Ultime notizie

OPINIONI

Quello che parte domani per il Kenya

I pensieri e le scelte degli italiani nel 2021

10-01-2021 di un lettore

Innanzitutto non ho intenzione di fare nessun vaccino.
Sia ben chiaro, non sono negazionista né pretendo di sapere tutto.
Semplicemente, non ho mai fatto il vaccino per l’influenza, né altri.
Ho scelto Malindi e non Zanzibar per la mia prima vacanza africana nel 1996 proprio perché in Tanzania dovevo fare la puntura per la Febbre Gialla.
Seconda cosa, non voglio aspettare che sia una sfiga a chiamarmi.
Si rischia molto più qui in Italia che in Kenya, su questo ho la quasi certezza.
Credo che il mondo nel 2020 ci abbia trasmesso un’informazione fondamentale e chiarissima: siamo tutti precari e in balia del destino.
Se il mio destino è quello di lasciare le penne in Africa, sarò come i grandi avventurieri di un tempo: come Robert Redford nel famoso film.
Mentre vi dico questo è normale che mi tocco gli zebedei, ma io ogni anno torno a Malindi da ventiquattro anni e questa volta non farà eccezione, zone rosse o gialle, terze ondate o varianti scozzesi del ca...so.
Anzi, meglio partire prima possibile per evitare che s’inventino robe del tipo “Passaporto Sanitario”, che poi non mi vedono più sicuramente.
Mi conforta anche sapere che non sarò solo da quelle parti e che già in tanti sono partiti con il visto turistico. Anche questa cosa del rispetto per le decisioni del Governo mi fa ridere: siamo pieni di evasori grandi e piccoli che poi rispettano una postilla del DPCM.
Ma fatemi il piacere!
All’aeroporto le autorità preposte sono le prime a non controllare se hai i requisiti, addirittura adesso ti offrono il modulo per fare l’autocertificazione che stai andando all’estero a tuo rischio e pericolo. Il vero pericolo sarà quando torni, altroché.
In questo periodo ho letto tantissimo, mi sono informato e ho sentito un po’ di amici a Malindi: il Covid-19 in Kenya non è stato terribile come si pensava, questo è sotto gli occhi di tutti.
La Tanzania ad esempio non ha mai obbligato il suo popolo a portare la mascherina né a tenere distanze sociali. La vita scorre come sempre, l’unica differenza è che il Presidente, che in realtà è un dittatore ma ha le palle, ha rinunciato agli aiuti internazionali e ha sbattuto fuori l’OMS.
La povera gente continua a morire di malaria e di polmonite come tutti gli anni, ma i turisti che arrivano, perché possono arrivare se vogliono senza problemi, se la vivono tranquilli.
Mi dicono che da agosto a Zanzibar arrivano charter dalla Russia e non si è mai ammalato nessuno.
Sarà vero?
Intanto io dalle mie frequentazioni locali di ragazzi e ragazze, il mio driver e la mia pseudo-fidanzata, non ho ancora sentito un parente o un amico morto di Covid-19.
C’è chi non è mai andato in Kenya perchè ha paura della malaria, dei serpenti, degli scorpioni.
Quelli semmai li capisco, ma chi conosce quel Paese e i suoi rischi e pur di viverselo e goderselo è pronto ad affrontarli, con attenzione sia ben chiaro, secondo me può partire anche domani.
Come sto per fare io.

TAGS: italiani kenyascelte kenyapensieri kenyapartenza kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Ecco l'elenco completo delle compagnie aeree di linea o charter che a tutto il 2017 volano da Italia ed Europa (anche tramite collegamenti, scali e code-sharing) verso il Kenya, con arrivo negli aeroporti internazionali di Mombasa (Moi International Airport) e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In questo spazio troverete citazioni di chi ha amato questo mondo e ha saputo descriverlo.
Aforismi, brani, versi e pensieri di scrittori, uomini di cultura o anche semplici appassionati.
Cose pensate, dette, scritte e magari poi negate o ritrattate, oppure rese...

Conto alla rovescia per il primo ciak malindino del nuovo film di Checco Zalone, ambientato anche in Africa, come punto di partenza di un misterioso viaggio verso l'Italia alla stregua degli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come malindikenya.net aveva annunciato in anteprima alcune settimane fa, una nuova linea aerea low-cost ha deciso di aprire alla tratta Nairobi-Malindi e di incentivare anche il turismo e gli affari tra Malindi e Lamu.
Si tratta di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo quattro giorni di vacanze supplementari al Whitesands di Mombasa e in altri hotel cittadini, la truppa di 200 italiani circa che hanno dovuto rimandare il rientro in Italia via Istanbul con Turkish Airlines, per via dell'emergenza neve nella capitale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quest'anno sarà il Kenya il punto di partenza della fortunata trasmissione di Rete 4 "Donnavventura", il reality-reportage di viaggio a cui partecipano giovani e belle ragazze che coltivano il sogno di essere reporter di viaggio e d'avventura.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una ristrutturazione lunga 12 mesi con comprensibili disagi specialmente per chi parte, porterà ...

LEGGI L'ARTICOLO

L'outlet sportivo della multinazionale francese Decathlon ha aperto i battenti, come annunciato in esclusiva alcuni mesi fa da malindikenya.net, lo scorso sabato a Nairobi.
La prima...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Questo "muretto" è dedicato a tutte le persone che hanno avuto a che fare con il Kenya, in vacanza, per lavoro, ospiti di un amico, per volontariato o altra scelta volontaria e involontaria, e hanno conosciuto la magia di questo...

inviate una mail a info@malindikenya.net

Giro di vite sui controlli dall’Italia per chi si reca all’estero nei Paesi extraeuropei.
Durante...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo un 2020 del genere, come in tutto il mondo, anche in Kenya ci si attende un nuovo anno all’insegna...

LEGGI L'EDITORIALE

La compagnia NEOS aprirà oggi le prenotazioni per il volo di rimpatrio di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Finalmente una linea aerea low-cost ha pensato a differenziare l'offerta di mercato e alle esigenze di tanti turisti, residenti e cittadini keniani.
Tristair Air ha aperto ufficialmente le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mi sono resa conto che non sono l'unica ad essere stata punta dalla micidiale zanzara che trasmette il mal d'Africa.
Sono nata in Tanzania da genitori italiani, nel 1971 anno in cui è stato costruito il Kilimajaro International Airport. 
Ho...

Sono rientrati gli ultimi 240 italiani che avevano fatto domanda per poter usufruire del terzo ...

LEGGI L'ARTICOLO