Ultime notizie

SPORT

Sabrina Wanjiku, la sciatrice di Kilifi che sogna l'Olimpiade Invernale

Cresciuta in Austria, promette di portare in alto per la prima volta i colori del Kenya nello sci

16-01-2018 di redazione

Il suo nome è Sabrina Wanjiku Simader, ha 19 anni, e potrebbe essere la prima sciatrice keniana a partecipare alle Olimpiadi Invernali.
Sabrina è nata a Kilifi, in Kenya, e dopo la separazione dei suoi genitori si è trasferita a St.Johann am Wimberg, in Alta Austria, dove il nuovo compagno della madre l'ha iniziata giovanissima allo sci alpino.
"Perché sono una ragazza del Kenya - ha raccontato Sabrina all'agenzia Reuters - tutti mi vedono con simpatia, come una cosa esotica nello sci, ma pensano ovviamente che non sia molto forte. Ma dopo la discesa iniziano a pensare che sia una cosa seria".
Per lei lo sci è diventato ben presto una passione e poi una professione, fin dalle prime gare locali e poi la famosa scuola di Shladming, da cui sono usciti i più grandi campioni e campionesse austriaci.
L’anno del primo successo è il 2012 quando diventa campionessa della regione di Stiria in gigante, super G e combinata, a soli 13 anni.
La scomparsa del patrigno coincide con l’obbligo di scegliere un nuovo allenatore, Christian Reif, e nel marzo 2015 ottiene un sorprendente settimo tempo nella discesa dei campionati nazionali tedeschi a 3 secondi dalla campionessa Michaela Wenig.
Unica atleta attiva della federsci Keniota, la Wanjiku Simader ha realizzato il suo sogno facendo il suo esordio nel mondiale al Super G di Saint Moritz con una vera e propria torcida di tifosi al seguito.
È arrivata ultima con 8,68 secondi di ritardo dalla vincitrice Nicole Schmidhofer ma ha tagliato il traguardo con il sorriso.
Un ultimo posto che ha comunque il sapore di una vittoria e di un sogno realizzato: esserci.
Da allora si allena duramente, perché il sogno di essere la portabandiera del Kenya alle prossime olimpiade è più che mai vivo.

TAGS: sabrina wanjikusci kenyasciatrice kenyaneve kenya

Dopo quattro giorni di vacanze supplementari al Whitesands di Mombasa e in altri hotel cittadini, la truppa di 200 italiani circa che hanno dovuto rimandare il rientro in Italia via Istanbul con Turkish Airlines, per via dell'emergenza neve nella capitale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La neve che ha aggredito in questi giorni Istanbul ha reso difficile il rientro a decine di connazionali che avrebbero dovuto terminare le loro vacanze a Malindi e Watamu in questi giorni. 

LEGGI TUTTO

È solo quando si vedono i risultati che si ha la voglia di andare avanti e continuare a sognare.
Vengo da un paese, l’Italia, dove i giovani non hanno più spazio per pensare in grande, dove non possono essere giovani,...

LEGGI TUTTO

I recenti disguidi di Istanbul, dovuti alla neve nel grande aeroporto internazionale, crocevia di migliaia di destinazioni, hanno riportato alla cronaca, specialmente in Kenya, l’importanza della figura degli assistenti aeroportuali, caposcalo e rappresentanti delle compagnie di charter o di linea,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Spesso durante il normale e, a volte, noioso trascorrere della nostra esistenza, immaginiamo di andare lontano, di evadere o semplicemente di fare un bel viaggio, semmai, meglio, durante il periodo invernale.

LEGGI TUTTA LA STORIA

ARCHIVIO

Maggio 2014

Tutte le notizie del mese

di redazione

Lampioni stradali nelle zone turistiche di Malindi
Un'altra buona notizia per Malindi, la sua sicurezza e la viabilità, insomma per il miglioramento delle infrastrutture per poterla ritenere, poco a poco, una cittadina turistica a tutti gli effetti. In questi giorni...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Sarà un lascito degli antichi romani con le loro “domus”, sarà che abbiamo avuto i primi grandi architetti dell’umanità o semplicemente che siamo sempre stati un popolo di ciabattari.
Ma noi italiani abbiamo il culto della casa e lo esportiamo...

LEGGI TUTTO L'EDITORIALE

Chi definisce il Kenya la vera Africa, il paradiso dalla Natura incontaminata, la culla dell’umanità, magari commette un piccolo peccato di presunzione, ma dice la verità.
Questo meraviglioso Paese attraversato dalla linea dell’equatore, tempestato di laghi e lambito dall’Oceano Indiano,...

LEGGI TUTTO

Il viaggio era stato abbastanza disagevole: le hostess robot della Uzbekistain Airlines erano andate in corto circuito, una dopo l’altra, un paio d’ore dopo il decollo. 
Dapprima avevano iniziato a servire il the e il caffè bollente, con il solito...

LEGGI TUTTO IL RACCONTO

ARCHIVIO

Agosto 2010

Tutte le notizie del mese

di redazione

Aquiloni per beneficenza a Watamu
Un'iniziativa piena di quell'allegria che i bambini sanno esprimere in maniera spontanea, meglio di chiunque altro, l'istintiva gioia capace di contagiarci: il Gruppo Aquilonisti Vulandra di Pontelagoscuro, in provincia di Ferrara, hanno deciso di donare...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

I masai alla maratona di New York
Ma ce lo vedete un Masai bardato di tutto punto secondo le sue tradizioni, un "moran" che corre tra le avenue di New York? Immaginatelo con i suoi sandali fatte a mano tagliando...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Amboseli, ranger uccidono due bracconieri
I ranger del Kenya Wildlife Service (Kws) avrebbero ucciso due sospetti bracconieri durante un’operazione che ieri ha anche portato alla confisca di diverse armi da fuoco. 
Come viene riportato dall’Ansa, i Ranger avrebbero spiegato che...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Gennaio 2009

Tutte le notizie del mese

di redazione

Malindi: S.Silvestro by night e primo dell'anno in spiaggia.
Dopo una lunga notte di ordinata baldoria, senza alcun incidente nè episodi spiacevoli, il primo giorno del nuovo anno a Malindi è trascorso felicemente e anche un po' pigro in spiaggia...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Marzo 2010

Tutte le notizie del mese

di redazione

Una circonvallazione per Nairobi
A Nairobi, congestionata dal traffico, partono finalmente i lavori per una circonvallazione esterna, che permetterà di ridurre il flusso di automobili, e di conseguenza lo smog e le lunghe attese. Tanti sono ormai infatti i pendolari che...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Prezzi che salgono, prezzi che scendono, quanto costa la "spesa" a Malindi.
La benzina in Kenya torna giù, e questa per il "borsino" di Malindi è un'ottima notizia che anche chi si muove a piedi o in bicicletta potrà apprezzare....

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Gennaio 2011

Tutte le notizie del mese

di redazione

Buon Anno a Malindi e Watamu
Malindi e Watamu hanno due capodanni: quello keniota alla mezzanotte locale, e quello italiano alle due di notte. Il primo viene festeggiato in maniera tradizionale, con tappi di bottiglie che saltano, i consueti fuochi...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE