Mal d'Africa

MAL D'AFRICA

Finalmente a casa!

"amo follemente tutta la gente meravigliosa che mi ha accolta come una figlia..."

12-01-2011 di Giorgia Ferrero

E' arrivato all'improvviso,inaspettato,ma quando le porte dell'aereo si sono aperte sulla pista del “Moi” per la prima volta mi sono sentita leggera e strana.
L'aria era umida e "puzzava" di un qualcosa che sarebbe rimasto per sempre nelle mie narici anche nelle tristi giornate italiane. 
Quell'odore che mi fa dire ogni volta che torno in Kenya "FINALMENTE SONO A CASA!!!"
Mi sembrava di "vedere" per la prima volta,come un bambino incredulo davanti ai suoi regali di Natale. 
I colori,i suoni,il caos totale,il caldo,tutto si stava insinuando subdolo sotto ogni centimetro della mia pelle,senza che me ne accorgessi. 
Ma quando la terra rossa di Tsavo ha impregnato i miei vestiti leggeri ho sentito le lacrime scorrere a fiumi,ci sarebbe mai stato qualcosa di più bello? 
NO,MAI.
Amo le maree,amo i baobab,amo follemente tutta la gente meravigliosa che mi ha accolta come una figlia,una sorella,una madre. 
Amo andare a Voi per vedere gli elefanti abbeverarsi alle pozze,amo sentire di notte il ruggito dei leoni in caccia e amo immensamente tutti quei bambini, ai quali vorrei dare sempre di più di quello che riesco ogni volta che vado a trovarli all'orfanotrofio.
Spero solo che l'unico mio desiderio si possa avverare presto,trasferirmi in Kenya a curare il cuore e l'anima,feriti da una vita in corsa.

TAGS: Giorgia FerreroBaobab MalindiMaree Malindi

Il mondo inizia a scoprire le incredibili proprietà dell'albero africano per eccellenza, il baobab.
La pianta dei mille anni, come la chiamano nel Continente Nero, quella che il Signore volle punire per il troppo narcisismo, rovesciandola cosicchè le radici stessero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un sospiro di sollievo per i tanti malindini che credono ancora alle leggende e che non vogliono che i baobab, che rappresentano le anime dei cari defunti, vengano tagliati.
Il baobab "parlante" di Malindi, Mbuyu Wa Kusema, non verrà tagliato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Bice Ferraresi frequenta Malindi da quasi trent'anni, il suo "mal d'Africa" è evidente non solo negli occhi e nelle sue parole, ma soprattutto nella sua espressione artistica. 
L'artista faentina, che ha recentemente esposto le sue tele a Nairobi, nel prestigioso...

LEGGI TUTTO

Un'alta marea senza precedenti, da quarant'anni a questa parte, a Malindi e in buona parte della costa nord keniana.
Segni del cambio climatico e del riscaldamento globale delle acque, si dice, ma anche del potere delle correnti, deviate dalla nuova...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mi sono resa conto che non sono l'unica ad essere stata punta dalla micidiale zanzara che trasmette il mal d'Africa.
Sono nata in Tanzania da genitori italiani, nel 1971 anno in cui è stato costruito il Kilimajaro International Airport. 
Ho...

Novità per i permessi di lavoro nel settore del Turismo in Kenya.
Il Governo keniano ha approvato una regolamentazione secondo la quale viene istituito un "comitato di garanzia" per verificare e dare la propria approvazione alle richieste di permessi di...

LEGGI TUTTO

Me lo dissero i baobab, quel giorno che l'interrogai. Non sapevo proprio a chi chiedere quale genere di sensazione stessi provando, dopo la terza volta che il cuore, la mente e i piedi mi avevano costretto a tornare a Malindi....

LEGGI TUTTO

“Luce, bellezza, destino e abbondanza. Questi sono gli elementi che in qualche modo mi rappresentano e che mi legano profondamente a questa terra”.
A parlare così è Lara Abagni, trentaduenne milanese che ha da poco aperto e gestisce un centro benessere,...

LEGGI TUTTA LA STORIA

La trovarono in un secchio abbandonato sotto una tettoia di mabati nella foresta.
Un secchio rosso senza manici, sfregiato da una crepa nera.
Era una mattina di fine luglio, aveva piovuto tutta la notte e c’erano fango e pozzanghere ovunque.LEGGI TUTTO IL RACCONTO

Quest'anno Freddie del Curatolo ha scelto i bambini come pubblico per raccontare le sue storie di Kenya, tra natura, solidarietà e momenti divertenti.
Sono le scuole elementari, particolarmente le quarte e le quinte, ad ascoltare i racconti che partono dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra il baobab e la punta di Vasco Da Gama, sormontata dall'enorme monumento di pietra eretto in onore del navigatore lusitano, sopravvive la storia della prima Malindi europea.
Una storia che in questi giorni il Museo di Malindi sta ripulendo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' vero, come scrisse Ryszard Kapuscinski, uno dei più attenti ed evocativi pensatori d'Africa, che la storia, nel Continente Nero, si trasmette per via orale e da leggenda diventa mito, ma la cultura, la prosa e la letteratura hanno bisogno...

LEGGI TUTTO

Ha girato un po' tutto il mondo Margherita Maresca e ha avuto una vita avventurosa: a piedi in Somalia, nella foresta del Congo, e ancora tra oceani e deserti. Ora l'italiana residente a Watamu, conosciuta particolarmente per i suoi arazzi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

COSTA KENIANA

Mombasa

La seconda città del Kenya

di redazione

La capitale d’un tempo dell’est Africa, uno dei porti più importanti del continente, è in realtà una città-isola, collegata a nordest da un ponte, a sudovest dai ferry di Likoni e nell’entroterra solcata da una decina di canali e insenature...

LEGGI TUTTO SU MOMBASA

Non sarebbe Malindi se non ci fosse il sole
che fa capolino anche quando non vuole
sorridendo dietro nuvole basse e scure
che fa piovere sognando nuove arsure

Non sarebbe Malindi se non ci fosse il mare
il grande oceano che...

LEGGI TUTTA LA POESIA

Boom delle case in affitto per stranieri a Malindi nei mesi invernali.
E' un dato di fatto che il turismo a Malindi stia cambiando ed è così anche per gli italiani.
La vacanza da "all inclusive" e "tutto organizzato" mordi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO