Ultime notizie

COMMERCIO

Stati Africani: da oggi in vigore il libero commercio

Niente dogane commerciali tra 24 Paesi del Continente

31-05-2019 di redazione

Da oggi il libero commercio tra Stati africani non è più solo una teoria ma diventa legge, sottoscritta da 24 Paesi su 54, con altri dieci che sono in via di definizione.
L'accordo di libero scambio continentale africano è entrato legalmente in vigore a mezzanotte di ieri, ma i Paesi che hanno firmato hanno tempo fino a luglio per definire i dettagli del suo funzionamento. E' solo da allora che inizieremo a vedere quale differenza potrebbe fare.
L'Unione Africana ha annunciato da tempo che se tutti i Paesi aderissero, l'African Free Trade diventerebbe la più grande area di libero scambio dalla formazione dell'Organizzazione Mondiale del Commercio.
Albert Muchang, commissario dell'UA per il commercio e l'industria, ha dato la notizia sul suo profilo twitter: "Pietra miliare storica! L'accordo AFCFTA è oggi entrato in vigore. Celebriamo il trionfo di un'integrazione economica coraggiosa, pragmatica e a livello continentale". 
Con l'inizio di questo storico trattato, secondo gli esperti il settore del commercio globale nel Continente Africano verrà decisamente rafforzato, le stime della Commissione economica per l'Africa delle Nazioni Unite, parlano di un possibile incremento del 53% degli scambi inter-africani.
Tra l'altro la più grande economia africana, ovvero la Nigeria, ha aderito ma deve ancora firmare.
Il Burkina Faso invece ha firmato ieri ed è di fatto l'ultimo Paese ad aver aderito.
L'accordo mira a creare un mercato unico continentale di beni e servizi con libera circolazione di beni, persone e investimenti, simile all'Unione europea. Attualmente, l'Africa commercia molto meno con se stessa che con il resto del mondo.

TAGS: commercio kenyascambi kenyaeconomia kenya

La storica firma del Protocollo d'Intesa è stata apposta dal Presidente keniano Uhuru Kenyatta ieri a Kigali, insieme a quella di altri 26 Capi di Stato di altrettante Nazioni del Continente.
Si tratta della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una settimana intensa per rafforzare i rapporti con due pilastri dell'economia occidentale e della Repubblica del Kenya.
Per Uhuru Kenyatta, impegnato in un'importante battaglia di moralizzazione del Paese, l'appoggio di Donald Trump e di Theresa May è fondamentale.
Dall'altra parte...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Contea di Nairobi aiuterà le piccole e medie imprese a crescere.
Secondo un accordo firmato dal neo Governatore di Nairobi Mike Mbuki Sonko e la Camera di Commercio e dell’Industria del Kenya (KNCCI), le imprese locali gestite al femminile...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Governi di Kenya e Italia sempre più coinvolti in programmi di scambi e sviluppo, dopo il recente incontro del Vicepresidente del Kenya William Samoei Ruto con il Vice Premier italiano Luigi Di Maio e con il Ministro degli Affari Esteri...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dall'Italia arrivano finalmente spiragli di luce per la costa keniota. 
Dopo una stagione terribile, per colpe non certo di Malindi e Watamu, ma di congiunture astrali mondiali che tra crisi economica, terrorismo internazionale e paure ingiustificate (virus ebola a migliaia...

LEGGI TUTTO

I lavori del lungomare di Malindi fanno parte di un piano molto più articolato di aiuti per Malindi grazie ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un'ottima notizia per l'economia e per il turismo del Kenya. 
Dopo anni di attesa, l'aeroporto internazionale Jomo Kenyatta di Nairobi ha ottenuto la certificazione di Categoria A per poter effettuare e ricevere voli diretti dagli Stati Uniti, compresi cargo ed...

LEGGI TUTTO

Secondo la ricerca "Africa Risk-Reward Index", pubblicata da Nkc African Economics, il Kenya e l'Etiopia sono i Paesi leader del prossimo futuro nel Continente Nero.
Il rapporto, che mette a confronto investimenti, PIL, sicurezza e molti altri fattori di supporto all'economia,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dallo scorso 12 aprile il Ministero dei Terreni (Department of Land) della Contea di Kilifi ha indetto una nuova...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Fondo Monetario Internazionale ha considerato nei giorni scorsi la svalutazione dello Scellino keniota e considerato che la moneta del Kenya rimarrà su valori bassi, rispetto a dollaro ed euro, almeno per 4 mesi.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Avevamo già dato conto dell'operazione del Ministero dei Terreni della Contea di Kilifi di una...

LEGGI L'ARTICOLO

Convegno a Nairobi sul Referendum Costituzionale organizzato in collaborazione con Senza Bavaglio Centro Studi per il Giornalismo.
Parteciperanno il costituzionalista Lorenzo Spadaccini, professore all’università di Brescia, il professore di economia Giovanni La Torre ed il senatore del Movimento Cinque Stelle...

LEGGI TUTTO

Quindici ore di volo su un Boeing 787 da 234 persone con tre classi: First, Business ed Economy. Partenza alle 23.25 dall'aeroporto Jomo Kenyatta di Nairobi, promosso recentemente "Classe A" per avere i parametri internazionali richiesti dagli USA, e arrivo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quindici ore di volo su un Boeing 787 da 234 persone con tre classi: First, Business ed Economy. Partenza alle 23.25 dall'aeroporto Jomo Kenyatta di Nairobi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La storia del primo cinese che approdò sulle rive dell'Oceano Indiano ha seicento anni.
Era infatti il 1417, secondo gli studiosi di Pechino che hanno recentemente pubblicato un volume sui viaggi dei grandi navigatori orientali, quando Zeng He con una...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'ultimo sequestro, avvenuto ieri in Vietnam, di cento chili di corna di rinoceronte provenienti dal Kenya, riporta alla triste attualità il contrabbando legato alle specie protette della savana africana.
La battaglia contro i bracconieri che uccidono elefanti procede con risultati anche...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO