L'angolo di Freddie

SATIRA

Il mio mzungu è diverso da tutti gli altri

Le relazioni tra turisti italiani e giovani ragazze locali, viste dalla parte di queste ultime

28-01-2018 di Freddie del Curatolo

“Ciao Grace!”
“Ciao Janet, come butta? Mambo Poa?”
“Poa, poa amica mia…com’è andata ieri sera al beach party?”
“Bah, c’era il solito cicciottello, quello stempiato che si mette litri di dopobarba…mi ha offerto da bere tutta la sera, mi ha anche aspettato quando sono andata a mettere a nanna il vecchio svizzero…due servizi, quattromila scellini...di questi tempi non sono male”
“Ah no, per niente…qui è aumentato tutto, dallo smalto per le unghie alle estension dei capelli”.
“Proprio così tesoro, di solito per portare a casa quattromila scellini devo andare con i più giovani, e quelli sono dei mezzi pervertiti. Magari gli bastasse andare a letto...quelli hanno bisogno di parlarti di sé, di raccontarti le storie, e poi ti stanno addosso, ti chiedono della tua vita…ma scopami e stai un po' zitto! E tu invece, che combini panterona?”
“Io…eh che ti devo dire…ormai ne ho uno fisso”
“Noo! Ma dimmi che almeno lo tradisci, ogni tanto”
“All’inizio sì, certo...ma adesso inizia a dispiacermi…”
“Oh Dio Santo! E quanti anni ha?”
“Più o meno come mio nonno…ma è ancora in forma sai? Tutte le mattine va a correre in spiaggia e comunque anche a letto una riesce sempre a farla”
“Beh, con la pilloletta azzurra una è il minimo…”
“Però Ermete non è come gli altri…”
“Come si chiama?”
“Ermete, perché lo conosci? E’ stato anche con te? Non dirmi che…”
“Ooooh, fermati Janet! Sarai mica gelosa? O forse lui è ricchissimo…”
“Macché ricco…non ha una lira. Pensa che non ha neanche la macchina, prende sempre il bajaj e sta anche a discutere sul prezzo della corsa”
“E allora perché è così speciale, da diventare il tuo boyfriend?”
“E’ un uomo gentile, è premuroso, non mi stressa. Passa ore ad aspettarmi dal parrucchiere o quando vado a trovare mia sorella, e non si lamenta mai. Mangia quello che piace a me e non mi costringe ad andare al ristorante e ordinare quella roba disgustosa tipo pesce crudo o quegli orribili mostri marini…”
“Le aragoste?”
“Eh, sì…quelle”
“Terribili, una volta anch’io sono stata costretta da un mzungu…ci ho bevuto sopra talmente tanto prosecco che sono corsa in bagno e ho vomitato l’anima. Insomma lui ti piace”
“Beh, no dai…come fa a piacerti un bianco e per giunta un po’ raggrinzito…però non ne vedo di migliori in giro. Intanto non si mette i pannoloni per l’incontinenza, non fuma e quindi non scatarra dalla mattina alla sera, ci sente ancora bene quindi non devi urlare quando parli con lui, non è di quelli razzisti che ogni due per tre s’incazzano con il nostro popolo. Parla anche un po’ d’inglese e non pretende che io impari il suo dialetto, non mi presenta i suoi amici che poi mi offrono cifre stratosferiche per andare con loro, soltanto per sputtanarlo…Sai cosa ti dico, lui è veramente diverso da tutti gli altri”.
“Porca miseria tesoro, mi sa che ti stai davvero innamorando…del nonno!”
“Non lo so, però con lui non mi viene da fingere, sento un forte bisogno di digli tutta la verità…”
“Quale verità Janet?”
“Che non sono una studentessa dell’Università di Nairobi venuta in vacanza a trovare sua sorella…”
 
 

TAGS: malindi italiaitaliani malindimalindi amorerelazioni malindimalindi prostituzionemalindi incontri

Ogni anno dal 1946, il 2 giugno, l'Italia celebra il referendum istituzionale con cui il popolo italiani è stato chiamato per decidere tra monarchia o repubblica.
Con quasi 13 milioni di voti a favore della Repubblica (54,27%) l'Italia da allora si è data una nuova forma di governo...

LEGGI TUTTO L'EDITORIALE

Un giro di vite nei locali notturni della costa keniana.
Lo ha deciso nei giorni scorsi il Capo della Polizia della regione costiera Nelson Marwa, che per prima cosa ha ordinato la chiusura di tutti gli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le potenzialità del Kenya nel campo della ricerca archeologia sono note, anche se soprattutto si tratta di quelle di terra, collegate soprattutto agli importanti ritrovamenti che riguardano nostri proto-antenati nella zona del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya da sempre convive con la liberalizzazione del "mestiere più antico del mondo".
La prostituzione sia maschile che femminile non solo è consentita, ma...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gad Lerner per due giorni in giro per Malindi a caccia di spunti per la sua nuova trasmissione tv.
Il giornalista e conduttore televisivo è venuto in Kenya di persona per un servizio sulle contraddizioni di questo Paese.
Lerner, sta preparando la...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA IL FOTOSERVIZIO

Ci sono viaggi da cui non torni, sono quelli più importanti, quelli che ti cambiano, quelli che dopo non è più uguale. 
Dopo è diverso, tu sei diverso.
E sono i viaggi che ti racconterai più spesso, sorridendo, con gli...

LEGGI TUTTO

C’è tanto amore per l’Africa e tanto Kenya, in mezzo alle vicende sentimentali narrate nel primo romanzo della sceneggiatrice e scrittrice italiana Francesca Marciano, che ha lavorato, tra gli altri, con Salvatores, Luchetti e Muccino. 
“Cielo Scoperto” è un romanzo...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Malaika, era la canzone che suonava l’orchestra
quando c’incontrammo in un bar di Watamo
Malaika cantavi e sembrava una festa
E quel giorno mi hai detto “ti amo”.

LEGGI TUTTA LA POESIA

Il giovedì dell'Olimpia è ormai un classico, e non solo per gli gnocchi di Cleto.
Basta un ambiente piacevole e ospitale, che ti fa sentire a casa tua in Italia ma al calduccio e a poche decine di metri dall'Oceano...

LEGGI TUTTO

Tra qualche mese raggiungerà la fatidica tappa dei cinquant’anni, ma quest’anno ha già festeggiato le nozze d’argento con il suo grande amore, l’Africa.
Daniela Maggi, milanese, esperta di marketing e di viaggi, si è sposata con il Kenya poco dopo...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Alla base delle sue depressioni c'era la delusione per una storia d'amore con un ragazzo locale che non era andata come aveva sognato.
Giovanna era una bella donna del Nord Italia, sempre sorridente e gentile, e non è retorica per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Roberto, 70 anni, lombardo e vedovo con due figli, torna nella casa di Malindi per la prima volta dopo la perdita della moglie.
Incontra Monica, una ragazza locale di 23 anni che lavora in un negozio di parrucchiere.
Da qui...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Esce in questi giorni in Italia il nuovo romanzo dello scrittore e direttore di Malindikenya.net Freddie del Curatolo.
La notizia, se vogliamo, è che questa volta non si parla di Kenya e di Malindi.
Si tratta infatti di una storia...

LEGGI TUTTO

Produzione musicale in Italia per il direttore di Malindikenya.net Freddie del Curatolo. 
Nelle sue vesti di cantautore, Freddie è in questi giorni in Liguria per registrare il suo secondo album a distanza di undici anni, per raccontare il suo "Esilio...

LEGGI TUTTO

La presenza portoghese a Malindi iniziò con l’arrivo di Vasco de Gama nel 1498. E’ noto che la cappella fu costruita alla fine del XV secolo. E’ piuttosto sorprendente che le autorità di un’antica città islamica autorizzassero la costruzione di...

LEGGI TUTTO

Io a lei l’ho capita, Cavaliere.
Anche se non ci siamo parlati, non mi ha chiesto consigli e ha preferito farsi raccomandare da Flavio, so che pure lei dell’Italia ne ha piene le scatole e vuole mettere radici in Kenya.LEGGI TUTTO