Ultime notizie

ULTIMORA

Processo Silvia, tutto rinviato a ottobre

Ecco le nuove disposizioni dopo le accuse di terrorismo

03-09-2019 di Freddie del Curatolo

Il nuovo processo a tre dei presunti componenti della banda che lo scorso 20 novembre 2018 rapì nel villaggio di Chakama la volontaria italiana Silvia Romano non inizierà prima di fine ottobre.
Le nuove accuse di terrorismo hanno di fatto azzerato tutto, cambiando le regole processuali e dettando nuove disposizioni.
Questo è quanto raccolto da malindikenya.net in mattinata alla Corte di Malindi.
Sempre ovviamente che l’avvocato di Moses Luwali Chembe, Abdalla Gababa Wario e Ibrahim Adan Omar (entro il 16 ottobre, così è stato stabilito oggi dal Giudice Julie Oseko) sia in grado di difendere i suoi assistiti dalla nuova accusa di terrorismo. In caso contrario il processo non avrà luogo e si procederà con le sentenze.
Nel frattempo però Moses può tornare in libertà vigilata, perché sono state emesse le nuove garanzie (bond) che portano per tutti e tre a 3 milioni di scellini (circa 27 mila euro) la cifra da versare per non attendere dietro le sbarre la prossima udienza. Gli altri due invece difficilmente potranno corrispondere tale somma. Adan oltretutto era già fuori dopo aver pagato 500 mila scellini, ma adesso dovrebbe aggiungerne altri 2 milioni e mezzo o raggiungere la stessa cifra fornendo a garanzia titoli di proprietà di terreni (come nel caso dello stesso Moses).
Per Moses c’è l’obbligo di non lasciare i confini della Contea di Kilifi, se non dopo averne fatto richiesta al Giudice della Corte di Malindi. Tutti e tre dovranno anche presentarsi nei prossimi giorni a deporre presso l’ufficio dell’Unità Anti Terrorismo della polizia keniota.
Data l’importanza del nuovo processo, sono state già fissate le eventuali date di ripresa delle udienze, durante le quali dovranno essere ascoltati almeno quindici testimoni. 24 e 25 ottobre a Chakama e 14 e 15 novembre a Malindi.

TAGS: processo silviaprocesso kenyasilvia romanosilvia chakamaprocesso malindi

Si è aperto ieri mattina in maniera inaspettata il processo ai due cittadini keniani accusati di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Ancora novità nel processo a parte della banda che il 20 novembre 2018 rapì nel villaggio di Chakama...

LEGGI L'ARTICOLO

Questa mattina nella prima aula della Corte di Malindi la Giudice Julie Oseko ha accettato la

LEGGI L'ARTICOLO

Un pensiero per Silvia Romano, la volontaria italiana rapita in Kenya ormai 195 giorni fa, è stato rivolto dall'Ambasciatore...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Silvia Romano potrebbe essere stata portata in Somalia pochi giorni dopo il suo rapimento, questo...

LEGGI L'ARTICOLO

Il processo per il rapimento della volontaria italiana Silvia Romano avrebbe dovuto...

LEGGI L'ARTICOLO

Chi ci legge da tempo sa bene che sulla triste vicenda di Silvia Romano, la volontaria rapita il...

LEGGI L'ARTICOLO

Più di quattro giorni di silenzio, di attesa, di ricerche e operazioni coordinate del Governo italiano con le forze speciali del Kenya, di arresti e mandati di cattura da parte della polizia della costa.
Questo il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La polizia di Ngao, villaggio nella regione del Tana River, dove da quasi due mesi si concentrano le ricerche di Silvia Romano, ha trattenuto in stato di fermo un volontario italiano, che collabora anche con la onlus Africa Milele per cui...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una domenica di preghiere, canti, unità tra cattolici, protestanti e islamici della costa keniana per solidarietà con gli italiani pensando alla volontaria Silvia Romano, rapita ormai da undici giorni da una banda di criminali nel villaggio di Chakama.
Quasi ogni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono momenti importanti, forse decisivi, per la risoluzione della drammatica vicenda del rapimento di Silvia Romano, da ormai una settimana nelle mani di una banda di criminali nascosti nella foresta di Dakacha, nel profondo entroterra della costa keniana.
Secondo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una settimana di silenzio: quello sacrosanto di chi indaga sul rapimento di Silvia Romano a Chakama, datato ormai 20 giorni fa, quello rispettoso di chi, come noi, ha scelto di scrivere solo i fatti veri dal Kenya o le notizie...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono stati rilasciati e già in viaggio per Malindi i due ragazzi italiani fermati ieri dalla polizia del villaggio di Ngao, nella regione keniana del Tana River, dove a loro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ore di tensione, tristezza e preoccupazione per la sorte della volontaria italiana Silvia Romano, scomparsa ormai da un giorno e mezzo e forse ancora in mano a un manipolo di banditi nell'entroterra costiero. 
Basterebbero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Avrebbero portato via Silvia Romano solo per proteggersi durante la fuga, sapendo che dopo gli spari al negozietto nella piazza del villaggio di Chakama, sarebbe presto arrivata la polizia da Langobaya.
Forse se...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Secondo la polizia locale ed alcune fonti raccolte dai cronisti del quotidiano nazionale keniota "The Standard", nelle ultime ore si sarebbe ristretta l'area di ricerca delle forze congiunte keniane e italiane che stanno da giorni setacciando la vastissima area di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO