Ultime notizie

AMBIENTE

Malindi è scesa in strada a ripulirsi

Comune, Contea e associazioni insieme per il Cleaning Day

14-04-2019 di Freddie del Curatolo

Alla fine è arrivato anche il Vice Ministro dello Sviluppo Urbano del Kenya, Charles Hinga, per applaudire l'iniziativa che sta facendo parlare di Malindi in tutto il Kenya e anche oltreconfine.
E' finalmente partito ieri, sabato 13 aprile, il primo Malindi Cleaning Day e ha visto la partecipazioni di associazioni locali, comunità e privati cittadini, oltre a rappresentanze di aziende e chiaramente della Contea di Kilifi e della Municipalità malindina. 
Forse i numeri contano poco, perché sarà la continuità, ogni secondo sabato del mese "forever" e la partecipazione sempre più ampia della cittadinanza, a decretare la bontà dell'operazione, ma 471 kg di plastica generica, 196 di vetro e 702 kg di polietilene non sono pochi, per due ore di raccolta tra il baobab, il lungomare e Uhuru Garden da una parte, e zona dell'aeroporto dall'altra. Plastica e polietilene verranno riciclati da Ecoworld a Watamu e da Clean Recycled Water di Malindi. Il vetro verrà riutilizzato per l'edilizia.
Oltre agli attivisti del movimento Malindi Greenandblue di cui anche malindikenya.net fa parte, c'erano diverse associazioni di giovani, tra cui i "roller skaters" sui pattini a rotelle, i Maweni Youth, e una squadra di pallavolo giovanile che fa parte di un progetto che toglie le ragazze minorenni dalle tentazioni della strada nel quartiere disagiato di Kisumundogo. C'erano i beach operators capeggiati dal loro rappresentante Justin Kitsao, il Malindi Resident Developement Group che avrà un membro nel direttivo del Comune di Malindi, l'associazione Donne nel Turismo, le Donne della foresta di Bore e rappresentanti di altri gruppi ambientalisti, oltre a staff di uffici della Kenya Commercial Bank, di Jambojet, del ristorante Osteria e di hotel di Casuarina. I vertici del Municipio erano schierati al completo, con guanti e rastrelli: dal responsabile dell'Ambiente Kanundu a quello della sanità e dell'urbanistica, oltre al Town Manager Silas Ngundo. Un buon segnale, in vista dell'autonomia del Municipio rispetto alla Contea.
Un "buona la prima" che ha mostrato alla città cosa si può fare insieme e cosa si dovrebbe fare, anche solo per 30 minuti, ogni giorno, per cambiare l'aspetto di Malindi e migliorarne la pulizia e la salute.
Per carità, gli aspetti su cui intervenire sono tanti, ma da qualche parte bisogna pure iniziare e l'iniziativa è qualcosa che si fa muovendosi, non parlando o ventilando progetti e buone intenzioni.
Il Malindi Cleaning Day è un'iniziativa, non sono chiacchiere e la giornata di ieri lo ha dimostrato. 

FOTO GALLERY
TAGS: malindi cleaning dayambiente malindipulizia malindi

Spesso le immagini raccontano una storia meglio delle parole.
Noi di...

LEGGI L'ARTICOLO

L'ultimo World Cleaning Day in Kenya ha rivelato numeri crescenti e preoccupanti di plastica sulle spiagge della costa.
Gli operatori...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In attesa del Malindi Cleaning Day di sabato 13, iniziativa che verrà ripetuta il secondo sabato di ogni mese, le...

LEGGI L'ARTICOLO

Tante chiacchiere, tanto amore per questa cittadina, tanto dispiacere per come viene trattata la sua natura e l'ambiente.
Domattina ecco l'ennesima buona iniziativa, e vogliamo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'iniziativa partita due mesi fa da un gruppo di associazioni ambientaliste e turistiche di Malindi e...

LEGGI L'ARTICOLO

"Our Town, our responsibility", la nostra cittadina è responsabilità nostra.
L'iniziativa...

LEGGI L'ARTICOLO

Silas Ngundo apre il meeting in comune per il Malindi Cleaning Day chiedendo un attimo di attenzione per ...

LEGGI L'ARTICOLO

Avevamo presentato la splendida e originale iniziativa della Onlus "Flipflopi Expedition" (LEGGI QUI IL PRECEDENTE ARTICOLO) che illustrava la costruzione a Lamu di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La classica italiana da Parco Marino di Malindi, vedendo arrivare le scolaresche festanti con...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Oggi in Kenya è festa nazionale. Si celebra infatti il "Jamhuri Day".
E' il giorno della Repubblica, ovvero la data in cui entrò ufficialmente in vigore l'Indipendenza del Kenya, il 12 dicembre 1963, con Jomo Kenyatta primo presidente.   
Jamhuri è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oggi in Kenya è festa nazionale, si celebra il cosiddetto Jamhuri Day.
Viene commemorato infatti il giorno della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una barca interamente costruita con plastica riciclata, particolarmente con i flip flop, ovvero la gomma delle infradito che a migliaia invadono le coste, anche dell'Oceano Indiano e del Kenya.
Questa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' una storia che si ripete ogni anno: alla giornata internazionale della pulizia delle spiagge, a cui Malindi partecipa grazie all'organizzazione del Kenya Wildlife Service nella sede del Parco Marino, partecipano molti studenti, tanti volontari locali e anche qualche straniero,...

LEGGI TUTTO

Oggi in tutto il mondo è il “Giorno della Memoria”, ma qui in Kenya in pochi sanno cosa sia. 
La memoria serve a nulla da queste parti e il giorno sopporta a malapena il peso di se stesso. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministero dell'Ambiente del Kenya ha proibito, con termine ultimo il prossimo 31 marzo, l'utilizzo, la vendita e l'importazione dei sacchetti di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una festa per celebrare i cinquant'anni del Parco Marino di Malindi e un weekend nel segno della pulizia della spiaggia cittadina e del ...

LEGGI L'ARTICOLO