Ultime notizie

NEWS

Stop alla centrale a carbone di Lamu

Tribunale keniano revoca licenza, ambientalisti esultano

27-06-2019 di Freddie del Curatolo

Evviva, anche in Kenya non sempre gli interessi economici hanno la meglio sul buon senso e sulla salvaguardia del pianeta e dei suoi abitanti, dell'ecosistema e delle generazioni future.
Il Tribunale Nazionale dell'Ambiente ha revocato la licenza rilasciata dall'autorità nazionale dello stesso Ministero (NEMA) per costruire la centrale a carbone nell'isola Lamu, Un progetto da 200 miliardi di scellini per cui l'authority aveva dato l'ok, accettando la valutazione di impatto ambientale all'azienda cinese Amu Power Company. 
La centrale, della potenza di 1050 MW, non è stata ritenuta idonea in quanto non sono state rispettate norme, tempi e modalità del rilascio della licenza da parte della Nema, questo ha stabilito in linea generale il Tribunale.
Secondo i giudici, Nema non ha avuto il tempo di ispezionare i sistemi operativi della centrale, e non ha preso in considerazione l'impatto sul cambiamento climatico.
"C'è stato un approccio superficiale da parte della Nema in un progetto così importante - è la sentenza del tribunale - non sono stati presentati dettagli di localizzazione, disegni del progetto ed effetti collaterali, di conseguenza non sono riusciti a compiere il loro dovere come richiesto dalla legge".
Il National Environment Tribunal ha altresì stabilito che non c'è stata un'adeguata partecipazione pubblica prima che Nema concedesse ad Amu Power il via libera. Ci sono stati diversi incontri nell'area fino al 31 giugno 2015, sul progetto della centrale a carbone, ma l'azienda non ha mai condiviso pienamente i dettagli del progetto, secondo il Tribunale.
Tra i rischi elencati dalla sentenza e non evidenziati dallo studio di impatto ambientale, risaltano gli effetti sulla salute umana, i danni alla flora e alla fauna, l'incidenza sulle malattie dell'infanzia e sulle morti precoci ed anche gli effetti negativi sulle foreste. 
"Potrebbero anche esserci modalità per mitigare queste minacce - ha sentenziato il NET - ma i residenti avrebbero dovuto essere eventualmente informati prima del rilascio della licenza". 
Soddisfazione da parte dell'associazione "Save Lamu" che da ormai quattro anni si batte contro la costruzione della centrale a carbone in un arcipelago che tra l'altro è patrimonio mondiale dell'Unesco e dove la biodiversità è uno dei fattori predominanti. Oltre alla salute dei cittadini, si deve pensare al turismo che rimane uno dei maggiori introiti delle isole.
Ed ora speriamo che questo progetto che è sicuramente anacronistico, rispetto ai tempi che stiamo vivendo ma anche alla direzione che da tempo il Kenya ha deciso di prendere a difesa dell'ambiente, possa naufragare definitivamente.

TAGS: ambiente kenyaambiente lamucentrale lamunema kenya

Il supermercato Nakumatt di Malindi, all'interno del centro commerciale Oasis Mall in Lamu Road, è da ieri il punto di raccolta istituito dalla NEMA per i sacchetti di plastica ed ogni altra borsa o prodotto leggero di polietilene.
Chiunque abbia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministero dell'Ambiente del Kenya ha proibito, con termine ultimo il prossimo 31 marzo, l'utilizzo, la vendita e l'importazione dei sacchetti di ...

LEGGI L'ARTICOLO

La National Environment Management Authority, braccio esecutivo del Ministero dell'Ambiente keniano, ha presentato la sua proposta per vietare la produzione e la distribuzione delle bottiglie di plastica nel Paese, a partire dal prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non solo plastica e derivati, la Contea di Kilifi ha chiesto alla massima autorità governativa dell'Ambiente, la NEMA, di intervenire per...

LEGGI L'ARTICOLO

Arrivano le ruspe a Malindi per lavori sulla "National Highway", la cosiddetta autostrada che collega Mombasa a Lamu e che da sempre purtroppo taglia in due la città come una coltellata al petto, passando nel suo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La spedizione della barca Flipflopi, totalmente rivestita di materiale plastico riciclato da ciabatte ed infradito raccolte in un anno nell'arcipelago di Lamu, ha fatto tappa ieri a Watamu.
Per...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

L'arcipelago di Lamu cerca di tornare all'antico, quando in tutte le isole e nella città vecchia principale non si sentiva il rombo di alcun motore.
Durante le ultime elezioni qualcosa era cambiato: per permettere ai rappresentanti locali che si candidavano...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Niente perquisizioni o sanzioni della polizia in Kenya per i sacchetti di plastica.
Con una comunicazione riportata dalla Kenya Tourist Federation, la National Environment Management Authority (NEMA), l'organo che si occupa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Kenya, dopo aver vietato la fabbricazione, l'importazione e l'utilizzo di sacchetti di polietilene dallo scorso 28 agosto, il Governo sta pensando anche di vietare le bottiglie di plastica.
L'annuncio è stato dato da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra una settimana, lunedì 28 agosto, il Kenya dovrebbe annunciare l'entrata in vigore del bando ai sacchetti di plastica.
La svolta ambientalista del Paese è stata decisa sei mesi fa, il 28 febbraio 2017, e dovrebbe essere operativa appunto dal prossimo lunedì. LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per il sesto mese consecutivo Malindi è scesa in strada a pulire un quartiere della cittadina, ma ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Avevamo presentato la splendida e originale iniziativa della Onlus "Flipflopi Expedition" (LEGGI QUI IL PRECEDENTE ARTICOLO) che illustrava la costruzione a Lamu di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'Alta Corte del Kenya ha sospeso il divieto da parte della National Environment Management Authority (NEMA) per le...

LEGGI L'ARTICOLO

Il bando del Kenya al polietilene non sarà totale.
Lo ha dichiarato ieri il Vice Ministro dell'Ambiente Charles Sunkuli.
Uno dei ricorsi di produttori e consumatori di sacchetti di plastica contro l'applicazione definitiva del decreto firmato dal Governo lo scorso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una barca interamente costruita con plastica riciclata, particolarmente con i flip flop, ovvero la gomma delle infradito che a migliaia invadono le coste, anche dell'Oceano Indiano e del Kenya.
Questa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lamu sempre più cuore pulsante dell'arte e della cultura in Kenya.
L'arcipelago a nord della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO