Ultime notizie

ULTIMORA

UFFICIALE: chiuso anche il Nakumatt di Malindi

Ci sarebbero già nuovi pretendenti, la gestione del mall: "novità prima di Natale"

17-11-2017 di redazione

Le avvisaglie si erano avute già nella prima mattina, con la chiusura definitiva della filiale di Diani, in Costa Sud.
Dopo mezzora anche a Malindi la stessa sorte, il supermercato Nakumatt ha chiuso i battenti probabilmente per sempre.
Non c'è la comunicazione ufficiale del perché da parte dell'azienda, ma non è difficile ipotizzare i motivi, peraltro spiegati sommariamente dalla Sabaki River Holdings, che gestisce l'immobile che affittava alla catena di supermercati.
Affitti arretrati non corrisposti, il problema principale.
Oltre ai ben noti problemi dell'azienda per cui in questi giorni a Nairobi va in scena in Alta Corte la vertenza tra i creditori e la proprietà, sicuramente ci sono anche altre magagne.
Nel caso di Malindi non si può certo dare la colpa al calo del turismo. Un Nakumatt pieno di prodotti e con prezzi competitivi avrebbe ancora potuto essere. Proprio per questo si spera che una nuova catena voglia scommettere su quel grande spazio. Si fanno i nomi di Tuskys e di un brand sudafricano. Dalla gestione dell'Oasis Mall non confermano, ma ammettono: "Abbiamo già ricevuto molte richieste per quei locali, puntiamo a dare la precedenza a un altro supermercato. La situazione si potrebbe risolvere anche prima di Natale".
 

TAGS: nakumatt malindichiuso malindisupermercati malindi

Al posto del supermercato Nakumatt di Malindi, chiuso definitivamente il 31 dicembre del 2017, potrebbe arrivare nientemeno che la catena francese di grande distribuzione Carrefour.
La multinazionale che ha già...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come per i malati gravi per cui poco prima della dipartita sembra esserci un lieve miglioramento, in molti in Kenya avevano confidato in una ripresa della catena di supermercati Nakumatt. Le voci di un accordo con i concorrenti "Tuskys", un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo lunga agonia, come un malato terminale a cui vengono periodicamente tagliati arti ed estratti organi, la catena keniana di supermercati Nakumatt potrebbe essere arrivata alla fine.
Sono

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il supermercato Nakumatt di Malindi, all'interno del centro commerciale Oasis Mall in Lamu Road, è da ieri il punto di raccolta istituito dalla NEMA per i sacchetti di plastica ed ogni altra borsa o prodotto leggero di polietilene.
Chiunque abbia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tempi durissimi per la catena di supermercati Nakumatt e i relativi centri commerciali dove le sue filiali sono situate.
Entrata nel tunnel di una crisi che sembra irreversibile, l'azienda keniana fondata più di vent'anni fa dalla famiglia indiana Shah di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La grande catena di supermercati del Kenya "Nakumatt", che ormai da mesi versa in una crisi irreversibile che ne ha fatto chiudere alcune sedi e svuotare gli scaffali in quasi tutte le altre, potrebbe essere salvata dall'ex rivale Tuskys.
I...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il supermercato Nakumatt di Diani, punto di riferimento commerciale della località turistica della costa sud keniana, ha chiuso i battenti fino a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Questa volta la parola "fine" è stata scritta, anzi forgiata sulle saracinesche che sono state saldate e lucchettate.
Il supermercato Nakumatt, all'interno del centro commerciale Oasis di Malindi, ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La catena di supermercati keniana Nakumatt ha deciso di chiudere tre delle sue filiali. 
La decisione fa parte della politica di tagli dei costi dell'azienda, che si è prefissa di ridurre di KShs. 1.5 miliardi le spese per il prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L' implosione di Nakumatt, in origine un negozio di materassi keniano a gestione familiare, poi cresciuto fino a diventare la più grande catena di supermercati dell' Africa orientale, è una...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sorpresa: a pochi giorni dalla chiusura dei battenti, con le saracinesche abbassate ed un eloquente cartello della proprietà del Centro Commerciale Oasis, il supermercato Nakumatt ha riaperto.
Nelle spiegazioni della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per fortuna il Marafiki era un albergo chiuso, e anche per quello le fiamme si sono propagate.
Ma è stato anche l'intervento del gruppo Malindi Against Crime (MAC) e di molti membri dell'associazione MWTWG (tra cui Kilili Baharini, Mwembe e...

GUARDA LA GALLERY FOTOGRAFICA

Un gruppo finanziario con sede nell'isola di Mauritius e filiali in India ed altre nazioni in Africa e Oriente, SBN Holdings, ha presentato una proposta d'acquisto per l'Istituto di Credito keniano Fidelity Bank, che ha sede anche a Malindi all'Oasis Mall...

Un pranzo con musica per incontrarsi tra italiani in Kenya, organizzato da Comites, il Comitato degli Italiani all'Estero (organo consultativo dell'Ambasciata d'Italia in Kenya).

LEGGI TUTTO

Una messa in suffragio per lo storico proprietario del Casino Malindi, Robert J. Cellini, conosciuto da tutti come Bobby, scomparso un anno fa a 76 anni dopo una breve malattia. (leggi qui la commemorazione di malindikenya.net).
La messa sarà...

Ancora rimandato il trasferimento in Sardegna di Mario Mele, l'ex residente di Malindi proprietario del Mario's Lounge al Nakumatt, arrestato dall'Interpol il 29 marzo scorso durante un'operazione congiunta con la polizia della regione costiera del Kenya.
Una volta estradato in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO