Ultime notizie

CORONAVIRUS

Ministro Sanità a Kilifi: "Bravi, ma casi aumentano"

Primo medico morto con Covid-19 nel Paese

11-07-2020 di redazione

Nel giorno in cui i contagiati in Kenya continuano a salire (473 nuovi casi, altro record negativo che batte quello registrato il giorno prima) si piange il primo medico passato a miglior vita dopo aver lavorato a stretto contatto con persone isolate ed essere stato ricoverato con i sintomi del Covid-19.
Con gli ultimi casi, annunciati dal Ministro della Sanità Mutahi Kagwe durante la consueta conferenza stampa, tenuta durante la visita nella Contea di Kilifi, i casi positivi nel Paese sono saliti a 9448.
Nelle 24 ore precedenti a venerdì 10 luglio lo staff del Ministero ha reso noti i dati dei 6979 tamponi esaminati. 349 persone di sesso maschile e 149 di sesso femminile sono risultati positivi al Coronavirus. Il più giovane è un bimbo di un anno e il più anziano ne ha 90.  
Kagwe ha rivelato anche che 76 pazienti sono stati dimessi dalle strutture sanitarie in cui erano ricoverati, portando a 2733 il numero totale delle guarigioni.
Sono otto invece i decessi registrati, che fanno salire il computo delle vittime del virus a 181.
Tra loro c’è anche il primo medico del Kenya che soccombe al Covid-19.
“E’ un giorno triste per tutti noi, oggi piangiamo il dottor Doreen Adisa Lugaliki, che ha pagato con la vita la sua dedizione – ha detto Kagwe – lavorando come tanti operatori sanitari per servire e proteggere i keniani. Bisogna lodare tutti gli operatori sanitari che mettono a rischio la loro incolumità per curare i contagiati. A nome della nazione e del governo, invio le condoglianze alla famiglia del medico caduto”.
Il conteggio dei casi scoperti fino ad ora dice che più della metà, esattamente 5188, sono stati registrati nella Capitale Nairobi.
Durante il meeting di Kilifi, alla presenza del Governatore locale Amason Kingi, il Rappresentante dell’OMS per il Kenya Patrick Amoth ha precisato che dei casi tuttora attivi 44 sono ricoverati in terapia intensivi e la metà di loro sono curati con ventilatori ed altri con altre terapie di ossigeno.
“Attualmente la mortalità da Covid-19 in Kenya ha comunque percentuali molto basse – ha spiegato Amoth – siamo all’1.9 per cento contro la media globale che si attesta sul 6.7 per cento”.
Raccogliendo i complimenti del Ministro della Sanità, il Governatore Kingi ha ammesso che il suo staff ha agito rapidamente dopo che la Contea di Kilifi è stata una delle prime a registrare casi di positività.
“Oggi non possiamo dire di essere adeguatamente preparati – ha ammesso Kingi -  ma abbiamo migliorato e lavorato duramente per garantire la protezione dei nostri residenti. Attualmente abbiamo istituito sette centri di isolamento e di terapia intensiva. Abbiamo attrezzato anche i nostri operatori sanitari con reparti dedicati. Tuttavia, i residenti dovrebbero anche sostenerci e proteggersi per garantire che i nostri sforzi non vadano a vuoto. La decisione del Presidente Kenyatta di riaprire il Paese è stata importante ma molto coraggiosa perché ci aspettiamo che il virus si diffonda maggiornamente. Unitamente a riprendere a lavorare dobbiamo rispettare tutte le misure sanitarie per frenare la malattia”.
Il Ministro Kagwe ha confermato che nel caso di aumenti dei casi nei giorni a venire, potrebbe chiedere al Presidente di rivedere alcune delle sue decisioni.

TAGS: covid-19 kenyacasi kenyacorona kilifi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

E venne il giorno in cui Malindi registrò il primo caso di Covid-19.
Il Ministero...

LEGGI L'ARTICOLO

Malindi e tutto il suo distretto, a quasi tre mesi dal primo caso di Covid-19 registrato nella Contea di Kilifi, rimane...

LEGGI L'ARTICOLO

Più guarigioni che contagiati nella giornata di ieri, secondo il bollettino quotidiano trasmesso dal ...

LEGGI L'ARTICOLO

All’indomani del discorso alla Nazione del Presidente Uhuru Kenyatta, in cui ha annunciato il prolungamento...

LEGGI L'ARTICOLO

Tornano i casi nella Contea di Kilifi nelle 24 ore a cavallo tra venerdì 19 e sabato...

LEGGI L'ARTICOLO

Sempre più keniani positivi al Covid-19 vengono curati a casa e ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya supera i 5000 casi di Covid-19 dopo che il bollettino di mercoledì 24 giugno ha confermato che ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata abbastanza tranquilla in Kenya per i casi ufficiali di positività al virus...

LEGGI L'ARTICOLO

“Corona non c’è, Corona non c’è”
Te lo dicono in italiano, anche perché i ...

LEGGI L'ARTICOLO

Mentre il Ministero della Salute keniana è impegnato a respingere al ...

LEGGI L'ARTICOLO

Finalmente la Contea di Kilifi può disporre di una struttura sanitaria moderna dedicata all’emergenza...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Il Covid-19 non è uno scherzo in Kenya e la riapertura, per quanto rappresenti una boccata...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Segretario amministrativo capo del Ministero della Salute, Dr. Rashid Abdi Aman, martedì 28 aprile ha annunciato...

LEGGI L'ARTICOLO

Aumentano i casi, si sfiorano i 400 positivi in sole 24 ore e adesso la riapertura del Paese e dei ...

LEGGI L'ARTICOLO

Pochi tamponi nelle ultime 24 ore ma la percentuale dei positivi in Kenya rimane la stessa, con 95 ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il numero dei contagiati da virus Covid-19 in Kenya continua a salire facendo segnalare anche...

LEGGI L'ARTICOLO