Ultime notizie

IDEE

Tanzanite, a Natale un regalo raro e speciale

Tutto sulla famosa pietra pregiata del Kilimanjaro

17-12-2019 di Leni Frau

L'Africa orientale è terra ricca di gioielli inestimabili, non solo per quanto riguarda la Natura e i luoghi, ma anche per le risorse del sottosuolo. Tra queste poi ci sono gioielli veri e propri, che se lavorati con mestiere e stile possono diventare preziosi simboli di bellezza ed eleganza.
E' il caso della Tanzanite, pietra preziosa che proviene da un unico giacimento nel mondo, situato in una piccola area alle pendici del monte Kilimanjaro. L’ambiente geologico della Tanzania, impossibile da ritrovare in altro luogo, offre le condizioni ideali per il processo di formazione del minerale, considerato straordinario, una gemma che é diventata una delle pietre piú preziose e desiderata dei tempi moderni.
Si tratta di una varietà di zoisite minerale e varia dal blu, al viola e al porpora. Descritto come "fenomeno geologico", la tanzanite è 1000 volte più rara dei diamanti. I gioielli in tanzanite sono quindi estremamente preziosi e ricercati, sia per la rarità della gemma, sia per la loro bellezza.
Le condizioni che hanno creato la tanzanite ai piedi del Kilimanjaro sono ritenute così uniche, che i geologi ritengono che le possibilità di trovare altri giacimenti nel mondo siano solo una su un milione.
L'unica fonte conosciuta al mondo di tanzanite è una striscia di terra di 4 km vicino alla famosa montagna, poco distante dal confine con il Kenya.
Questo giacimento unico e limitato rende la tanzanite molto piu preziosa dei diamanti comuni. Non ci sono altre zone conosciute dove trovare questa gemma africana, si prevede che nei prossimi 10-12 anni non si troverà più tanzanite di qualità .
Per quanto riguarda il colore, la tanzanite è unica nel suo genere. Nella sua forma grezza, irradia tre colori diversi da ciascuno dei suoi assi cristallografici: blu, viola e bordeaux. Una volta tagliata e lucidata, la tanzanite spazia dai violetti elettrici agli azzurri vibranti, sino ad arrivare all’ indaco intenso. Il colore della tanzanite è fortemente legato alla presenza di vanadio e titanio nella sua struttura cristallografica.
Esiste anche un'antica leggenda, attorno alla tanzanite: secondo quanto tramandato dalla popolazione locale, furono i pastori nomadi Masai i primi a scoprire questa gemma, rinvenendo i suoi cristalli blu che un fuoco di erbacce aveva trasformato, mutando il loro tipico colore bruno grigiastro. Questo racconto fa riferimento al fatto che i colori della tanzanite si evidenziano quando la gemma viene sottoposta a un trattamento di riscaldamento. Il patrimonio esclusivamente africano della tanzanite e l'affascinante racconto della sua scoperta si sono rivelati un’idea di marketing eccezionale. La gioielleria in tanzanite è un investimento particolarmente interessante per gli stranieri che visitano il continente africano, in quanto permette loro di portarsi a casa qualcosa di unico nel suo genere e al tempo stesso un investimento. Infatti a livello di pietre, non c'è altro investimento che frutterà un rendimento così elevato come l'investimento in tanzanite di altissima qualità. È più probabile che aumenti di valore man mano che l'offerta diminuisce.
A Malindi, da MUSTAFA ELYAS JEWELLERS i pezzi migliori di questa bella gemma sono selezionati per creare gioielli di alta gioielleria. Si può essere sicuri di ottenere una consulenza professionale sulla selezione della pietra e la progettazione del proprio pezzo di gioielleria in base alla pietra selezionata. I maestri artigiani prestano molta attenzione nella produzione di gioielli secondo gli standard più elevati.
Durante queste festivita si  consiglia di visitare il loro negozio in Lamu Road per regalare ai propri cari questa speciale gemma africana che è stata definita "la gemma più bella scoperta nell'ultimo millennio".

 CLICCA SUL LINK SOTTOSTANTE PER VISUALIZZARE UNA GUIDA CREATA DALLA GIOIELLERIA MUSTAFA ELYAS PER SELEZIONARE LA TUA TANZANITE.

http://spark.adobe.com/page/u7V2YkoA0qpnp/

TAGS: pietre kenyagioielli kenyatanzanitegioiellerie malindi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

L’unica storica gioielleria di Malindi compie 28 anni ed è una realtà familiare che tramanda la ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una mattinata di ordinaria follia a Nairobi, in concomitanza con l'arrivo nella Capitale di Raila Odinga, dopo un viaggio all'estero tra Stati Uniti e Germania. Una folla di

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un singolare monumento naturale da cui si domina un paesaggio incantevole, in una zona poco frequentata dal turismo di massa in Kenya, ma che sta diventando luogo d'interesse storico e paesaggistico.
Kit-Mikayi  è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Tsavorite compie cinquant’anni.
La pietra verde che prende il nome dal Parco Nazionale dello Tsavo è stata scoperta nel 1967 dal geologo scozzese Campbell Bridges.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dal riciclo della plastica abbiamo visto scaturire oggetti utili, simpatici, inediti.
Ma che ripulendo la riserva del Maasai Mara dall’incuria del genere umano si potessero ricavare gioielli di rara bellezza e allo stesso tempo aiutare ragazze con grossi problemi sociali,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malaika, era la canzone che suonava l’orchestra
quando c’incontrammo in un bar di Watamo
Malaika cantavi e sembrava una festa
E quel giorno mi hai detto “ti amo”.

LEGGI TUTTA LA POESIA

Gede (o Gedi, come da antiche scritture, è una parola della lingua Galla che significa...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ una storia di amicizia, di professionalità, di passione e di quello spirito artigiano che ha fatto grande l’Italia in tutto il mondo nel secolo scorso e che oggi si ritrova solo perlustrando gli angoli più reconditi di mondo. Vincenzo...

LEGGI LA STORIA PER INTERO

Ci sono anche due spiagge della costa keniana nella classifica delle 21 più affascinanti del mondo, redatta dal sito dedicato "beach-inspector.com".
Gli esperti del sito hanno girato per tre anni in 1500 lidi ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malindi non finisce mai di regalare tesori inaspettati, e si candida sempre più a diventare l’ombelico keniano dell’arte e della cultura.
Una delle ultime meraviglie è il giardino di sculture dell’esperta di arte africana, giornalista e mecenate Carola Rasmussen.
“Ndoro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

A poche ore di automobile da Nairobi, c’è uno dei gioielli più preziosi dell’incredibile diadema delle riserve naturali del Kenya.
Un ...

LEGGI L'ARTICOLO

In swahili si usa dire "kazi na endelea" che potrebbe equivalere all'internazionale "work in progress", se non che...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo il successo dello scorso agosto, tornano le serate del Baby Marrow all'insegna dell'arte, della cultura e della scoperta di talenti keniani che hanno molto da dire e da mostrare. Per l'alta stagione le serate raddoppiano, non soltanto artigiani e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le studentesse della Coast Girls Secondary School di Mombasa hanno felicemente messo a punto un antidoto al morso dei serpenti velenosi e alla puntura degli scorpioni, utilizzando una piccola pietra nera che da tempo viene utilizzata tradizionalmente dalle tribù della...

LEGGI TUTTO

La compagnia italiana di safari Bush Company, con il KWS, sponsorizza il rispetto delle regole nello Tsavo.
La settimana scorsa nello Tsavo la compagnia di safari dell’italiana Camilla Frasca Caccia, unica guida professionale italiana con certificazione “Silver” KPSGA, ha portato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Il mare del Kenya è una delle otto meraviglie del mondo dove poter ammirare i ...

LEGGI L'ARTICOLO