Ultime notizie

NEWS

PIN, a fine agosto disattivati i non digitalizzati

Chi non è iscritto a I-TAX dovrà rifare l'importante documento

26-08-2017 di redazione

A fine agosto scade il tempo messo a disposizione dalla Kenya Revenue Authority (l'ufficio delle tasse locale) per digitalizzare il proprio PIN number, ovvero il codice che in Kenya funziona come quello fiscale, per aziende e privati.
Dall'inizio dell'anno è iniziato il processo di riattivazione ed inserimento dei PIN number all'interno del sistema I-TAX che permette la verifica e il pagamento di ogni tipo di imposta dovuta anche per gli stranieri, siano essi residenti o anche proprietari di un bene immobile o mobile di cui usufruiscono in Kenya.
Ad esempio senza il PIN non si può essere più proprietari di un'autovettura, non si può avere una bolletta di luce o acqua intestata a proprio nome, oltre che ovviamente una casa o un terreno.
Chiunque non abbia ancora fatto la conversione del proprio "vecchio" PIN number nel nuovo formato digitalizzato, ha ancora di fatto 4 giorni lavorativi di tempo, fino a giovedì 31 agosto. Dopodiché dovrà ripetere tutta la trafila per ottenerlo rivolgendosi agli uffici del KRA, e pagare eventuali multe degli anni in cui non si è registrato. Il sistema I-TAX permetterà di pagare utenze, contributi e altro anche dal cellulare, entrando nel sito dell'ufficio imposte keniota.

TAGS: Kenya PINKenya documentiKenya tasse

Per essere in regola nell'ospitare a pagamento turisti nella propria casa in Kenya, o per affittarla a terzi, bisogna OBBLIGATORIAMENTE seguire questo iter:

LEGGI QUI L'ITER DA SEGUIRE

Qualora il cittadino italiano si trovi in una situazione di emergenza (ad esempio un turista in transito che deve ripartire ed ha smarrito o è stato derubato del proprio passaporto) e non si faccia in tempo ad esperire la necessaria...

LEGGI ATTENTAMENTE LE INDICAZIONI CLICCANDO QUI

Sono 13 i miliardi di scellini stanziati dalla Contea di Kilifi con la nuova finanziaria, approvata nei giorni scorsi dall'Assemblea del Parlamento regionale.
Grazie agli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono già quasi duecento gli stranieri fermati sulla costa keniana con permessi scaduti o irregolari, o con documenti falsi di attesa di work permit ed altri documenti non regolari. Dopo quasi due mesi dall'inizio dei controlli successivo alle registrazioni dei...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tredici grandi catene alberghiere apriranno nei prossimi cinque anni in Kenya.
Secondo un rapporto di “Hotel Outlook”, pubblicato dall’agenzia di consulenza PwC, entro il 2021 il Paese, e soprattutto Nairobi, disporrà di 2400 nuove camere.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Della "tassa" annuale sulla casa di proprietà per non residenti in Kenya abbiamo già avuto modo di parlare ampiamente in questi spazi.
Abbiamo già spiegato perché secondo noi conviene pagarla e, a una settimana dalla scadenza del termine...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I sessanta giorni per regolarizzare la propria posizione da lavoratore straniero in Kenya sono scattati da ieri.
Il Ministro degli Interni Fred Matiang'i ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un giorno di disagi dell'operatore telefonico keniano Safaricom (affiliato Vodafone) hanno mandato in crisi l'intero Paese, soprattutto per quanto riguarda il blocco delle transazioni di pagamento Mpesa, il metodo più utilizzato dai kenioti per inviare e ricevere soldi e per...

Un importante incontro tra i vertici nazionali e locali dei due organismi del Ministero del Turismo keniano che si occupano di tasse e licenze legate all'hospitality.
Sul piatto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sarà la più importante azienda cinese di connettività a dare internet veloce tramite fibre ottiche a tutto il Kenya.
L'accordo è stato siglato da

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Passaporto elettronico dal 1 settembre per i cittadini keniani.
L’Immigration Office del Kenya ha annunciato che alla fine di questo mese non sarà più possibile richiedere il passaporto valido per l’espatrio con le modalità utilizzate fino ad oggi.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un ostacolo in più per l'espansione dell'aeroporto internazionale di Malindi e la costruzione della pista per accogliere i boeing provenienti dall'Europa e ogni altro velivolo dall'estero: 25 mila proprietari di case e terreni, tramite un avvocato, hanno da tempo presentato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per qualche mese abbiamo temuto di perdere la loro preziosa collaborazione, che costa poche centinaia di scellini l'anno (Kshs 3000), giusto per pagare l'affitto di un locale dove accogliere i connazionali e pagare quel minimo di spese.
Che poi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La maggior parte dei viaggiatori che vogliono portare in Kenya animali domestici, si riferiscono a cani e gatti.
Innanzitutto, prima di acquistare un biglietto, assicurarsi che la compagnia aerea accetti animali a bordo o nella stiva.
Specialmente i voli charter sono...

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI

Tempi duri per i furbi in Kenya.
Sicuramente, come già ampiamente dimostrato da operazioni del recente passato, il kenya non è più il Paese di Bengodi di qualsiasi genere di disonesto o malavitoso, grazie anche agli accordi di collaborazione tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Elizabeth Gathoni Koinange era la donna più longeva del Kenya, almeno di quelli di cui si può appurare con una certa buona approssimazione l'età.
Solitamente, in Africa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO