Opinioni

OPINIONI

Per favore, ridatemi il "mio" Kenya!

Non voglio rimbambirmi in questa Italia di pazzi

16-06-2020 di Marco

Che in Italia fossimo impazziti e allo stesso tempo rincitrulliti (o viceversa) in molti se ne erano accorti ben prima della pandemia.
Io sono uno di questi, che pur dovendo vivere e lavorare nel nord industriale, in quel corno meno caotico ma non meno deprimente tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, da anni ha trovato la sua oasi felice, scappando due o tre volte all’anno in Kenya.
Non ho la “fidanzatina” e non cerco facili avventure, come subito si è mormorato nel mio Paese non piccolo ma di gente piccola, non ho business se si eccettua quello che ho fatto avviare ad un ragazzo locale sul quale, come mi ha insegnato un residente esperto, non ripongo nessuna aspettativa.
L’attività comunque da tre anni è ancora in piedi e in minima parte ne usufruisco anch’io. Io ogni anno mi immergo nelle mie passioni, mountain bike e triathlon, se riesco e le finanze lo permettono mi faccio un safari in un parco diverso, mi stendo al sole per ore sui banchi di sabbia di Jacaranda Bay e mangio pesce a non finire, ma anche pollo e patatine che qui sono le migliori del mondo.
Torniamo all’Italia senza speranza e alla mia valvola di sfogo.
Se non riaprono le frontiere, rischio di impazzire anch’io (che forse rimbambito lo sono da tempo).
Grazie al Kenya non sono diventato uno dei tanti fantasmi che mi girano intorno, che si lamentano per ogni cosa e sono bravissimi a trovare capri espiatori che non siano loro e la loro passività.
E’ colpa di Conte, di Salvini, di Di Maio...dei razzisti, dei buonisti, dei complottisti, di chi apre agli immigrati, di chi si prostra con l’Europa e via dicendo.
Mai nessuno che con un po’ di umiltà si guardi e capisca che non è più padrone della propria vita.
Io almeno lo so, viviamo un presente che è decisamente peggio del futuro che avevo sognato da ragazzo.
Però io ci sono ancora, ho ancora sogni e bisogni! Non voglio rimbambirmi in questa Italia di pazzi!
Per favore, ridatemi al più presto Watamu, Malindi, Timboni, Gede e Mijomboni, con tutte le accortezze, distanze sociali eccetera.
Costerà di più il volo? Farò un safari in meno.
Ma non posso rinunciare alla vita e a viverla il più possibile come la sogno.
Perché ce n’è una sola, come di Kenya.

TAGS: italiani kenyagente kenyaopinioni kenya

Una tavola rotonda di artisti ed esperti a Nairobi, grazie all'Italia, per la Giornata dell'Arte Contemporanea.
In occasione del Contemporary Art Day 2018, mercoledi 7 novembre, l'Ambasciata d'Italia a Nairobi ha organizzato presso il dipartimento di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya ha perso un'occasione per una svolta moderna, civile e sensata nelle sue leggi della Giustizia.
Dopo...

LEGGI L'ARTICOLO

Una festa della cucina keniota con tante specialità di varie etnie, per un pomeriggio diverso, all’insegna dell’incontro e...

LEGGI L'ARTICOLO

Africa è nel cielo, nella terra e nella gente.
La gente d'africa si muove lenta ma ti smuove il cuore, ti scuote l'animo.
Comunque tu sia, ferro o argilla, l'africa ti plasma.
 

LEGGI QUI

L’Africa si chiama “Affrica” con due F.
Il Kenya si chiama “Kenia” con la I.
A volte...

LEGGI L'ARTICOLO

Per chi conosce Malindi e i suoi volti locali, la "piazzetta del cambio" Uhuru Garden dall'alba di questa mattina è una galleria di facce e sorrisi conosciuti.
Ci puoi trovare il ferramenta indiano, il cuoco del tuo ristorante preferito, la...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

"E un altro giorno è andato, la sua musica ha finito, quanto tempo è ormai passato e passerà?", così cominciava una delle poesie in musica più belle di Francesco Guccini. 
La musica è tutto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’artista concettuale italiano Mattia Campo Dall’Orto e la fotografa Mara Fella sono impegnati questa...

LEGGI L'ARTICOLO

La mia Africa!!
Ieri raccontavo ai miei famigliari del mio viaggio in Kenya ma è come se non capissero le mie parole, per loro dicevo cose assurde, mi sembravo un' estranea in mezzo a gente che è la mia vita...LEGGI TUTTO

Fatuma Freedom Prezioso non ce l'ha fatta. 
E' spirata ieri notte a Mombasa, dove si era recata per l'ennesima visita di controllo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Di quale Kenya vorrà parlare il giornalista e anchorman Gad Lerner, all'interno del suo nuovo programma "Ricchi e Poveri" che esordisce domani sera, domenica 12 novembre, in seconda serata su Rai Tre?

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ho imparato che noi keniani siamo gente da un dollaro al giorno,
ed è terribile pensare che per una mucca in Giappone spendono 9 dollari al giorno.
In poche parole, significa che una mucca giapponese potrebbe far parte della piccola...

E' il periodo della promozione turistica di Malindi, Watamu e delle altre località della Contea di Kilifi.
Dopo un agosto che, considerate le ansie e le attese elettorali, è andato fin troppo bene, è ora di mettersi in vetrina con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'appuntamento è da non perdere, per gli italiani che sono a Malindi e dintorni in questo periodo. 
Sabato 15 ottobre alle ore 18 al Museo Nazionale di Malindi (ex DC office, dietro la piazzetta del cambio, Uhuru Garden) la direttrice...

LEGGI TUTTO

La generosità di certe persone di cuore è come l'appetito che viene mangiando, anzi nella fattispecie si potrebbe dire che viene "facile come bere un bicchier d'acqua". Chi non l'ha mai provato dovrebbe cimentarsi, almeno una volta nella vita.
Così...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Metti una professoressa innamorata del Kenya, con una figlia che ha vissuto a Malindi ed è felicemente sposata con un ragazzo della regione costiera.
Aggiungi un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO