L'angolo di Freddie

SATIRA

Tutti i pericoli del Kenya: le malattie veneree

Viaggio tra le insidie di Malindi e dintorni. Quinta puntata.

26-11-2017 di Freddie del Curatolo

Non è un segreto che l’Africa sia ancora afflitta dalla cosiddetta “peste del ventesimo secolo” (no, non l’avvento delle democrazie di stampo occidentale). 
Anche se ormai l’Aids non è più una malattia mortale, se curata in tempo, rimane sempre una gran rottura di palle, specialmente nel dover spiegare al coniuge come hai fatto a beccarlo proprio tu: “ho avuto un piccolo incidente col bajaj e all’ospedale mi han fatto un prelievo con una siringa infetta” oppure “sono stata violentata durante una rapina ma mi vergognavo a dirtelo” sono le scuse più gettonate.
Oltre all’Aids, in Kenya sopravvivono le antiche, leggendarie, quasi poetiche infezioni delle parti intime che si possono contrarre solamente previo rapporto sessuale.
Nel Venus Grocer di Malindi non manca nulla: Sifilide, Creste di gallo, Cosce di pollo, Lingue di gatto, Candida, Clamidia, Invidia, Indivia, Rucola, Gonorrea, Sangria, Atarassia, Sciatalgia Gelosia, Nostalgia, Simpatia, Utopia, Casa mia per piccina che tu sia… tanto per citare le più ricorrenti.
In fondo sarebbe molto semplice evitare queste malattie, basterebbe prendere le adeguate pre-cauzioni, se si intende frequentare ragazze o ragazzi locali.
Le classiche precauzioni da turisti italiani, insomma, come ad esempio: tenere sempre in tasca il portafoglio, telefonare anzitempo al lodge per prenotare la stanza, sbattere bene le lenzuola prima, chiudere la porta a chiave, lasciare la mancia all’Askari, evitare di far promesse di viaggio in Italia all’indomani.
Se più avanti il rapporto dovesse proseguire, non andare assolutamente a casa del partner (se i genitori sono presenti, il solo pranzare insieme a loro è da considerarsi matrimonio tribale, se vi trattenete anche per cena, il divorzio sarà impossibile e se infine pernottate a casa loro la promessa di matrimonio includerà le sorelle e anche i vostri cugini).
Non dire mai “TI AMO” (attenzione, vale anche soltanto fischiettare il motivetto di Umberto Tozzi, che viene considerato fidanzamento ufficiale, per quello di Alexia non è stato ancora creato alcun precedente in materia giuridica).
In ogni caso le malattie veneree più preoccupanti in Africa si trasmettono per via cerebrale, come la malaria se trascurata. Sono le malattie mentali che si trasmettono anche solo con il contatto mano nella mano o con sguardi fissi e continuativi.
Nella fase acuta tali infezioni portano a pensare “lei è diversa da tutte le altre” o “premuroso come lui non c’è nessuno”, in quella acuta provocano matrimoni con riti tribali, apertura di chioschi sulla spiaggia, formazione di società uninominali, acquisti di terreni senza titolo di proprietà ed altre deviazioni dalle conseguenze nefaste.
Roba da rimpiangere decisamente quelle belle perdite con cistiti o le simpatiche macchie a pallini viola sul prepuzio.   
C’è poi un’altra piccola, ormai desueta precauzione consigliata: indossare o far indossare quella benedetta guaina di lattice a chi vi portate a letto.
L’alternativa sicura, senza profilassi o cure palliative, è diventare un “turista fai da te”.
Ma nel vero senso della parola. 

TAGS: malattie kenyapericoli kenyasatira kenyaracconti malindifreddie del curatolomalattie veneree kenya

A grande richiesta lo spettacolo di musica, racconti ironici, poesie e cabaret di Freddie del Curatolo e Marco "Sbringo" Bigi, replica per due serate speciali a Watamu e Malindi.
Martedì 16 gennaio Freddie e Sbringo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per il quarto giovedì di seguito, tutto esaurito e grande attenzione con applausi convinti al Baby Marrow di Malindi, per la rassegna di racconti, poesie e musica "Io conosco il canto dell'Africa" ideata e condotta da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si chiude giovedì sera, 11 gennaio, al Baby Marrow Art Restaurant di Malindi, la fortunata rassegna di racconti, canzoni, poesia e musica "Io conosco il canto dell'Africa", ideata da Freddie del Curatolo con la collaborazione artistica di Marco Bigi.
L'ultima delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quest'anno Freddie del Curatolo ha scelto i bambini come pubblico per raccontare le sue storie di Kenya, tra natura, solidarietà e momenti divertenti.
Sono le scuole elementari, particolarmente le quarte e le quinte, ad ascoltare i racconti che partono dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Produzione musicale in Italia per il direttore di Malindikenya.net Freddie del Curatolo. 
Nelle sue vesti di cantautore, Freddie è in questi giorni in Liguria per registrare il suo secondo album a distanza di undici anni, per raccontare il suo "Esilio...

LEGGI TUTTO

Dopo il successo della serata al Come Back di Watamu, Freddie e Sbringo venerdì sera saranno al People Kiwi di Malindi, in Lamu Road, per presentare il meglio della loro produzione musicale.
Canzoni che con ironia attraversano il mondo degli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una serata dedicata a "The Voice" Frank Sinatra, con i brani più significativi del grande cantante italo-americano riarrangiate e interpretate da Marco Bigi.
Al Baby Marrow Art & Food Restaurant di Malindi a fare da filo conduttore tra la musica e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una serata di racconti sul Kenya e sull'etnia Mijikenda questo martedì a Figino Serenza in provincia di Como.
Con ingresso gratuito, nella splendida ed elegante cornice di Villa Ferranti, sede della biblioteca comunale, il direttore di Malindikenya.net presenta "Il Viaggio dei Mijikenda...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La tournée di Freddie del Curatolo nelle sue molteplici versioni sta per volgere al termine.
Per chi ancora non lo avesse visto all'opera nelle sue "serate Kenya" o nella presentazione della sua ultima fatica musicale (con tanti riferimenti africani) "Esilio...

LEGGI TUTTO

Un Ernest Hemingway "keniano" che si racconta in prima persona, dalla stanza del Nairobi Hospital dove è ricoverato.
Siamo nel 1953 e Freddie del Curatolo inizia così il suo racconto, che prenderà forma con l'intermezzo di

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo la fantastica serata di promozione per il Kenya a Riccione, Freddie del Curatolo si prepara a tornare a casa sua a Malindi. 
Ma prima di partire, questa settimana in Italia si potrà assistere alle sue ultime tre serate pubbliche....

Può la storia degli italiani in Kenya essere racchiusa in una serata di racconti e canzoni?
L'unico che forse può provarci è Freddie del Curatolo, scrittore performer e direttore del portale malindikenya.net, con la preziosa collaborazione del Maestro Marco "Sbringo"...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Viene presentato martedì 20 dicembre alle 19, ai bordi della piscina del Mwembe Resort di Malindi e al ristorante Lorenzo Il Magnifico, il nuovo libro di Freddie del Curatolo con i disegni di Max Banfi, "Malindi dall'Askari alla Zanzara -...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono terminate le riprese del docufilm "Italiani in Kenya", mediometraggio commissionato dal Ministero degli Esteri italiano, tramite l'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, nell'ambito della settimana della lingua italiana nel mondo. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il primo appuntamento italiano con le Serate Kenya di Freddie è fissato per sabato 20 maggio al Teatro Filodrammatici di Treviglio, in provincia di Bergamo.
L'anno scorso alla serata organizzata da Medicallife e Maxlife, confluirono oltre 300 persone e fu...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO