Ultime notizie

NEWS

Pericolo di crollo, l'Oasis di Malindi a rischio evacuazione

Proteste di chi ci abita contro l'ordinanza della Contea di Kilifi

01-12-2016 di redazione

Un'ordinanza del Governo della Contea di Kilifi ha stabilito che il complesso residenziale Oasis di Malindi, nella zona di Silversand, sarebbe una struttura pericolosa per chi ci vive e ci lavora, perché a rischio crollo.
La richiesta delle autorità è quella di evacuare gli abitanti, proprietari e affittuari e poi eventualmente, demolire il residence che dispone di 184 appartamenti, più uffici e negozi sul lato strada, una piscina e il grande giardino che si affaccia sulla spiaggia di Silversand.
Lunedì scorso i residenti dell'Oasis hanno protestato vivacemente, come riferisce il quotidiano nazionale The Star, respingendo le accuse e presentando una perizia secondo la quale il residence non sarebbe assolutamente a rischio crolli e chiedendo di verificare eventuali connessioni con l'ex manager della struttura che possono avere influenzato la vicenda. 
Secondo il quotidiano, nell'ordinanza si legge che "la palazzina è stata trovata in condizioni non buone che costituiscono un pericolo per chi occupa gli appartamenti". Avviso che viene rimandato al mittente dai condomini, secondo i quali solo una minima parte degli appartamenti, peraltro vuoti, sarebbero messi male.
Tuttavia l'ordine della Contea di Kilifi esiste e starà al giudice prendere una decisione prossimamente.
 

TAGS: Oasis Malindi

Un gruppo finanziario con sede nell'isola di Mauritius e filiali in India ed altre nazioni in Africa e Oriente, SBN Holdings, ha presentato una proposta d'acquisto per l'Istituto di Credito keniano Fidelity Bank, che ha sede anche a Malindi all'Oasis Mall...

Finalmente il vuoto commerciale lasciato dalla catena di supermercati Nakumatt a Malindi sta per essere colmato.
I lavori...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sorpresa: a pochi giorni dalla chiusura dei battenti, con le saracinesche abbassate ed un eloquente cartello della proprietà del Centro Commerciale Oasis, il supermercato Nakumatt ha riaperto.
Nelle spiegazioni della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il supermercato Nakumatt di Malindi, all'interno del centro commerciale Oasis Mall in Lamu Road, è da ieri il punto di raccolta istituito dalla NEMA per i sacchetti di plastica ed ogni altra borsa o prodotto leggero di polietilene.
Chiunque abbia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

LISTA ATTIVITA' DI KILIFI, WATAMU E MALINDI CHE SI PROMUOVONO SU INTERNET (sui siti Booking.com, Airbnb o altri, o ancora con siti propri o pagine social)...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono 157 le aziende produttrici di acqua in bottiglia messe al bando dal Kenya Bureau of Standards (KEBS) perchè prodotte in maniera illegale.
Su oltre...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Questa volta la parola "fine" è stata scritta, anzi forgiata sulle saracinesche che sono state saldate e lucchettate.
Il supermercato Nakumatt, all'interno del centro commerciale Oasis di Malindi, ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le avvisaglie si erano avute già nella prima mattina, con la chiusura definitiva della filiale di Diani, in Costa Sud.
Dopo mezzora anche a Malindi la stessa sorte, il supermercato Nakumatt ha chiuso i battenti probabilmente

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La catena di supermercati keniana Nakumatt ha deciso di chiudere tre delle sue filiali. 
La decisione fa parte della politica di tagli dei costi dell'azienda, che si è prefissa di ridurre di KShs. 1.5 miliardi le spese per il prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mario Mele, il proprietario del Mario's Bar di Malindi e, con altri soci, del Mario's Budda's all'interno del Centro Commerciale Oasis (Nakumatt) è tornato in libertà, in attesa del processo che lo vede coinvolto con l'accusa di evasione fiscale e di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo Kilifi e Watamu, arrivano anche a Malindi i cavi delle fibre ottiche per la connessione superveloce a internet di tutte le compagnie. 
Ieri mattina gli operai della società "Faiba" erano al lavoro, scavando a partire dall'ufficio della Orange, di...

LEGGI TUTTO

Come per i malati gravi per cui poco prima della dipartita sembra esserci un lieve miglioramento, in molti in Kenya avevano confidato in una ripresa della catena di supermercati Nakumatt. Le voci di un accordo con i concorrenti "Tuskys", un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ha ancora molti contorni oscuri, la vicenda che vede protagonista il nostro connazionale Mario Mele, cinquantaseienne di Nuoro, residente a Malindi da ormai sei anni. Dopo il blitz nel suo locale, il Mario's (ex Pata Pata) all'interno del centro commerciale Oasis...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sarà che vivendo all'estero, o passandovi la maggior parte dell'anno, si cade meno nella trappola della partigianeria a tutti i costi.
Sarà che a Malindi e Watamu gli italiani si sentono tutti uguali e se litigano, lo fanno per altre...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quando si parla di Flavio Briatore è fin troppo facile cadere nel populismo, nel giudizio a prescindere, nell’opinione forzata da simpatia o antipatia, non tanto del personaggio quanto di quello che rappresenta.
Chi però ha a cuore Malindi, il suo...

LEGGI TUTTO L'EDITORIALE


Se i ricchi non si tassano, 3 milioni di poveri in Kenya nel 2015
"Basterebbe tassare dell'1,5% i nuovi ricchi e le Multinazionali e il problema sarebbe risolto". A parlare è il Winnie Byanyima, Direttore Esecutivo di OXFAM, la...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE