L'angolo di Freddie

MONOLOGO

Quelli che...Malindi

"perché la vera libertà è accettare tutti e cercare di vivere in armonia con chiunque"

04-10-2012 di Freddie del Curatolo

Quelli che sono arrivati a Malindi vent’anni fa in vacanza e non sono ancora ripartiti
Quelli che sono in Kenya da tre giorni ma hanno già capito tutto
Quelli che sanno come trattare con i neri
Quelli che a Malindi devi fidarti solo degli italiani
Quelli che “stai attento agli italiani che sono tutti mezzi delinquenti” e tu di dove sei, scusa?
Quelli che "a me non mi rubano nemmeno uno scellino" 
Quelli che ti spiegano la tua Africa senza fartela capire
Quelli che sono venuti in Kenya per cercarsi dentro e non hanno trovato niente
Quelli che in Kenya volevano trovare se stessi e hanno trovato un altro al posto loro
Quelli che a Malindi erano talmente fuori che non ci stavano dentro
Quelli che chiamano "disadattato" chi invece si è integrato 
Quelli che una volta qui era tutta savana
Quelli che ci avevano un leone in giardino
Quelli che sono stati morsi da un black mamba e sono ancora vivi (apparentemente)
Quelli che s’incazzano perché non tutti i kenioti capiscono l’italiano
Quelli che licenziano il giardiniere perché dopo due mesi non ha ancora imparato il dialetto bergamasco 
Quelli che sono a Malindi perché avevano già inventato nel 1980 la finanza creativa
Quelli che sono venuti a Malindi con la moglie e hanno pensato che era come andare all’Oktoberfest con una Peroni.
Quelli che hanno lasciato la moglie in Italia ma si sono portati in Kenya il rottweiler 
Quelle che i maschi sono turisti sessuali, io invece sono una donna emancipata che sposa il maasai
Quelle che mio marito non è un beach boy, è un tour leader
Quelli che lei è davvero diversa 
Quelli che era meglio me la trovavo uguale alle altre
Quelli che Malindi è casa mia
Quelli che non evidentemente in Italia non pulivano casa loro
Quelli che non rispettano i padroni di casa
Quelli che alzano la voce e trattano male il personale, solo perché non hanno ancora ricevuto in cambio una scarica di botte
Quelli che il rispetto prima di tutto, ma per secondo viene lo sfruttamento
Quelli che hanno concesso prestiti al proprio personale fino al 2074
Quelli che per fortuna è arrivata la tv italiana
Quelli che senza il generatore non è vita
Quelli che non vanno nei villaggi perché soffrono a vedere la povera gente (meglio rimanere a bordo piscina sorseggiando una caipirinha)
Quelli che ascoltano Tanzini parlare degli alieni
Quelli che ascoltano gli alieni parlare di Tanzini
Quelli che il Karen Blister
Quelli che il Pio Box
Quelli che prendo un tutù
Quelli che faccio un safari nel Max Mara
Quelli che vado a Sardegna 2 e m’immergo in una Jacuzzi
Quelli che parcheggiano al Kiwi per non pagare i 40 scellini al Galana Center
Quelli che vanno a mangiare la verdura semicruda gratis al casinò
Quelli che sono convinti che il casinò metta nel cibo una polverina che li induce a giocare alle slot machine
Quelli che a Malindi ci vuole un ristorante nuovo
Quelli che a Malindi ci vuole un bar nuovo
Quelli che a Malindi ci vuole un locale lounge nuovo
Quelli che a Malindi non hanno nemmeno un vestito nuovo
Quelli che il mio cuoco cucina il miglior red snapper alla griglia della costa
Quelli che licenziano il cuoco perché si è dimenticato lo zafferano nell’aragosta alla catalana
Quelli che a Malindi mancava solo il Billionaire
Quelli che Jabreen Café, Simba Dishes e i kibanda
Quelli che si abbronzano per sentirsi come loro
Quelli che si sbronzano per sentirsi come loro
Quelli che finalmente ho trovato quella giusta
Quelli che non hanno mai rifiutato a priori quella sbagliata
Quelli che sono in Kenya perché hanno scelto la fuga
Quelli che sono in Kenya perché hanno scelto la figa
Quelli che non sapevano di essere in Kenya
Quelli che appena scesi a Mombasa volevano risalire sull’aereo perché era pieno di negri
Quelli che a Malindi ci sono troppi italiani, ma anche gli africani non scherzano
Quelli che criticano soltanto gli italiani di cui diventeranno amici
Quelli che criticano tutti gli italiani come se loro fossero neozelandesi
Quelli che non riescono a comperare se prima non disprezzano
Quelli che passeranno le giornate al Nakumatt
Quelli che passano il tempo a inventarsi il business buono
Quelli che lavorano un anno senza permessi e si lamentano perché in Kenya c’è la corruzione
Quelli che arrivano a Malindi in vacanza da inesperti, ci tornano da introdotti, si fermano da imprenditori e ripartono da inculati.
Quelli che a Malindi non mi vedrete più
Quelli che me ne torno per sempre in Italia
Quelli che a Malindi non si può più lavorare
Quelli che Malindi è diventata troppo cara
Quelli che sono ancora qui a rompere i coglioni
Quelli che nonostante tutto preferiscono Malindi, perché la vera libertà è accettare tutti e cercare di vivere in armonia con chiunque, aiutando quando si può, sopportando quando si deve, godendo quando è lecito e ignorando chi lo merita. 

TAGS: Quelli che MalindiTanzini alieniMalindi lavorareKenya corruzioneItalians Malindi

E' stato inaugurato a Malindi l'ufficio della Commissione Etica e Anticorruzione (EACC) per la Costa Nord del Kenya. 
E' stato il Vice Direttore Generale della Commissione, Michael Mubea, ad aprire formalmente la sede, dopo una settimana di sensibilizzazione a Kilifi,...

LEGGI TUTTO

Che Pinocchio sia la favola più esportata d'Italia non è un mistero: l'internazionalità della fantastica vicenda e della sua morale hanno conquistato bambini e non solo di tutto il mondo.
Il legame con l'Africa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Aidan Hartley è nato in Kenya nel 1965 da genitori inglesi.
Ha studiato in Inghilterra ma ha sempre sentito l'Africa come la sua terra.
Ha vissuto nelle farm materne e a Malindi, prima di intraprendere la carriera di giornalista di...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Si chiamerà Africa Academy for Tax and Financial Crime Investigation, la partnership creata lo scorso 13 giugno a Berlino tra Germania, Italia e Kenya, con la supervisione dell'Organizzazione Internazionale per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE).
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I risultati delle votazioni della Contea di Kilifi sono stati sospesi ieri sera dalla Commissione Elettorale del Kenya IEBC dopo la denuncia di irregolarità nei seggi di alcune circoscrizioni da parte di politici locali appartenenti a vari schieramenti.
Gli aspiranti governatori...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sarà che noi italiani siamo un’altra razza. 
Campanilisti, figli di comunesimo e Granducati, fieri dei dialetti e dell’identità che fa sentire un varesotto più vicino alla Cornovaglia che alle Marche, senso della Patria assente ma liti da cortile per la...

LEGGI TUTTO

Una serata d'altri tempi e forse d'altra Malindi, quando si riempiva la discoteca Stardust, tempio delle notti brave della costa, anche di pomeriggio.
Tempi in cui le partite di calcio venivano trasmesse...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La giornalista keniota di origine indiana Rasna Warah presenterà oggi, venerdì 30 settembre alle 16, al Centro Culturale della Malindi Museum Society (presso il Museo Nazionale di Malindi, ex Dc Office dietro la piazzetta "del Cambio") il suo nuovo libro...

LEGGI TUTTO

Il supermercato Nakumatt di Diani, punto di riferimento commerciale della località turistica della costa sud keniana, ha chiuso i battenti fino a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Stessa spiaggia, stesso mare”, cantava Piero Focaccia quando Malindi era soltanto un “buen retiro” di mercenari inglesi sotto spirito. Oggi la costa keniota, grazie anche agli italiani, ha la sua stagione turistica proprio come quella adriatica o quella ligure. Noi...

LEGGI L'EDITORIALE COMPLETO

La velocissima crescita tecnologica del Kenya non può che avere qualche rovescio della medaglia.
Secondo una ricerca pubblicata dall'agenzia Serianu in collaborazione con la United States University of Kenya e sulla base di un sondaggio del Price Waterhouse Coopers (PWC),...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gli imprenditori italiani (e non solo) e chiunque lavori nel settore del turismo o abbia investito nella Contea di Kilifi devono segnarsi questa data: lunedì 28 settembre. E chi non sarà presente, avrà poche ragioni di lamentarsi in futuro che...

LEGGI TUTTO

Voli charter da Milano tutti pieni dalla scorsa settimana. 
Così la compagnia Blue Panorama dopo sei anni è tornata a volare su Mombasa.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il chapati è un pane tradizionale portato in Kenya dalla tradizione indiana, ma poi evolutosi in tutto il Paese ed oggi preparato in strada, nei locali poveri come in quelli di alto livello come accompagnamento per le pietanze.
La sua...

LEGGI QUI LA RICETTA

John Le Carré, notissimo e apprezzato scrittore di “spy stories” dai risvolti sociali, ha ambientato in Kenya, tra le rive del Turkana e gli slum di Nairobi, il suo romanzo “Il giardiniere tenace”. 
E’ la storia di una donna inglese...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Sarà proiettato in anteprima a Malindi martedì 7 novembre il documentario del regista Giampaolo Montesanto "Italiani in Kenya".
La proiezione andrà in scena alle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO