Ultime notizie

NEWS

Rientro a metà, ancora settimane piene per la costa keniana

A Malindi, Watamu e Mambrui si attendono i visitatori di gennaio

04-01-2017 di redazione

E' stato un rientro solo a metà, quello di ieri dalle vacanze sulla costa keniana. Una buona parte di turisti, quelli locali soprattutto, hanno fatto ritorno a Nairobi e nelle altre cittadine del nord del Paese, per la ripresa delle attività lavorative (in Kenya è desta anche il 2 gennaio) e per la riapertura delle scuole.
Ma se il turismo domestico quest'anno ha rappresentato almeno la metà delle presenze durante le vacanze di Natale e Capodanno a Mambrui, Malindi e Watamu, è anche vero che il turismo nella Contea di Kilifi non si è placato completamente.
Questo si deve in parte al "ponte" della Befana prossimo venturo, che ha permesso a molti turisti europei di posticipare il rientro in Patria, solitamente previsto per il 4-5-6 gennaio, e anche all'arrivo in questi giorni di nuovi turisti che hanno volutamente evitato le ferie durante il periodo natalizio per via dei prezzi troppo alti dei voli o perché non hanno trovato soluzioni di loro gradimento. 
Quest'anno (e non accadeva dal 2010) si sono avuti arrivi dall'Italia anche il primo e il 2 gennaio, mentre altri visitatori arriveranno dopo il 10 gennaio. 
Alcuni di loro si tratterranno anche più delle classiche due settimane, prevedendo una vacanza di due mesi di media.
Per questo l'occupazione questa settimana rimane del 65% circa, secondo le stime della sezione costiera dell'Associazione keniota degli hotelier e ci si augura di rimanere almeno su quote vicine al 50% per tutto il mese di gennaio.

TAGS: Turismo KenyaGennaio Kenya

Torna la voglia di Kenya e per le vacanze di fine anno sarà boom anche per il turismo italiano, così come per quello proveniente da altre nazioni europee. Uno dei termometri delle calde feste che ci attendono è il fatto...

LEGGI TUTTO

Il Kenya Tourist Board e il Kenya Wildlife Service lavoreranno a braccetto da qui all'immediato post-elezioni per promuovere il turismo nei luoghi incontaminati del Kenya e nelle località più ambite dal turismo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'Associazione Italiana Kilifi County si riunisce per l'assemblea generale annuale il prossimo 10 febbraio alle ore 17 al Bar Bar di Malindi.

LEGGI TUTTO

Falso allarme per l'obbligatorietà del visto online per entrare in Kenya. 
Per questa estate, e forse anche oltre, nessun problema all'aeroporto di Mombasa per chi si presenterà senza il visto online "E-visa". 
Sul sito dell'Ufficio Immigrazione del Kenya era apparsa...

LEGGI TUTTO

Serata a suon di musica, lunedì 2 gennaio all'Osteria Beach House di Malindi. 
In occasione del consueto beach party con l'intramontabile deejay Dulla, il desk si farà in due, raddoppiando la qualità delle playlist con la presenza di Dj Kent,...

C'è soddisfazione da parte delle istituzioni keniane riguardo al ritorno del turismo internazionale sulla costa del Kenya.
I numeri parlano chiaro, da gennaio ad aprile con 292.000 arrivi, si è segnalato un aumento del 10% rispetto all'anno precedente (dati trasmessi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Passi avanti per l'asfaltatura della strada che da Malindi porta all'ingresso Sala Gate del Parco Nazionale dello Tsavo Est.
Dopo che il tratto da Malindi al villaggio di Ganda sono stati spianati e si presentano ora in ottime condizioni...

LEGGI TUTTO

A Malindi si torna a vendere ed acquistare immobili.
Furtto dell'espansione di una cittadina che non è ormai solamente un fenomeno turistico ma un centro residenziale dove la qualità della vita sposta l'asticella non più fissa sul "terzo mondo" ma...

LEGGI TUTTO E VAI AL LINK

Anche quest'anno il secondo trimestre delle scuole si avvia al termine.
Il fatto che le scuole in Kenya siano chiuse, invece che tre mesi d'estate come in Europa, un mese ogni tre, ad aprile, agosto e dicembre, è uno dei...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Com'è noto e come già scritto da Malindikenya.net (Clicca qui per leggere la comunicazione ufficiale) chi possiede un'abitazione in un luogo turistico del Kenya dovrà pagare una licenza speciale, del costo di kshs. 27.000 scellini all'anno.
Il termine ultimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si chiama “What’s Best in Kilifi County” (Cosa c’è di meglio nella Contea di Kilifi) ed è la prima edizione di un magazine patinato in distribuzione gratuita che mostra le bellezze e le principali attività legate al turismo di Malindi...

LEGGI TUTTO E GUARDA LA RIVISTA NELLA GALLERY

Trovato l'accordo tra autorità aeroportuali di Mombasa e Qatar Airways. Una buona notizia per chi ha intenzione di venire sulla costa del Kenya volando con compagnie di linea, prenotando posti sicuri anche mesi prima e trovando l'offerta giusta. 

LEGGI TUTTO

S'intitola "Dutch music from the theatre", il pomeriggio musical-teatrale che questo sabato inaugura gli eventi della Pro Guitar Academy di Malindi.
La scuola di musica voluta dal Maestro di chitarra Paolo Maria Palmitessa prosegue con buoni risultati la sua programmazione...

LEGGI TUTTO

Il Kenya si posiziona tra i Paesi africani al top per il "Wedding Tourism", ovvero il turismo delle nozze e delle lune di miele.
La direttrice del Kenya Tourist Board Betty Radier ha confermato che l'organo di marketing del Ministero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Jambojet, la compagnia low cost di Kenya Airways, ha preso in leasing un nuovo velivolo, un Bombardier da 78 posti, per poter servire all'occorrenza da Nairobi gli aeroporti di Malindi e Ukunda (Diani) senza creare disservizi come avvenuto durante le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Safari da Malindi e Watamu da quest’anno è decisamente più “friendly”, nel segno della professionalità e del piacere di vivere un’esperienza che merita di godere dei migliori servizi a prezzi accessibili.
 

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO