Ultime notizie

VISTI

Visto Turistico Kenya di 1 mese: ecco come fare ad estenderlo

Comunicato ufficiale del Consolato Onorario dopo l'incontro con l'Immigration Office

15-11-2018 di redazione

Da qualche settimana i frequentatori non residenti del Kenya, e particolarmente chi a novembre viene a "svernare" per più di tre mesi nello splendido clima di Malindi e delle altre località turistiche della Contea di Kilifi, sono soggetti al timbro del Visto di soggiorno per turisti di solo un mese, benché l'attuale legge del Kenya preveda l'estensione, tramite pagamento del Visto stesso, fino a 90 giorni.
Di fronte a questa nuova regola, che è stata trasmessa dalle autorità centrali ma che non ha ancora il conforto di una nuova legge, il Consolato Onorario di Malindi, alle prese con le possibili problematiche dei tanti connazionali che arrivano specialmente all'aeroporto internazionale di Mombasa, ha da tempo chiesto delucidazioni e finalmente, dopo un incontro collaborativo e finalmente illuminante, ha prodotto un comunicato ufficiale.
LEGGI QUI IL COMUNICATO UFFICIALE DEL CONSOLATO ONORARIO DI MALINDI
A fronte di questa comunicazione ufficiale, malindikenya.net avverte i propri lettori che hanno intenzione di trattenersi in Kenya per più di tre mesi, di far presente in maniera ineccepibile la questione alle autorità dell'Immigration, allorché vi si recassero per l'estensione gratuita di altri due mesi.
Il "Visa" pagato online o in cartaceo all'aeroporto infatti è ancora valido 90 giorni, ma da sempre gli ufficiali doganali possono riservarsi di timbrare solo un mese di permesso, demandando poi agli uffici locali l'estensione di altri 60 giorni.
Ricordiamo che non si tratta di una restrizione, né di un'iniziativa rivolta solamente agli italiani o esclusivamente all'aeroporto di Mombasa.
Per adesso è ancora così, se in futuro le regole dovessero cambiare, ne verrà data informazione alle autorità straniere in Kenya e noi ne daremo subito notizia ai lettori. 
 

TAGS: visto kenyapermesso kenyasoggiorno kenya

I controlli sugli stranieri irregolari in Kenya stanno entrando nella fase più importante, le direttive del Ministero degli Interni a tutte le Ambasciate straniere in Kenya sono esemplificative, in questo senso.
Il Consolato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nessuna variazione per le feste e l'inizio dell'anno nuovo: i turisti potranno ancora entrare in Kenya con il visto turistico cartaceo compilato e richiesto direttamente alla dogana d'ingresso nel Paese.
Nonostante il visto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche per questa nuova stagione, che parte dopo la prima metà del 2018 e si spera possa arrivare in pompa magna fino a Pasqua 2019, i turisti stranieri potranno ancora entrare in Kenya con il visto turistico cartaceo compilato e richiesto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per entrare in Kenya è necessario possedere un passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto.
Occorre altresì essere in possesso di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'avvertenza ai turisti italiani che in questi giorni e nei venturi intraprenderanno il viaggio verso il Kenya, con atterraggio all'aeroporto Moi di Mombasa.
Come è risaputo e segnalato anche nei siti ufficiali delle istituzioni, sia keniane che italiane, il cosiddetto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un chiarimento del Consolato Onorario d'Italia a Malindi riguardo alla verifica dei permessi di lavoro degli stranieri in Kenya.
La linea politica è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche i titolari del permesso "K" da residente non lavoratore, ovvero pensionato o con rendita mensile, fideiussione bancaria o altri connotati per risiedere per tre...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I sessanta giorni per regolarizzare la propria posizione da lavoratore straniero in Kenya sono scattati da ieri.
Il Ministro degli Interni Fred Matiang'i ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Visto cartaceo per entrare in Kenya da turisti è ancora valido ed è stato prorogato dall'Ufficio Immigrazione "Sine die".
Lo ha confermato anche il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta a margine dell'inaugurazione dello stand keniota all'Expo di Milano.
I...

Una nuova direttiva del Ministero della Salute Italiano segnala il Kenya tra i Paesi i cui cittadini sono tenuti a presentare un certificato di vaccinazione contro la polio, per poter ottenere il visto d'ingresso nel nostro Paese.
La circolare è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un cittadino cinese, Liu Jiaqi, è stato arrestato e successivamente espulso dal Kenya per aver registrato e messo online un video in cui definisce i keniani "simili alle scimmie, con cattivo odore, ignoranti e per giunta neri". Nel suo sproloquio...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In vendita una graziosa residenza a pochi passi dall'Oceano Indiano, sulla spiaggia di Silversand, in residence con piscina e accesso diretto alla spiaggia.
La villetta è composta da soggiorno, cucina, veranda, una camera con bagno e guardaroba. 
Al primo piano, raggiungibile...

Come abbiamo già annunciato, i 34 mila lavoratori stranieri in regola in Kenya hanno tempo fino al 21 luglio per presentarsi negli uffici dell'Immigration di Nairobi per il processo di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La maggior parte dei viaggiatori che vogliono portare in Kenya animali domestici, si riferiscono a cani e gatti.
Innanzitutto, prima di acquistare un biglietto, assicurarsi che la compagnia aerea accetti animali a bordo o nella stiva.
Specialmente i voli charter sono...

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI

Falso allarme per l'obbligatorietà del visto online per entrare in Kenya. 
Per questa estate, e forse anche oltre, nessun problema all'aeroporto di Mombasa per chi si presenterà senza il visto online "E-visa". 
Sul sito dell'Ufficio Immigrazione del Kenya era apparsa...

LEGGI TUTTO

Malindi, Watamu e la costa Nord del Kenya sono paradisi ben diversi dal nostro Paese d'origine. 
Alcuni aspetti fanno preferire questi luoghi a quelli che ...

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI