiamenti entro la fine di quest'anno.

TAGS: malindi strademalindi infrastrutturemalindi progetti

Nonostante la crisi politica e l'attesa delle elezioni.bis, il Governo non si ferma e prosegue i suoi progetti di riqualificazione delle strade della costa.
Il Viceministro dei Trasporti e delle Infrastrutture John Mosonik ha presenziato lunedì scorso ai

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sei mesi di campagna elettorale e tre di post elezioni hanno rallentato i piani del Kenya per quanto riguarda la crescita economica, ma non sembrano essere in grado (per fortuna) di fermare lo sviluppo del Paese in termini di infrastrutture...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

dddUn importante incontro a Nairobi tra il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala e i due governatori delle Contee di Kilifi e Mombasa, Amason Kingi e Hassan Joho. I due politici della costa sono stati convocati per un meeting a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Governo keniano è salito a 4 miliardi e 200 milioni di scellini di finanziamenti per le strade della costa del Kenya.
Annunciando i...

LEGGI L'ARTICOLO

La "Silicon Valley" keniana Konza City sarà costruita da un'azienda italiana.
L'Impresa Costruzioni Giuseppe Maltauro di Vicenza ha vinto l'appalto da 40 miliardi di scellini (quasi 350 milioni di euro) per edificare la città tecnologica pensata dall'ex Presidente Kibaki e voluta dall'attuale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' stato inaugurato nei giorni scorsi il cantiere "italiano" di Konza City, la cittadella tecnologica keniana vicino a Nairobi, che nella "vision 2030" dell'attuale Governo dovrebbe diventare la nuova "Silicon Savannah" dell'Est Africa.
Konza City sarà...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il forum di Nairobi organizzato dal Ministro del Turismo Najib Balala a Nairobi nei giorni scorsi lo ha ribadito: Malindi avrà il suo aeroporto internazionale.
Le cause dei privati saranno risolte presto e si procederà, perché il progetto Malindi fa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ancora due anni per vedere la strada asfaltata da Malindi alle porte del Parco Nazionale dello Tsavo.
Non sarà pronta quindi per il 2018 come previsto in un primo momento, la strada che per ora presenta 12 km di asfalto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non solo vacanza per il tycoon Flavio Briatore, da sempre sponsor di Malindi e non solo perché vi ha investito parecchi soldi.
L'ex longa manus della Formula Uno ha incontrato il neo Ministro del Turismo Najib Balala e ha ribadito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Willy Mtengo è il nuovo parlamentare del distretto elettorale di Malindi. E' stato eletto a grande maggioranza (25 mila preferenze contro le 9 mila del candidato della coalizione di governo Philip Charo) rimpolpando così le fila dei politici dell'opposizione che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un progetto per riqualificare il lungomare di Malindi, che da troppo tempo versa in condizioni di abbandono.
Niente di diverso da com'è sempre stato, ma in tempi in cui la cittadina turistica soffre il calo di presenze e la chiusura...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un incontro utile e chiarificatore, anche se poi i fatti sono sempre un'altra faccenda dal "politichese".
In ogni caso è stato positivo che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono 13 i miliardi di scellini stanziati dalla Contea di Kilifi con la nuova finanziaria, approvata nei giorni scorsi dall'Assemblea del Parlamento regionale.
Grazie agli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mary's School, costituita a Piove di Sacco (PD) il 25 settembre 2008, è un'associazione Onlus nata dalla volontà di un gruppo di amici che hanno deciso di vivere la loro esperienza africana da un altro punto di vista, al fine...

LEGGI TUTTO

Grandi novità per il Parco Nazionale dello Tsavo East, a partire dalla strada che collega Malindi al Sala Gate. I lavori di asfaltatura non sono ancora iniziati ma ora è in ottime condizioni: ben compattata, punti critici livellati e allargata...

LEGGI TUTTO IL SERVIZIO

Gli imprenditori del settore turistico della Contea di Kilifi hanno richiesto ed ottenuto, grazie alla disponibilità del Ministro del Turismo della Contea, Nahida...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO