Ultime notizie

NEWS

Terzo volo di rimpatrio dal Kenya il 21 maggio

Ecco le informazioni pervenute fino ad ora

14-05-2020 di Freddie del Curatolo

Dopo l’annunciato volo di rimpatrio per gli italiani di stanza in Kenya, l’Ambasciata d’Italia in Kenya ha annunciato ieri che sta allestendo una terza opportunità per i connazionali che sono rimasti senza opzioni per il rientro, di fare ritorno a casa loro o dove comunque hanno affetti ed interessi, nel caso di residenti.
Questo è stato il motivo delle adesioni supplementari dell’ultima settimana di tanti connazionali che in un primo tempo avevano deciso di rimanere in Kenya. In Italia in un mese si è passati dal picco della pandemia all’inizio della fase 2, mentre nel Paese africano cresce “pole pole” il numero dei contagi e dei decessi da Covid-19 e si prevedono tempi lunghi per il ritorno alla normalità.
Così a chi era rimasto oltre il dovuto e voluto, con spese d’affitto supplementari ed esigenze di ritorno in Patria (non c’è un solo turista dentro resort abbandonati né lasciati in balia di loro stessi senza un euro nel loro portafogli, questo i nostri lettori l’hanno già intuito) si sono aggiunti anche proprietari di ville o appartamenti che aspettavano una riapertura degli aeroporti a maggio e anche residenti in Kenya che sono soliti comunque spendere uno o più mesi all’anno in Italia.
Per il prossimo volo di rimpatrio è stata già decisa una data, giovedì 21 maggio, che dovrà essere confermata e corredata di altre informazioni (orari, scali, prezzi).
Come segnala l’Ambasciata, prossimamente avremo informazioni più dettagliate.
Si raccomanda a tutti coloro che intendono realmente tornare, di essere pronti e tempestivi sul sito internet della compagnia prescelta dalla Farnesina, senza farsi prendere dallo sconforto se al primo tentativo non si riesce a prenotare. Sabato scorso NEOS ad esempio ha aperto alle 17 le prenotazioni, scusandosi per il ritardo dovuto a cause tecniche, e in 15 minuti circa sono stati venduti tutti i biglietti. Causa la contemporaneità degli acquisti online, c’è anche chi si è trovato il biglietto acquistato, la transazione andata a buon fine ma non la prenotazione del posto a Mombasa. Questi ultimi, in caso di conferma di NEOS come probabile per il terzo volo di rimpatrio, dovrebbero avere la priorità. Nel frattempo l’Ambasciata ha indicato anche le modalità per il trasferimento aeroportuale a Mombasa, viste le norme che chiudono i confini della Contea di Kilifi. La decisione è stata quella di utilizzare una sola compagnia di transfer con grandi pullman,
Ecco il comunicato:
L’Ambasciata d’Italia, con riferimento al volo speciale della compagnia Neos Air programmato per domenica 17 maggio alle ore 12.55, di cui ai precedenti avvisi, informa che si stanno predisponendo le modalità e le necessarie autorizzazioni per consentire ai connazionali in possesso di biglietto per il suddetto volo di raggiungere l’Aeroporto di Mombasa.

In particolare, si riportano di seguito gli spostamenti collettivi, coordinati dall’Ambasciata, che prevedono il distanziamento sociale previsto dalla normativa vigente in Italia:

1. Per i connazionali e le altre persone che hanno prenotato il volo che si trovano nella contea di Kilifi saranno organizzati degli spostamenti in autobus la mattina presto di domenica 17, con alcuni punti di partenza lungo la costa (Mambrui, Malindi, Watamu e Kilifi). Per maggiori dettagli e modalità di acquisto dei biglietti per il suddetto trasporto gli interessati potranno contattare l’agenzia Southern Ski Safari Ltd al numero 0111 744 618 o mail info@southernskysafaris.com . Informazioni in merito saranno altresì inviate a coloro che hanno prenotato il volo via mail.

2. Da Nairobi sarà organizzato uno spostamento via terra con partenza la mattina del prossimo sabato 16 maggio e con destinazione Mombasa. I dettagli (luogo e orario di partenza e luogo di arrivo a Mombasa, hotel per pernottamento la notte del 16 maggio) saranno comunicati individualmente alle persone interessate.

3. Per gli spostamenti da Lamu e Diani a Mombasa, saranno organizzati voli charter e saranno predisposte le relative autorizzazioni.

4. A coloro che sono ubicati in altre contee/città diverse da quelle sopraindicate si raccomanda di contattare l’Ambasciata in vista dell’ottenimento delle necessarie autorizzazioni/dichiarazioni da portare con sé durante lo spostamento verso l’Aeroporto di Mombasa.

Si rammenta che è obbligatorio l’uso della mascherina durante tutti gli spostamenti, che non sarà fornita dai servizi di trasporto.

TAGS: rimpatrio kenyavoli kenyaitaliani kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Le compagnie aeree e di charter, i tour operator e le agenzie di viaggio chiederanno al...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governo del Kenya ha esteso la chiusura delle proprie frontiere per altri trenta giorni a partire da questa ...

LEGGI L'ARTICOLO

Non sono pochi i turisti italiani che avrebbero acquistato il biglietto per il volo di rimpatrio annunciato dalla...

LEGGI L'ARTICOLO

Ecco l'elenco completo delle compagnie aeree di linea o charter che a tutto il 2017 volano da Italia ed Europa (anche tramite collegamenti, scali e code-sharing) verso il Kenya, con arrivo negli aeroporti internazionali di Mombasa (Moi International Airport) e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"E'una notizia molto positiva quella che riguarda l'adeguamento dell'aeroporto di Malindi ai voli lungo raggio e che conferma il lavoro svolto in questi anni dal governo per avere uno scalo nel posto in Kenya tra i piu graditi agli italiani.
Sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono rientrati gli ultimi 240 italiani che avevano fatto domanda per poter usufruire del terzo ...

LEGGI L'ARTICOLO

Come riferito una seconda volta in 24 ore dal sito Viaggiare Sicuri della Farnesina, Zanzibar ha cambiato idea ...

LEGGI L'ARTICOLO

Sembra di parlare di Milano, ma è Nairobi, la città del sole (solitamente).
Questa mattina una...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dodici pulman in quattro località diverse della costa keniana, 250 connazionali trasferiti all’aeroporto ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Da oggi fino al 1 aprile ci sarà qualche difficoltà in più per riuscire ad organizzare un viaggio Italia-Kenya...

LEGGI L'ARTICOLO

La notizia dello schianto del volo Ethiopian Airlines da Addis Ababa a Nairobi...

LEGGI L'ARTICOLO

Ancora un po’ di pazienza per i turisti italiani che pensavano di poter rientrare in Italia dal Kenya con...

LEGGI L'ARTICOLO

La compagnia aerea Qatar Airways ha annunciato che dal prossimo 11 Dicembre aprirá la rotta.....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Piano piano tornano tutti a volare verso il Kenya.
Le compagnie aeree, spinte dalla grande richiesta di viaggi d'affari e dal rinato interesse turistico per una delle mete di safari e natura più ambite del Continente, hanno ripreso a considerare...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La notizia era già arrivata con l'acquisizione da parte del colosso del trasporto aereo Qatar Airways da parte di Air Italy e di conseguenza Meridiana Fly, che comunque....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La compagnia di bandiera francese Air France lancerà altri due voli settimanali per Nairobi a partire dal primo di aprile.
L'aumento...

LEGGI L'ARTICOLO