Ultime notizie

NEWS

Petizione dei ristoranti keniani contro i divieti

"Dobbiamo salvare 3 milioni di posti di lavoro"

06-08-2020 di redazione

Sono già quasi duemila I ristoranti keniani che hanno aderito alla campagna di un gruppo di imprenditori del settore della gastronomia e dell’ospitalità che hanno lanciato una petizione per salvare il posto di lavoro dei loro dipendenti e non essere costretti a chiudere le loro attività che per buona parte sono anche legate al settore del turismo.
Com’è noto, a partire dal 31 luglio scorso, nei ristoranti del Paese non è più possibile servire alcolici a nessuna ora e l’orario di chiusura, stante il coprifuoco dalle nove di ogni sera, è stato anticipato alle 19. Questo dopo che sono stati chiesti molti adeguamenti alla categoria, e per via del distanziamento sociale ridotta drasticamente la capienza.
“La pandemia di Covid-19 è la più grande crisi che il settore della ristorazione in Kenya abbia mai affrontato. La maggior parte dei ristoranti hanno testato i loro dipendenti, rispettano le linee guida del Ministero della Salute e hanno pagato tutte le relative licenze – recita il comunicato che invita a firmare la petizione - Le previsioni indicano che l'industria della ristorazione in Kenya potrebbe potenzialmente perdere più di 3 milioni di posti di lavoro e rischiare di registrare miliardi di scellini di “rosso” se questo continua”.
L’italiano Roberto Miano, ristoratore di Mombasa ed importatore di prodotti italiani, è tra i relatori della petizione, insieme ad altri ristoratori del Paese.
“Abbiamo bisogno dell’aiuto del Governo per combattere l'impatto economico e sociale del Coronavirus – spiega Miano – per questo chiediamo di eliminare il divieto di vendere alcolici e quello di chiudere alle 19 per tutti i locali che hanno rispettato i decreti sull’emergenza e le linee guide del Ministero della Salute, spendendo già molti soldi, oltre ad aver fatto sacrifici per non licenziare il proprio personale”.
Questo il link per firmare la petizione: https://www.thepetitionsite.com/387/506/831/help-us-lift-the-alcohol-ban-for-all-law-abiding-restaurants-in-kenya./?taf_id=66368830&cid=fb_na

E questi gli hashtag per unirsi alla richiesta sui social.
#STAND WITH ALL LAW ABIDING RESTAURANTS
#SAVE OUR RESTAURANTS
#SAVE OUR SOURCE OF INCOME
#STAND WITH OUR STAFF
#LIFT THE BAN

TAGS: ristoranti kenyapetizione kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Le elezioni presidenziali bis del Kenya si svolgeranno regolarmente domani.
Questo ha stabilito la

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

C'è ancora incertezza sullo svolgimento o meno delle elezioni di giovedì 26 ottobre, nonostante per domani il Governo abbia indetto una giornata festiva per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A soli pochi giorni dal comunicato ufficiale della Banca Centrale del ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Coprifuoco allungato di due ore non significa che i ristoranti possono chiudere due o più...

LEGGI L'ARTICOLO

Presto dovrebbe esserci un comunicato ufficiale del Governo keniano su una riapertura parziale...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo le proteste delle associazioni di categoria, il Governo keniano ha fatto una mezza marcia indietro...

LEGGI L'ARTICOLO

Alla vigilia delle elezioni bis in Kenya, ancora il loro svolgimento non è sicuro.
Questione di poche ore e

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oggi, a venti giorni esatti dal suo pronunciamento, la Corte Suprema del Kenya ha letto l'intera motivazione dell'annullamento delle elezioni dello scorso 8 agosto 2017.
Il 1 settembre, annunciando al Paese e al mondo intero che la vittoria di Uhuru...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le nuove elezioni presidenziali del Kenya si terranno giovedì 26 ottobre anziché martedì 17.
La conferma è arivata all'indomani della pubblicazione da parte della Corte Suprema del Kenya della sentenza di annullamento delle precedenti elezioni.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya ha perso un'occasione per una svolta moderna, civile e sensata nelle sue leggi della Giustizia.
Dopo...

LEGGI L'ARTICOLO

Attendevamo un comunicato ufficiale e poco fa abbiamo ricevuto la...

LEGGI ARTICOLO

Ancora una volta, dopo uno spaventoso incendio come a Malindi non se ne vedevano da dieci anni, torna...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo l'incontro di mercoledì scorso con il team che ha ideato il progetto del grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca" a Watamu e lo vuole realizzare a partire dal prossimo dicembre, la comunità di residenti di Watamu chiede urgentemente ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

“Ho deciso di chiudere Paparemo Beach per il senso di responsabilità e di rispetto che nutro per questo Paese ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il prossimo 28 settembre il Kenya potrebbe togliere gli ultimi veti dell’emergenza pandemia...

LEGGI L'ARTICOLO

Una storica decisione dell'Alta Corte apre le porte ai diritti di gay e lesbiche del Kenya e di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO